città di Mosca
città di Mosca
Vita di città

Anche una ditta di Andria parteciperà a Mosca al salone del legno arredo

L'iniziativa è organizzata dalla Regione, in collaborazione con Federlegno Arredo Eventi Spa

Vetrina russa per le imprese dei settori del legno-arredo e del lapideo. Accompagnate dalla Regione Puglia, parteciperanno ai Saloni WorldWide Moscow e a MadeEexpo WorldWide, entrambi in programma a Mosca dall'11 al 14 ottobre 2017, nel quartiere espositivo Crocus Expo (Hall 7 e 8). Si tratta di appuntamenti fieristici di primissimo piano per la Russia e la Comunità degli Stati Indipendenti (CSI), occasioni imperdibili di promozione del Made in Italy e del Made in Puglia.

I Saloni WorldWide Moscow, giunti alla tredicesima edizione, sono dedicati alla presentazione del sistema dell'arredo-casa e del design Made in Italy e vantano numeri superiori ai 30mila visitatori provenienti dalla Russia e da tutti i Paesi del bacino geo-politico russo. Ma l'appuntamento e le opportunità per la Puglia raddoppiano perché all'interno della stessa manifestazione si svolge anche la quarta edizione di MadeExpo Word Wide, la principale manifestazione fieristica dedicata al mondo dell'architettura di interni e delle finiture.

Le imprese partecipanti, l'unica della provincia Bat, per il settore legno-arredo, vi è la Lumen Arte di Andria.
"Il nostro obiettivo – spiega l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Michele Mazzarano – è quello di rafforzare la competitività della filiera del legno arredo pugliese facendo leva su innovazione, formazione, internazionalizzazione e attrazione investimenti. Il mercato russo per la Puglia è da sempre di grandissimo interesse anche per i legami di natura religiosa e culturale con questo Paese. In economia i dati ci mostrano un rapporto di scambi continuo e sostenuto. Nel 2016 la performance esportativa della Puglia verso la Russia nel settore del legno-arredo è cresciuta del 14,7%, nello stesso periodo e nello stesso settore le esportazioni nazionali si sono invece ridotte del 14,6%. È un'indicazione precisa di quanto la Puglia sia per la Russia una regione italiana di riferimento. In Russia accompagniamo imprese che esprimono produzioni eccellenti e che permettono alla Puglia di rafforzare la propria immagine e il proprio posizionamento su questo importante mercato".

La partecipazione pugliese ai due eventi si inquadra nel Piano operativo per la promozione ed il rilancio della competitività del settore legno-arredo in Puglia e segue all'Accordo Quadro tra la Regione Puglia e FederlegnoArredo, la più importante associazione italiana di categoria, sottoscritto nel 2016 proprio per rilanciare il settore.

Lo spazio espositivo pugliese è diviso in due parti, in una ci sarà la delegazione delle imprese del legno-arredo, nell'altra la delegazione di imprese del settore lapideo. Lo Spazio Puglia rappresenterà per tutte un punto d'incontro per gli operatori di settore pugliesi ed esteri con zona riservata ad eventuali BtoB, servizio di interpretariato e assistenza tecnica.
Ad arricchire la manifestazione contribuiranno l'11, il 12 e il 13 ottobre le Master Classes, occasioni importanti di dialogare con grandi protagonisti dell'architettura e del design italiano. Nomi come Ciarmoli Queda Studio, che per il Salone del Mobile Milano 2017 ha firmato la mostra DeLightFuL; Massimo Iosa Ghini, tra più noti architetti e designer contemporanei italiani, presente, fin dalla metà degli anni Ottanta, nelle correnti d'avanguardia del design italiano ed europeo, con studio a Mosca, oltre che a Milano, Bologna e Miami; Cristina Celestino, uno dei nuovi talenti del panorama del design italiano, scoperta dal SaloneSatellite.

La partecipazione della Regione Puglia ai due eventi è realizzata dalla Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia, in collaborazione con Federlegno Arredo Eventi Spa, e con il supporto tecnico di Puglia Sviluppo Spa.
I Saloni WorldWide Moscow e MadeEexpo WorldWide sono organizzati rispettivamente da Federlegno Arredo Eventi Spa e da Made Eventi Srl, in collaborazione con la prima Spa. Ai Saloni WorldWide Moscow collabora anche l'Ice, Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, che porterà una delegazione di un centinaio di buyer, operatori e professioni del settore.
  • regione puglia
Altri contenuti a tema
Aree naturali protette: 3 avvisi da 39 mln di euro per tutela e valorizzazione Aree naturali protette: 3 avvisi da 39 mln di euro per tutela e valorizzazione gli ambiti e le procedure per aderire a tali misure
Scuole in cammino con Don Tonino: ci sarà anche la scuola "G. Oberdan" di Andria Scuole in cammino con Don Tonino: ci sarà anche la scuola "G. Oberdan" di Andria Il progetto è della Regione e del’Ufficio scolastico regionale
Di Bari (M5S): "Diritto allo studio compromesso dalla "schiforma" e dalla legge Delrio" Di Bari (M5S): "Diritto allo studio compromesso dalla "schiforma" e dalla legge Delrio" "I nostri ragazzi sono costretti a dover frequentare edifici non sicuri e fatiscenti"
Borse di studio per studenti scuola secondaria di 2° grado A.S. 2017/2018 Borse di studio per studenti scuola secondaria di 2° grado A.S. 2017/2018 Ecco come fare per poter presentare la domanda direttamente alla Regione
In arrivo temporali e vento su tutto il territorio regionale In arrivo temporali e vento su tutto il territorio regionale Diramato il bollettino meteo della protezione civile pugliese
Stanziati 14mln per l'eliminazione delle barriere architettoniche Stanziati 14mln per l'eliminazione delle barriere architettoniche Lo annuncia l’assessore alla Pianificazione Territoriale e alle Politiche Abitative della Regione Puglia
Sanità Puglia: approvato il Programma Operativo 16-18 Sanità Puglia: approvato il Programma Operativo 16-18 Piano delle azioni avviate nel biennio 2016-2017 e delle misure da attuare nel 2018
Clownterapia: quando il sorriso diventa "legge". Venerdì 9 febbraio il convegno Clownterapia: quando il sorriso diventa "legge". Venerdì 9 febbraio il convegno La Regione Puglia è la prima dotarsi di una legge che tuteli e prepari i volontari
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.