agenzia dell'entrate
agenzia dell'entrate
Politica

Andria, Giovanni Vurchio (PD): “Studi di settore resteranno per gli imprenditori, nonostante le promesse del Governo”

Perplessità sull’approvazione dei nuovi strumenti Isa

"Secondo quanto promesso dal Governo, a partire da Gennaio 2019, verranno introdotti nuovi strumenti fiscali in dote all'Agenzia dell'entrate ossia i cosiddetti indicatori di affidabilità (Isa), che sostituiranno i vecchi studi di settore.

Tali strumenti, consentiranno di valutare meglio la congruenza tra ricavi e compensi dichiarati da ciascun soggetto. In questo modo, le imprese ed i professionisti, potranno verificare la correttezza dei propri comportamenti fiscali proprio mediante la nuova metodologia statistico-economica che esprimerà il loro grado di affidabilità.

Ma questo risulta formulato solo su carta mentre vale ancora poco nella pratica, nonostante si parli di una sua imminente approvazione. Infatti, i lavoratori autonomi continueranno ad essere sottoposti, al vecchio sistema degli studi di settore".

A sottolinearlo è proprio il segretario del PD cittadino, Giovanni Vurchio, che nel pomeriggio di oggi mediante un post di Fb, così ha commentato: "l'attuale Governo, aveva promesso l'abolizione degli studi di settore, tanto odiati da tutti gli imprenditori e professionisti. In loro sostituzione, dovevano entrare in vigore dal 1° Gennaio 2019, e attualmente sono presenti sul sito dell'Agenzia dell'Entrate, in forma di "bozza". Ciò significa che il tutto è ancora nella fase di studio e dunque, sia gli imprenditori che i professionisti, si vedranno ancora assoggettati al famigerato strumento di accertamento, lo studio di settore".
  • giovanni vurchio
Altri contenuti a tema
Vurchio (Pd): "Perdite su crediti iscritti in bilancio. Si aggrava la situazione debitoria del Comune" Vurchio (Pd): "Perdite su crediti iscritti in bilancio. Si aggrava la situazione debitoria del Comune" A causa dell'annullamento automatico delle cartelle per i debiti di importo residuo fino a 1000 euro, posti in riscossione tra il 2000 e 2010
Vurchio (Pd): Canalone Ciappetta Camaggio, osservato speciale. Il VIDEO Vurchio (Pd): Canalone Ciappetta Camaggio, osservato speciale. Il VIDEO "Si acceleri la procedura per inizio bonifica, con semplici interventi di pulizia e messa in sicurezza del canalone"
Pre dissesto: le criticità del bilancio comunale emerse nel corso dell'ultimo consiglio comunale Pre dissesto: le criticità del bilancio comunale emerse nel corso dell'ultimo consiglio comunale Il commento del Segretario cittadino e consigliere comunale, dr. Giovanni Vurchio
Anche ad Andria il Pd impegnato per le Convenzioni in vista delle sue primarie Anche ad Andria il Pd impegnato per le Convenzioni in vista delle sue primarie Si terranno domani, sabato 19, le votazioni riservate agli iscritti, in vista dell'importante appuntamento del Partito Democratico
La vicenda "Vitanostra" dopo il vaglio della Commissione comunale di Garanzia passa a quelle provinciali e regionali La vicenda "Vitanostra" dopo il vaglio della Commissione comunale di Garanzia passa a quelle provinciali e regionali All'esame il comportamento del consigliere comunale, che rimase in aula consiliare lo scorso 21 dicembre
Tesseramento 2018 al Partito Democratico di Andria, Vurchio: "Insieme per un nuovo futuro alla nostra città" Tesseramento 2018 al Partito Democratico di Andria, Vurchio: "Insieme per un nuovo futuro alla nostra città" Il Segretario del Circolo andriese invita quanti hanno a sorte il benessere della città. IL VIDEO
Vurchio (Pd): "Ma quanti mln di debiti ha il Comune? Debiti tanti e crediti discutibili" Vurchio (Pd): "Ma quanti mln di debiti ha il Comune? Debiti tanti e crediti discutibili" Il segretario cittadino e consigliere comunale del Pd commenta le recenti dichiarazioni del Sindaco Giorgino
Imprenditori andriesi in Serbia per presentare le eccellenze del territorio Imprenditori andriesi in Serbia per presentare le eccellenze del territorio Lo scrive il segretario del PD, Giovanni Vurchio, sulla propria pagina facebook
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.