Tangenziale ovest di Andria
Tangenziale ovest di Andria
Vita di città

Tangenziale ovest e interramento binari, Tufariello incontra l'assessore regionale ai Trasporti

Domani vertice a Bari sul futuro della mobilità andriese

Il Commissario straordinario del Comune di Andria, dott. Gaetano Tufariello, incontrerà domani 20 giugno 2019, alle ore 13.30, a Bari, l'assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, per proseguire anche con l'Ente Regione l'esame delle problematiche legate alla così detta Tangenziale Ovest di Andria che, nel tratto compreso tra il km. 43+265 ed il km. 49+568, ha ricevuto un finanziamento Cipe,nel 2011, di 27,5 milioni di euro. L'argomento è stato al centro, nelle scorse settimane, di un ordine del giorno approvato in Consiglio Comunale con la richiesta, tra le altre, di "avviare ogni azione tesa alla non realizzazione di quest'opera interloquendo con la Provincia, la Regione ed il Governo centrale", "affinchè tale stanziamento sia mantenuto e destinato all'adeguamento strutturale del tratto della SP 2 esistente e funzionante" e ad attivarsi "presso la regione ed il Governo centrale per l'ottenimento di un finanziamento per la realizzazione del raccordo tra autostrada e Strada Provinciale previsto dalla pianficazione comunale", oltre alla "verifica della legittimità degli atti gestionali posti in essere".

Su tutta la questione il dott. Tufariello ha preliminarmente incontrato sia il responsabile dell'ufficio tecnico che il vice Presidente della Provincia Bat e lunedì 17 giugno ha ricevuto anche i rappresentanti del Comitato cittadino che si oppone alla realizzazione dell'opera ex-novo.

Il Commissario Straordinario affronterà domani, con l'assessore Giannini, anche il tema della progettazione relativa all'interramento del tracciato urbano della Ferrotramviaria Bari Nord e dunque verificherà lo stato delle procedure, aspetto già esaminato, per la parte che riguarda il Comune, anche con i responsabili dei settori interessati.
  • Ferrotramviaria
Altri contenuti a tema
Ferrotramviaria: momentaneamente interrotta la tratta Ruvo Corato Ferrotramviaria: momentaneamente interrotta la tratta Ruvo Corato Servizio garantito dai bus sostitutivo
Parte la sperimentazione in Puglia: unico biglietto per tutti i treni Parte la sperimentazione in Puglia: unico biglietto per tutti i treni La piattaforma di vendita che sarà utilizzata, sarà gestita da Trenitalia
Processo strage dei treni, chiesta condanna per ex dirigente del Ministero Processo strage dei treni, chiesta condanna per ex dirigente del Ministero Elena Molinaro è imputata nel processo con rito abbreviato
Nuova udienza disastro ferroviario "Bari nord": ascoltati altri due testimoni Nuova udienza disastro ferroviario "Bari nord": ascoltati altri due testimoni Emerse le carenze relative ai corsi di aggiornamento professionale per i ferrovieri in servizio
Interramento binari ad Andria: aggiudicata gara per lavori Interramento binari ad Andria: aggiudicata gara per lavori Vince il Consorzio Integra di Bologna con l'offerta economicamente più vantaggiosa
Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Ascoltato anche il capostazione di Andria Stefano Benedetto
Salta la piazzola e distrugge le colonnine di supporto alle sbarre ferroviarie Salta la piazzola e distrugge le colonnine di supporto alle sbarre ferroviarie E' accaduto su viale Gramsci angolo via Buozzi: sul posto la Polizia Locale
Strage ferroviaria Andria-Corato: nuova udienza a Trani. No al patteggiamento per il capostazione Piccareta Strage ferroviaria Andria-Corato: nuova udienza a Trani. No al patteggiamento per il capostazione Piccareta Dal 2 ottobre si passerà ad ascoltare i testimoni dell'accusa
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.