Centro Fornaci Andria
Centro Fornaci Andria
Politica

Centro "Fornaci", Grumo: «Entro 45 giorni il verbale di consegna»

La risposta dell'assessore ai lavori pubblici alle polemiche dei grillini

Circa due settimane fa, con una nota, il Movimento 5 Stelle poneva l'accento sui cantieri e sulle opere formalmente compiute, ma inattive, dell'amministrazione Giorgino. Prima della lista il centro "Fornaci", sul quale i grillini così si erano espressi: «Il nastro è stato tagliato, ma la struttura è deserta, come abbiamo ampiamente documentato; anzi, iniziano ad esserci le prime crepe».

Effettivamente il centro di aggregazione, che pur era stato inaugurato nel maggio 2015, non è mai divenuto fruibile: la struttura, pur collaudata e pronta all'uso, era stata stata tenuta in stallo dall'ultimazione di alcuni lavori e rallentamenti relativi alla cabina Enel e all'impresa, come spiegato dall'assessore comunale ai lavori pubblici Gianluca Grumo nel dicembre del 2016, che assicurava: «Adesso siamo pronti: stiamo attendendo la firma della convenzione dei parroci a cui sarà data in gestione l'opera e il via libera della Diocesi. A giorni la chiusura dell'iter burocratico, occorrono i tempi tecnici per il cambio di utenza».

Sono passati tre mesi da quell'incontro e nulla è cambiato. Pertanto, siamo tornati a confrontarci con l'assessore, che pur ha fornito la sua spiegazione in merito alla polemica sollevata dai grillini: «L'inaugurazione del 2015 si tenne in occasione della conclusione dei lavori; per la fruizione del bene si è dovuto attendere l'assegnazione della gestione del centro alle parrocchie Madonna di Pompei e Crocifisso, che è avvenuta qualche settimana fa; non resta che apportare piccole sistemazioni all'interno della struttura, come, ad esempio, l'assetto delle aiuole».

Tempi di attesa? «Entro 45 giorni sarà redatto un verbale di consegna», assicura l'assessore Grumo. Che il centro, con i suoi centosessanta posti, i campi polivalenti e l'anfiteatro, possa iniziare a vivere a fine aprile?
  • gianluca grumo
  • centro aggregazione fornaci
Altri contenuti a tema
1 L'Ass. Grumo eletto nel coordinamento regionale Anci Puglia Giovani L'Ass. Grumo eletto nel coordinamento regionale Anci Puglia Giovani De Mucci (FI): "Un importante riconoscimento politico nonché una possibilità per i giovani amministratori"
Allagamenti via Bisceglie causati da difficoltà di natura tecnica Allagamenti via Bisceglie causati da difficoltà di natura tecnica In approvazione perizia variante necessaria per completare lavori IV stralcio, tratto via Bisceglie-viale Virgilio
Quasi conclusi i lavori in piazza SS. Trinità. Ma cosa vogliono i cittadini? Quasi conclusi i lavori in piazza SS. Trinità. Ma cosa vogliono i cittadini? Tra le priorità il recupero del manto stradale e sistemi di video sorveglianza
Restauro di Palazzo Ducale: terminato il I stralcio dei lavori Restauro di Palazzo Ducale: terminato il I stralcio dei lavori Accessibile al pubblico la corte a piano terra e i servizi igienici
Centro Fornaci, Doriana Faraone (M5S): "A febbraio 2017 è ancora chiuso" Centro Fornaci, Doriana Faraone (M5S): "A febbraio 2017 è ancora chiuso" Costato circa 2 mln di euro doveva servire le parrocchie “Madonna di Pompei” e “Gesù Crocifisso"
Centro "Fornaci", Grumo: «Siamo pronti anche ora» Centro "Fornaci", Grumo: «Siamo pronti anche ora» A breve la cessione dell'opera alla Chiesa Gesù Crocifisso e Madonna di Pompei
Ex mattatoio, Grumo: «Opera finita, attendiamo la consegna» Ex mattatoio, Grumo: «Opera finita, attendiamo la consegna» Del Giudice: «Vorrei inaugurarlo con un concerto gospel natalizio»
La scuola Oberdan si rifà il look La scuola Oberdan si rifà il look Lavori di pitturazione alla scuola elementare “G.Oberdan”, iniziati da poco più di un mese
© 2001-2017 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.