pericolo sull'Andria Canosa di Puglia e sulla strada Troianelli Montegrosso
pericolo sull'Andria Canosa di Puglia e sulla strada Troianelli Montegrosso
Associazioni

Limitazioni alla viabilità per le arterie provinciali Andria - Montegrosso

Si attendono provvedimenti di modifica della normale percorribilità. Occorre fare attenzione per garantire la sicurezza stradale

Nicola Miracapillo, presidente dell'associazione di promozione culturale "La Piscara" di Montegrosso in una nostra intervista ha evidenziato l'attuale disagio del traffico veicolare da e per Montegrosso, causato dai lavori di allargamento del tratto stradale della ex S.P .231 e che, "sebbene si abbia coscienza della necessità e dell'importanza degli interventi senza i quali non è possibile intravedere vie di sviluppo e di miglioramento della nostra comunità e del nostro territorio", auspica che si trovi una soluzione alla regolamentazione del traffico veicolare, aprendo un tavolo tecnico dove vengano coinvolti i sindaci di Andria, Canosa, Minervino Murge e Spinazzola, città coinvolte nell'utilizzo di questa importante arteria.

Nei giorni scorsi si è svolto un incontro con il sindaco di Andria Giovanna Bruno, con i tecnici della provincia Barletta-Andria-Trani, con l'assessore ai lavori pubblici Mario Loconte, i dirigenti ed il comandate della Polizia Locale del Comune di Andria Riccardo Zingaro, presente anche il parroco della chiesa del Borgo S.Maria Assunta e San Isidoro, mons. Giuseppe Ruotolo.

Le categorie degli agricoltori nel timore che si adottassero dei provvedimenti per rendere a senso unico sia il tratto SS. Salvatore Montegrosso sia da questi verso la strada vecchia Minervino, hanno evidenziato che in questo periodo particolare, dedicato alla raccolta delle olive è' impossibile pensare di fare percorsi lunghissimi con i trattori. È appena il caso di precisare che la provinciale del SS. Salvatore, serve tutte le contrade a monte: Troianelli, Petrone, Tafuri, La Spineta, ecc, è inimmaginabile che per raggiungere un fondo a pochi chilometri da Andria si debba fare tanta strada.

Dopo una lunga interlocuzione e diverse problematiche trattate, il Sindaco a tal proposito ha preso l'impegno di comunicare al Prefetto della Provincia BAT di vigilare sulla questione e predisporre in entrata da ambedue le direzioni, la presenza di forze dell'ordine per dissuadere i mezzi pesanti e non far deviare obbligatoriamente tutto il traffico, fino alla consegna delle complanari che avverrà non prima della primavera 2021.

Un primo passo avanti, sebbene si è coscienti che l'intervento non potrà essere del tutto risolutivo e che con la stessa unione d'intenti si possa addivenire ad una soluzione della difficoltà di circolazione.
  • La Piscara
Altri contenuti a tema
III edizione di “San Martino al borgo” III edizione di “San Martino al borgo” A Montegrosso “festa del vino nuovo” con il ricordo del prof. Riccardo Campanile
Al borgo Montegrosso festa di fine estate con la II edizione di “MurgAutenticA” Al borgo Montegrosso festa di fine estate con la II edizione di “MurgAutenticA” Grande successo e partecipazione per la presentazione del libro “Un’ Arma nel Cuore” di Angelo Jannone
Al borgo Montegrosso la II edizione di “MurgiAutenticA” Al borgo Montegrosso la II edizione di “MurgiAutenticA” Con “Libri nel Borgo” sarà presentato l’ultimo lavoro di Angelo Jannone“ Un’Arma un cuore”
Il Borgo Montegrosso saluta l’estate con la 2^ edizione del premio “MurgiAutentica” Il Borgo Montegrosso saluta l’estate con la 2^ edizione del premio “MurgiAutentica” Prima edizione di “Libro nel Borgo”, conviviale tra cultura, ruralità cibo e vendemmia per salutare un’altra estate che va via
Il Borgo Montegrosso invaso da ciclisti per l'11° memorial "Giorgia Lomuscio" Il Borgo Montegrosso invaso da ciclisti per l'11° memorial "Giorgia Lomuscio" Campionato Regionale di ciclismo organizzato dall’Associazione sportiva “Andria Bike e l’Associazione “la Piscara”
L’Associazione “La Piscara” rivendica la valorizzazione del Borgo Montegrosso L’Associazione “La Piscara” rivendica la valorizzazione del Borgo Montegrosso Preoccupazione del presidente Nicola Miracapillo per la mancata attenzione dell’olio di Coratina
Lettera aperta di alcuni cittadini che assistono al “suicidio” di un borgo Lettera aperta di alcuni cittadini che assistono al “suicidio” di un borgo Borgata Montegrosso, cosa sta cambiando? Perchè bisogna tornare ad avere un borgo socialmente avanzato e civile
Film "open air" al borgo Montegrosso Film "open air" al borgo Montegrosso La cultura riparte puntando su eventi all’aperto con: “Grandi titoli per magiche serate all’aperto”
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.