Consiglio Provinciale BAT
Consiglio Provinciale BAT
Politica

Aspra polemica nel centrodesta andriese: "Più che insieme per la Bat, in confusione per la Bat"

E' scontro aperto sulle responsabilità in merito alla presentazione dei candidati della lista alle provinciali

Ormai è scontro aperto all'interno del centro destra locale, un muro contro muro dagli esiti imprevedibili, che vanno ben al di là delle elezioni del prossimo 31 ottobre per eleggere il nuovo consiglio provinciale.

In una nota stampa di Andria in movimento, Andria possibile, Catuma, Alleanza per Andria, Andria più, Lega, Noi con Salvini e Fratelli d'Italia replicano all'intervento di De Mucci, Fucci e Lima di ieri mattina. Una situazione molto delicata che potrebbe avere delle ripercussioni anche all'interno dell'attuale quadro della maggioranza a Palazzo San Francesco, tenuto anche conto che per la seconda volta Fratelli d'Italia sconfessa apertamente il proprio rappresentante provinciale e nazionale Raimondo Lima.

"Troviamo del tutto fuori luogo la nota a firma di alcuni coordinatori provinciali del centro-destra in merito alla presentazione delle liste per le elezioni provinciali di cui - farebbero bene a ricordare i sopracitati - alla gente non interessa davvero nulla. Quindi, al netto dell'invito ad occuparsi di questoni ben più serie e che attengono alla vita quotidiana dei cittadini, rimaniamo amaramente sorpresi nel leggere anziché di un mea culpa chiaro e netto per il caos generato, persino accuse infondate generiche e prive di logica. Innanzitutto, se c'è qualcuno che ha provveduto a manovrare incautamente e disatrosamente il centro-destra in queste provinciali, va cercato appunto nei firmatari della nota diramata in queste ore e non in chissà quale misterioso luogo o misteriosa persona. Una lista presentata senza coinvolgere la maggioranza che noi si rappresenta, senza un minimo di acume né di attenta analisi di quelle che sono le sensibilità politiche presenti. Restiamo allora, così come già detto negli scorsi giorni, amareggiati e perplessi da atteggiamenti forieri soltanto di confusione, fraintendimenti e polemiche, interne e mediatiche di cui avremmo fatto volentieri a meno.

Detto, anzi ribadito ciò, c'è stato un elemento terzo ed imparziale come un dirigente della Provincia a mettere nero su bianco che nella presentazione della lista sono avvenuti depennamenti dell'ultimo minuto o secondo, cancellazioni propedeutiche ad evidenti errori procedurali. Questo centro-destra, rappresentato da taluni presunti dirigenti non in grado nemmeno di redigere compiutamente una lista per delle elezioni di secondo livello, è destinato all'estinzione persino in un territorio che negli anni ha regalato successi elettorali clamorosi e storici. Cari coordinatori provinciali e affini, che nei consigli comunali delle città della Bat non rappresentate nessuno se non voi stessi, dovevate solo pronunciare o scrivere una parola alla luce di quanto accaduto: dimissioni. Il resto è fuffa o inutile politichese buono solo a far sorridere i nostri antagonisti politici ed a far arrabbiare la gente comune. Noi ci siamo e ci saremo, ma difficilmente possiamo accettare tali miserie umane e politiche", conclude quindi la nota di Andria in movimento, Andria possibile, Catuma, Alleanza per Andria, Andria più, Lega, Noi con Salvini e Fratelli d'Italia.
  • Provincia Bat
  • consiglio provinciale bat
  • fratelli d'italia
  • elezioni provinciali
Altri contenuti a tema
Fitto nell'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia: anche per Andria nuovi scenari politici all'orizzonte? Fitto nell'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia: anche per Andria nuovi scenari politici all'orizzonte? Il neo parlamentare europeo: "C'è grande euforia per un progetto politico che sta crescendo in modo sistematico ed organico"
Fratelli d'Italia Andria: «Dopo il commento oltraggioso, Vurchio si dimetta» Fratelli d'Italia Andria: «Dopo il commento oltraggioso, Vurchio si dimetta» Nota del circolo cittadino in seguito alla discussa affermazione sessista del segretario cittadino del PD
Gianni Vurchio (Pd) invita Giorgia Meloni a fare la casalinga e si becca il rimbrotto di Raimondo Lima (FdI) Gianni Vurchio (Pd) invita Giorgia Meloni a fare la casalinga e si becca il rimbrotto di Raimondo Lima (FdI) Scambio di post tra gli esponenti politici della Bat
Celebrato il 10° anniversario di costituzione della Provincia Bat Celebrato il 10° anniversario di costituzione della Provincia Bat Annullo filatelico speciale promosso da Poste Italiane
10° anniversario della costituzione della Provincia Bat 10° anniversario della costituzione della Provincia Bat Nella ricorrenza un annullo filatelico speciale martedì 11 giugno
Ripristinata la regolare percorribilità della strada provinciale 18 ex 64, San Ferdinando di P. - Canosa di P. Ripristinata la regolare percorribilità della strada provinciale 18 ex 64, San Ferdinando di P. - Canosa di P. Lo comunica una nota della Provincia
Chiusa la sp 231 dal 3 giugno al 3 settembre 2019 per lavori al ponte di contrada Martinelli Chiusa la sp 231 dal 3 giugno al 3 settembre 2019 per lavori al ponte di contrada Martinelli La provincia Bat ha provveduto a stabilire dei percorsi alternativi. Le foto dei nuovi itinerari
Europee, on. Gemmato: "Fratelli d'Italia sbanca al Sud ed in Puglia" Europee, on. Gemmato: "Fratelli d'Italia sbanca al Sud ed in Puglia" "Il risultato di FdI premia anche un programma serio e concreto", sottolinea l'esponente politico del centrodestra
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.