Ferrotramviaria ed il raddoppio Corato Ruvo e le
Ferrotramviaria ed il raddoppio Corato Ruvo e le "non" risposte dell'ass. Giannini
Politica

Ferrotramviaria, il raddoppio Corato-Ruvo e le "non" risposte dell'ass. Giannini

La consigliera pentastellata Di Bari critica l'atteggiamento dell'esponente della giunta Emiliano

Sui tempi dell'attuazione e delle messa in esercizio del doppio binario Corato Ruvo della Ferrotramviaria, interviene la consigliera regionale del M5S Grazia Di Bari, che critica le "non" risposte dell'assessore Giannini.

"Come vedete nell'immagine (a sinistra), ho chiesto all'assessore Giannini i tempi e i motivi del ritardo del completamento dell'opera della tratta ferroviaria Corato-Ruvo.
Questo significa molto per studenti e pendolari, costretti tutti i giorni a viaggi della speranza, in cui non sono garantiti posti a sedere e tempi di percorrenza certi.

Guardando la risposta dell'assessore Giannini (a destra nell'immagine) mi viene spontanea una domanda: può mai essere una risposta?
No, chiaramente.

Ricordarvi bene il soggetto, è lo stesso che voleva prendere a schiaffi la nostra Ministra Barbara Lezzi perché a suo dire poco istituzionale.
Ebbene, vi sembra giusto che l'assessore non dia una risposta ad una legittima richiesta di un consigliere?

La cosa più grave è che non si rende conto che non rispondendo a me equivale a non rispondere ai cittadini e nello specifico ai pendolari e studenti che chiedono spiegazioni, chiedono di migliorare le condizioni di viaggio.

Ecco perché la politica si fa sempre più distante dai cittadini, perché le "non risposte" sono in realtà risposte che mostrano chiaramente disinteresse e superficialità".
Ferrotramviaria ed il raddoppio Corato Ruvo e le "non" risposte dell'ass. Giannini
  • grazia di bari
  • Ferrotramviaria
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
Nuova discarica di Andria, Di Bari (M5S): "Zitti, zitti, perchè nessuno deve sapere" Nuova discarica di Andria, Di Bari (M5S): "Zitti, zitti, perchè nessuno deve sapere" Intervento VIDEO della consigliera regionale pentastellata avv. Grazia Di Bari
Trasporto pubblico: l'ass. Giannini risponde a Di Bari (M5S), "Puntiano all'ammodernamento" Trasporto pubblico: l'ass. Giannini risponde a Di Bari (M5S), "Puntiano all'ammodernamento" Confermata la prossima riapertura della linea Ruvo/Corato
D'Ambrosio (M5S): "Andria si appresta ad avere una nuova discarica di rifiuti" D'Ambrosio (M5S): "Andria si appresta ad avere una nuova discarica di rifiuti" La clamorosa notizia è stata resa nota dal parlamentare pentastellato che parla di un accordo tra Regione e Comune di Andria
Grande Progetto Bari Nord, il M5S analizza lo stato dei lavori Grande Progetto Bari Nord, il M5S analizza lo stato dei lavori A Corato con gli andriesi Grazia Di Bari e Michele Coratella
Trasporto Pubblico, Di Bari (M5S): "Ora migliori servizi per Ferrotramviaria e linea Barletta-Canosa-Minervino-Spinazzola" Trasporto Pubblico, Di Bari (M5S): "Ora migliori servizi per Ferrotramviaria e linea Barletta-Canosa-Minervino-Spinazzola" “Ora che i tagli sono stati scongiurati l'ass. Giannini garantisca migliori condizioni di viaggio”, sottolinea l'esponente regionale pentastellata
Discarica di Canosa di P.: arrivano i chiarimenti dell'Ass. Stea e della Soc. BLEU Discarica di Canosa di P.: arrivano i chiarimenti dell'Ass. Stea e della Soc. BLEU “Si tratta di un accordo storico”, evidenzia Stea, mentre la Soc. BLEU si dice creditrice del Comune di Canosa di P.
on. Galantino (M5S): «Mai più ammucchiate di liste civiche alle elezioni amministrative» on. Galantino (M5S): «Mai più ammucchiate di liste civiche alle elezioni amministrative» Il deputato pentastellato ha presentato alla Camera la proposta di legge che farà senza dubbio discutere
Di Bari (M5S) critica sull'accordo di programma tra Regione e Bleu per una nuova discarica a Canosa di P. Di Bari (M5S) critica sull'accordo di programma tra Regione e Bleu per una nuova discarica a Canosa di P. "Si penalizza la comunità per l'incapacità di chiudere il ciclo dei rifiuti", evidenzia l'esponente pentastellata
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.