Circolo dei Lettori di Andria
Circolo dei Lettori di Andria
Attualità

Il Circolo dei Lettori di Andria selezionato tra i Creativity Pioneers dalla Moleskine Foundation

Si tratta di un risultato di notevole prestigio che permetterà all'organizzazione andriese

Il Circolo dei Lettori di Andria è stato selezionato dalla Moleskine Foundation tra i Creativity Pioneers 2023/2024, ossia tra le organizzazioni che utilizzano la creatività come strumento di cambiamento sociale. Assieme ad altre 53 realtà, selezionate a livello mondiale, il Circolo dei Lettori è entrato a far parte di una rete allargata basata sulla cooperazione e la reciprocità. Si tratta di un risultato di notevole prestigio che permetterà all'organizzazione andriese di crescere e intrecciare relazioni significative nel mondo culturale e sociale.

Il programma, ideato dalla Moleskine Foundation, sostiene le organizzazioni non-profit che rafforzano il ruolo critico della creatività nel guidare l'impatto sociale e che sono attivamente coinvolte nello sviluppo delle creative skills.
Il Creativity Pioneers Fund è un programma che catalizza cambiamenti sociali trasformativi investendo, collegando e sostenendo organizzazioni culturali e creative che promuovono pratiche coraggiose, innovative e non convenzionali per costruire un mondo più giusto, inclusivo ed equo. Lavorando con e a fianco di organizzazioni, donatori e altri stakeholder dell'ecosistema creativo, il Creativity Pioneers Fund mira a mobilitare uno sforzo collettivo per promuovere la creatività per il cambiamento sociale.
Il Creativity Pioneers Fund è stato lanciato nel 2021 da Moleskine Foundation per fornire finanziamenti flessibili alle organizzazioni creative e culturali, aiutandole a sostenere i loro programmi essenziali e a rafforzare la loro capacità di continuare a servire le loro comunità nel lungo termine.
Il Creativity Pioneers Fund è il risultato di uno sforzo collettivo di partner e donatori che credono nel potere trasformativo della creatività e nella necessità di adottare un nuovo approccio filantropico al cambiamento sociale. Sfruttando l'ecosistema creativo di partner e portatori di interesse, il Creativity Pioneers Fund mira a offrire una varietà di opportunità di apprendimento e sviluppo per tutti i suoi destinatari (beneficiari e sostenitori).
Il finanziamento rappresenta solo un punto di partenza per un sistema di collaborazione più esteso, verso un modello di piattaforma che offre alle organizzazioni accesso a ulteriori finanziamenti, supporto in kind e know-how, opportunità di capacity building e apprendimento, incontri e occasioni di networking
Il Creativity Pioneers Fund intende investire in organizzazioni coraggiose, stimolanti e intersezionali, vicine alle sfide e alle comunità che cercano di affrontare. Attraverso il Creativity Pioneers Fund, promuoviamo un approccio filantropico nuovo, basato sulla fiducia, su finanziamenti senza restrizioni, sulla valorizzazione dell'intersezionalità, su documenti semplici e inclusivi sia nel processo di selezione che di M&E e su una forte attenzione alla costruzione di reti ed ecosistemi di lunga durata.
Le opportunità di apprendimento peer-to-peer e raccolta sono al centro del modello di Creativity Pioneers Fund per l'impatto.

Il Circolo dei Lettori di Andria Aps, ha avuto il privilegio di trascorrere tre giornia Lecce tra Masseria Tagliatelle e XFarm con Creativity Pioniers di Puglia, Sicilia, Lombardia e Camerun.
Questo incontro è stato un'opportunità per discussioni significative su pratiche di coinvolgimento della comunità, narrazione e strategie di raccolta fondi. Le esperienze culturali e l'inconfondibile ospitalità pugliese hanno reso l'esperienza ancora più piacevole!

Il Circolo dei Lettori di Andria ringrazia Moleskine Foundation eFondazione CON IL SUD per aver reso possibile l'evento e per il grande lavoro a sostegno di Creatività per il cambiamento sociale nel Sud Italia.
  • Comune di Andria
  • Circolo Lettori Andria
  • circolo dei lettori
Altri contenuti a tema
Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Verde pubblico ad Andria: erba alta e secca con serio rischio incendi Dai parchi verdi alle aree pubbliche, le erbe infestanti la fanno da padrone
Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il 22 e 23 giugno, weekend di appuntamenti con Cantiere Città Bambina
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.