Giovanni Vurchio
Giovanni Vurchio
Politica

Vurchio (Pd): "Per i buoni libro, il caos regna sovrano nelle cartolibrerie cittadine"

"Le scuole ora vogliono fare delle procedure di gara per assegnare le forniture ad un unico soggetto!", annuncia il segretario del Pd

Un altra tegola si starebbe abbattendo sull'amministrazione Giorgino. Ad annunciarlo è il consigliere comunale e segretario cittadino del Partito Democratico, Giovanni Vurchio: "Regna sovrana la confusione in questa amministrazione e lo si nota in ogni cosa che fa o si accinge a fare".

"Questa volta saranno le librerie ad essere penalizzate da un atteggiamento anomalo ma che nasconde le difficoltà operative delle casse comunali- commenta il consigliere comunale Giovanni Vurchio. A luglio il comune di Andria sul proprio sito pubblicava un articolo che diceva "libri scolastici, procedure più snelle e tempi più rapidi di pagamento". Ancora false illusioni perché il Comune quest' anno ha deciso di erogare direttamente alle scuole i fondi per pagare i libri della scuola primaria alle librerie.
Questo però ha generato il caos in quanto le librerie hanno acquistato i libri ma le scuole ora vogliono fare delle procedure di gara per assegnare le forniture ad un unico soggetto!

"E' evidente che le cartolibrerie si sono preventivamente attivate nell'acquisto dei libri ed ora rischiano, se non scelti dal bando di gara, di aver fatto un investimento sbagliato con grosse ripercussioni economiche a loro danno. Insomma, Ieri in consiglio comunale, caotico e disordinato, ed ora il potenziale danno alle cartolibrerie a testimoniare che ogni giorno, questa amministrazione, ne fa una più grossa della precedente" - conclude il consigliere Giovanni Vurchio.

E intanto, a quanto pare, i titolari delle cartolibrerie cittadine si stanno riunendo per protestare contro quest'altra ciliegina sulla torta.
Una delle manifestazioni d'interesse pubblicate da una scuola cittadinaUna delle manifestazioni d'interesse pubblicate da una scuola cittadina
  • partito democratico andria
  • Pd
  • cartolibrai andria
  • giovanni vurchio
  • libri di testo
Altri contenuti a tema
Contributo Libri di Testo a.s. 2018/2019, prorogato il termine di presentazione delle domande Contributo Libri di Testo a.s. 2018/2019, prorogato il termine di presentazione delle domande La richiesta dovrà essere effettuata online
Vurchio (Pd): "Ancora un consiglio comunale caotico e disordinato" Vurchio (Pd): "Ancora un consiglio comunale caotico e disordinato" Un altro commento impietoso contro la maggioranza di centro destra. Il VIDEO
Pre dissesto, Vurchio (Pd): "Sembra non esistere più una catena di comando affidabile e competente" Pre dissesto, Vurchio (Pd): "Sembra non esistere più una catena di comando affidabile e competente" Prosegue il botta e risposta, anche attraverso i social sulla condizione in cui versano le casse del Comune di Andria
Ad Andria via libera in consiglio comunale al pre-dissesto Ad Andria via libera in consiglio comunale al pre-dissesto Si attende adesso il piano di rientro. Le prime dichiarazioni di Sabino Zinni e Giovanni Vurchio
1 Consiglio comunale e predissesto, Vurchio (Pd): "Oltre 94 mln di euro di esposizione debitoria" Consiglio comunale e predissesto, Vurchio (Pd): "Oltre 94 mln di euro di esposizione debitoria" Una inclemente quanto sconvolgente ricognizione dei debiti accumulati dall'amministrazione Giorgino
Amministrazione Giorgino ed edilizia scolastica: "un disastro per la nostra città" Amministrazione Giorgino ed edilizia scolastica: "un disastro per la nostra città" Le amare parole di Antonio Griner e di Salvatore Montingelli (PD)
Il centro sinistra non parteciperà al consiglio comunale di questa sera Il centro sinistra non parteciperà al consiglio comunale di questa sera Vurchio "Tutti a casa chiedendo pubblicamente scusa ai cittadini andriesi"
Vurchio (Pd): "Il riequilibrio non è uguale al disequilibrio" Vurchio (Pd): "Il riequilibrio non è uguale al disequilibrio" Il centro sinistra dovrebbe non partecipare al consiglio comunale dell'8 e 9 agosto. Il VIDEO
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.