aula giudiziaria
aula giudiziaria
Convegni

Un grande evento per la città di Andria con "Un Giudice Ragazzino"

Il tema della legalità al centro dell'incontro con gli studenti del Liceo Classico "Carlo Troya"

Sabato 7 marzo al Liceo Classico "Carlo Troya" di Andria, ci sarà un dibattito con l'ambizioso obiettivo di trasmettere messaggi di legalità e giustizia alle nuove generazioni. Sarà presentato per l'occasione il cortometraggio "Un Giudice Ragazzino" diretto dal giovane regista Pier Glionna, scritto da Marika Carolla e tratto dall'omonimo romanzo di Salvatore Renna; protagonisti Lorenzo Carulli (il piccolo Rosario), Domenico Panarello e Francesca Baccega.

Interverranno Michelangelo Filannino, Dirigente del Liceo Classico "Carlo Troya", Francesca Magliano avvocato famigliarista e Nicola Miracapillo, Presidente dell'Associazione "La Piscara" che dopo il successo della Fdelis Arte si dedica a livello artistico con la cinematografia di un certo spessore.
Modereranno: Giovanni Cicco, Presidente dell'Assoc. "Diùnamis", il regista Pier Glionna e Marika A. Carolla, sceneggiatrice.

Il cortometraggio, girato tra Puglia e Basilicata, luoghi del cuore del regista e del giovane protagonista, è stato realizzato con una produzione indipendente finanziata dal basso grazie al crowdfunding online, a sponsor locali e patrocinato dalla Roma Film Academy (frequentata dal regista, la sceneggiatrice e da gran parte delle maestranze del corto).

"Negli anni '90, il piccolo Rosario vive in Sicilia insieme al papà Giordano, architetto che lavora al progetto del ponte sullo stretto di Messina e alla mamma Maria. La vita del giovane protagonista si intreccia alle vicende dei piccoli e grandi soprusi, che spaziano dal bullismo all'estorsione mafiosa, dalle minacce alle violenze, tutte realtà difficili con le quali Rosario si confronta e si misura guidato dal filo conduttore dell'intera vicenda che è la Giustizia evocata da Giordano sulla stele del Giudice Rosario Livatino, "martire della giustizia", e che risuonerà nelle scelte di vita del protagonista da adulto".

"Un giudice ragazzino" richiama valori quali la giustizia, la legalità, la cittadinanza attiva e responsabile, e regala emozioni suggerendo riflessioni valide per ogni stagione della Storia, un piccolo gioiello destinato a lasciare il segno nelle coscienze di grandi e piccini. Il ricordo va alle tante vite spezzate dei testimoni della giustizia che non sono morti invano ma sono "semi" destinati a portare frutti duraturi e rigogliosi di valori intramontabili.

Il cortometraggio evoca il giudice Livatino di cui si è concluso da poco il percorso diocesano di beatificazione, ucciso dalla stidda agrigentina il 21 settembre 1990.
Un grande evento per la città di Andria
  • La Piscara
Altri contenuti a tema
L’Associazione “La Piscara” rivendica la valorizzazione del Borgo Montegrosso L’Associazione “La Piscara” rivendica la valorizzazione del Borgo Montegrosso Preoccupazione del presidente Nicola Miracapillo per la mancata attenzione dell’olio di Coratina
Lettera aperta di alcuni cittadini che assistono al “suicidio” di un borgo Lettera aperta di alcuni cittadini che assistono al “suicidio” di un borgo Borgata Montegrosso, cosa sta cambiando? Perchè bisogna tornare ad avere un borgo socialmente avanzato e civile
Film "open air" al borgo Montegrosso Film "open air" al borgo Montegrosso La cultura riparte puntando su eventi all’aperto con: “Grandi titoli per magiche serate all’aperto”
Spaventosa crisi nel mondo della cultura, iniziativa in campo ad Andria Spaventosa crisi nel mondo della cultura, iniziativa in campo ad Andria Nicola Miracapillo lancia un’idea: “Campagna abbonamento speciale Covid 19 rivista Jazzit Vanni editore”
Una riflessione di Nicola Miracapillo sulle ONG Una riflessione di Nicola Miracapillo sulle ONG Indignazione per l’abuso indiscriminato del termine solidarietà al tempo del coronavirus
Rinviato il dibattito su legalità e giustizia Rinviato il dibattito su legalità e giustizia Il tema della legalità con gli studenti del Liceo Classico "Carlo Troya"
“Fidelis Arte” in trasferta a Milano “Fidelis Arte” in trasferta a Milano Inaugurata a Milano-Brera la collettiva d'arte di artisti andriesi
Grande successo per la  collettiva “Fidelis Arte” Grande successo per la collettiva “Fidelis Arte” Nicola Miracapillo e Gianfranca Ricciardelli “volontari dell’Arte”
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.