Nino Marmo
Nino Marmo
Politica

La caduta di Giorgino & co., Nino Marmo: «Dal sindaco solo menzogne»

Il consigliere comunale di Forza Italia replica alle dichiarazioni odierne del Primo cittadino

Nella conferenza stampa di questa mattina, il sindaco Nicola Giorgino ha indicato nomi e cognomi degli esponenti di Forza Italia che hanno tradito il mandato elettorale. Ma il consigliere Nino Marmo non ci sta e replica: «Forza Italia si è assunta la responsabilità di bloccare la devastazione che il sindaco Giorgino ha procurato alla città di Andria soprattutto sulla situazione finanziaria: un disastro che ci ha tenuto nascosto per anni e che abbiamo scoperto solo l'anno scorso. Gli abbiamo dato la possibilità di provvedere al Piano di Riequilibrio Finanziario, ma in tutti questi anni il sindaco ha vissuto solo nella menzogna. E mentre le finanze comunali non erano più sotto controllo, lui si è divertito a fare e disfare Giunte a suo piacimento: un fatto assolutamente negativo che la città gli rimprovera. Noi abbiamo tenuto fede al patto di lealtà con la città e non con coloro i quali non hanno rispettato i cittadini andriesi».

Secondo il Primo cittadino andriese, inoltre, la votazione del Piano di Rientro comporta la votazione consequenziale del Bilancio in quanto sovrapposizioni delle stesse idee. Ma il consigliere Nino Marmo replica ancora: «Se è vero che il bilancio doveva essere la fotocopia del Piano di Riequilibrio, poteva essere approvato a fine dicembre, mentre il sindaco ha menato il can per l'aia senza tener conto di quanto affermato dalla Corte dei Conti in diverse ordinanze, ossia riscuotere i tributi e organizzare un ufficio apposito che funzionasse a dovere. Chi ha rispettato la città? Noi che abbiamo svelato a verità oppure quelli che hanno continuato a tenerla nascosta?».
  • nino marmo
Altri contenuti a tema
Buco di 140 mln nelle casse della Asl, Marmo (FI): "Emiliano inattivo mentre la Regione affonda" Buco di 140 mln nelle casse della Asl, Marmo (FI): "Emiliano inattivo mentre la Regione affonda" "Purtroppo, la Regione è una nave che viaggia senza capitano", sottolinea l'esponente azzurro
Le manifestazioni di Forza Italia nella Bat con l'arrivo di Maurizio Gasparri ad Andria Le manifestazioni di Forza Italia nella Bat con l'arrivo di Maurizio Gasparri ad Andria Presenti l' on. D'Attis, il sen. Damiani, il capogruppo di FI alla Regione Marmo, il Presidente della Bat De Toma ed il Commissario prov.le De Mucci
Marmo chiama Emiliano: "Ma lo sa che la Lega è nella sua giunta?" Marmo chiama Emiliano: "Ma lo sa che la Lega è nella sua giunta?" Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo
Sanità, posti letto carenti nella Bat, Marmo (FI) : "Da rivedere criteri assegnazione e regolamento giunta" Sanità, posti letto carenti nella Bat, Marmo (FI) : "Da rivedere criteri assegnazione e regolamento giunta" "Rapporto tra necessità, numero di abitanti e posti letto vede la sesta provincia in gravissimo affanno"
On. D'Ambrosio (M5S): "E mentre Giorgino e Marmo se ne danno di santa ragione, il piano di riequilibrio fa acqua da tutte le parti" On. D'Ambrosio (M5S): "E mentre Giorgino e Marmo se ne danno di santa ragione, il piano di riequilibrio fa acqua da tutte le parti" Resa nota una lettera del Ministero dell'Interno che chiede una serie di specifiche
2 Giorgino-Marmo: il botta e risposta si posta sui social. Ad Andria è piena campagna elettorale Giorgino-Marmo: il botta e risposta si posta sui social. Ad Andria è piena campagna elettorale Alla replica dell'ex Sindaco segue la controreplica del forzista. Si attende intanto l'arrivo del Commissario
Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Inaugurato il Museo Diocesano “San Riccardo" Scrigno prezioso di tesori di fede e di arte sacra della Diocesi di Andria
Sulle assunzioni Arpal Marmo chiede l'intervento di Emiliano: "Quell'avviso è vergognoso" Sulle assunzioni Arpal Marmo chiede l'intervento di Emiliano: "Quell'avviso è vergognoso" E intanto i consiglieri regionali di Direzione Italia convocano una conferenza stampa
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.