Massimo Lopez con i sanitari del
Massimo Lopez con i sanitari del "Bonomo"
Vita di città

Massimo Lopez: "Nel mio cuore ci sarà per sempre un posto per Andria"

L'attore romano ha lasciato nel primo pomeriggio il "L. Bonomo" salutato dal dr. Porziotta e dal dr. Narracci

Tutto secondo le più rosee previsioni. Come da noi preannunciato, Massimo Lopez ha lasciato nel primo pomeriggio il reparto di Cardiologia, non prima di aver salutato e fatto qualche selfie con i sanitari ed alcuni degenti del "L. Bonomo".

Due suoi amici da stamane erano in attesa delle dimissioni per riportarlo a Roma, dove rimarrà per almeno 20 giorni per un periodo di convalescenza, secondo le prescrizioni fornite dal primario del reparto, il dottor Michele Cannone, che purtroppo per impegni sopravvenuti non ha potuto salutare la sua partenza in quanto impegnato da metà mattinata a Bari, per un congresso.

A portare il saluto della sanità della provincia Bat c'erano invece il direttore Generale della Asl Bt, Ottavio Narracci ed il Direttore Sanitario del "L. Bonomo", il dott. Stefano Porziotta che si sono ancora una volta complimentati con l'attore romano per essersi comportato da "paziente modello" in questi giorni di permanenza forzata presso il nosocomio andriese.

Come preannunciato Lopez intende prendersi un periodo di riposo per poi riprendere la sua tourneè teatrale, ritornando a Trani, proprio nel cinema teatro "Impero", quando un piccolo infarto gli ha impedito di terminare il suo spettacolo.

"Non potrò dimenticare questi giorni e vi assicurò che porterò sempre nel mio cuore la città di Andria", ha chiosato Lopez allontanandosi dall'ingresso del reparto.
Lopez dovrebbe tornare ad Andria per una visita di controllo proprio nel reparto di Cardiologia sul finire del mese di aprile.

La redazione di AndriaViva, augura una pronta guarigione ed un tranquillo ritorno sulle scene, pimpante e pungente come non mai.
  • Ospedale Bonomo
  • asl bat 1
  • stefano porziotta
  • ottavio narracci
  • Massimo Lopez
Altri contenuti a tema
Malattie rare, due anni di lavoro per lo sportello della Bat Malattie rare, due anni di lavoro per lo sportello della Bat Informazioni ed accoglienza a Trani presso l'ospedale
Tumore prostatico, le novità diagnostiche e terapeutiche al centro di un convegno Tumore prostatico, le novità diagnostiche e terapeutiche al centro di un convegno Iniziativa interclub questa sera al chiostro di San Francesco
Anche la Asl/Bt pronta ad attivare i servizi digitali sanitari Anche la Asl/Bt pronta ad attivare i servizi digitali sanitari Dal fascicolo sanitario, alla prenotazione specialistica, alle farmacie di turno a portata di click
5 Poliambulatorio, Pina Marmo: "Ribaltati orientamenti precedente Dg Asl"   Poliambulatorio, Pina Marmo: "Ribaltati orientamenti precedente Dg Asl"   "Rilevare un capannone per destinarlo a struttura sanitaria mi sembra una soluzione accomodante"
Poliambulatorio e nuovo Ospedale: la soddisfazione del dg Narracci Poliambulatorio e nuovo Ospedale: la soddisfazione del dg Narracci "Il servizio Cup di via Potenza sarà rafforzato e potenziato"
Weekend del dono alla pediatria dell'ospedale "L. Bonomo" Weekend del dono alla pediatria dell'ospedale "L. Bonomo" Iniziativa della sezione coratina dell'Adisco
Giovanna Bruno: «No al poliambulatorio in via Barletta. Un’oasi nel deserto» Giovanna Bruno: «No al poliambulatorio in via Barletta. Un’oasi nel deserto» Il consiglio comunale dovrà esprimersi il 16 maggio sulla proposta dell’Asl Bat
1 Cade dalla carrozzina mentre scende da uno scivolo Cade dalla carrozzina mentre scende da uno scivolo Il fatto è accaduto ieri sera tra corso Cavour e viale Crispi
© 2001-2017 AndriaViva è un portale gestito dall'associazione Progetto Futuro. Partita iva 07930130724. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.