violenza sulle donne
violenza sulle donne
Eventi e cultura

Lotta contro ogni forma di violenza di genere e del femminicidio: iniziativa dell'Ass. Riscoprirsi

Rappresentazione teatrale in ricordo di Roberta Berri

Il Babylon, organizzazione ludica nata nel 2012, con la partecipazione e il patrocinio dei centri antiviolenza Pandora di Molfetta, Save di Trani e Riscoprirsi di Andria e con l'Arcigay Bat "le mine vaganti", oggi giovedì 18 Luglio, dalle ore 21:00 presso il Bahia Beach di Molfetta, organizzano nel ricordo di Roberta Berri, nostra amica, deceduta a causa della violenza del suo ex fidanzato, una serata di sensibilizzazione sulla lotta contro ogni forma di violenza di genere e del femminicidio.

Durante la serata, presentata da Eleonora Magnifico, verrà ricordata Roberta dal suo amico Vincenzo Di Salvo, ci sarà una rappresentazione teatrale sul femminicidio a cura di Alexia Lust al secolo Alessandro Minervini, ci saranno alcuni reading di alcuni brani tratti dalle più celebri scrittrici femministe contemporanee e di Angela Grazioso, scrittrice di Terlizzi, e una selezione musicale tutta al femminile.

Interverranno: - Luciano Lopopolo presidente nazionale Arcigay; - Patrizia Lomuscio, presidente del CAV "riscoprirsi" di Andria; - Marinetta Di Gravina, operatrice del CAV "Save" di Trani e- Valeria Scardigno, presidente del CAV "Pandora" di Molfetta.

Durante la serata ludica, al centro della pista, ci sarà una rappresentazione artistica in ricordo di Roberta, con l'esposizione di due scarpe rosse e un faro puntato su di esse.

Ingresso gratuito. Per info 3287028139
  • centro antiviolenza riscoprirsi
Altri contenuti a tema
“Mai più nell’ombra”, stasera la presentazione del libro di Antonino Giorgi “Mai più nell’ombra”, stasera la presentazione del libro di Antonino Giorgi In programma alle ore 19.00 presso la sala consiliare del Palazzo di Città
Promozione della cultura non violenta, il Centro Antiviolenza RiscoprirSi promuove un momento di confronto Promozione della cultura non violenta, il Centro Antiviolenza RiscoprirSi promuove un momento di confronto Il 5 luglio presentazione del libro "Mai più nell'ombra. Vittime di mafia: dalla conoscenza all'intervento psicologico"
Ad Andria evento formativo sulla “Vittimologia e mafia” Ad Andria evento formativo sulla “Vittimologia e mafia” In programma, sabato 6 luglio a partire dalle ore 10.00 presso lo studio associato S.A.PSI
L’Associazione “Amiche per Amiche” presenta il libro “La gabbia di Anna” di Maria Lovito L’Associazione “Amiche per Amiche” presenta il libro “La gabbia di Anna” di Maria Lovito Incontro in programma questo pomeriggio alle ore 18.00 presso il chiostro di San Francesco
IL 1° giugno in scena a Canosa di P. “Le spose di BB” a firma del Centro anti violenza “Riscoprirsi” IL 1° giugno in scena a Canosa di P. “Le spose di BB” a firma del Centro anti violenza “Riscoprirsi” L' introduzione è affidata alla dott.ssa Antonella Zotti. L'evento è organizzato dalle associazioni Rotaract Club Canosa, Fidapa e IDAC
Presentazione del documentario relativo al laboratorio teatrale "Le spose di BB" Presentazione del documentario relativo al laboratorio teatrale "Le spose di BB" Iniziativa svolta nell'ambito del Progetto Europeo INSIEME
Il Centro Antiviolenza RiscoprirSi presenta il convegno: "Bambini invisibili. Le altre vittime di femminicidio" Il Centro Antiviolenza RiscoprirSi presenta il convegno: "Bambini invisibili. Le altre vittime di femminicidio" Appuntamento per giovedì 4 aprile 2019, dalle ore 9:30 alle ore 19:00, presso la Biblioteca Comunale "G. Ceci" di Andria
Violenza alle donne, ass. Magliano: "Il coraggio di denunciare" Violenza alle donne, ass. Magliano: "Il coraggio di denunciare" "Bisogna continuare a scendere in campo, perché tutte lo devono sapere: non siamo sole!"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.