violenza sulle donne Giulia Cecchettin
violenza sulle donne Giulia Cecchettin
Attualità

"Non solo il 25 novembre…": gli studenti del CPIA Bat "Gino Strada" ricordano Giulia Cecchettin

Al minuto di silenzio previsto, gli studenti sono stati invitati a scrivere un tema dal titolo "Cara Giulia... Amore rubato"

Il 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, una giornata che, mai come quest'anno, risuona nella sua tragica attualità vista l'amara vicenda che ha spezzato la vita della giovane Giulia Cecchettin.
Ma il 25 novembre è ogni giorno e ogni giorno c'è una Giulia che rischia di perdere la vita: sono 108 le donne che hanno perso la vita per mano di chi aveva promesso loro amore. 108: più di una ogni tre giorni…

Nella giornata dello scorso 21 Novembre, anche gli studenti del CPIA Bat "Gino Strada" della sede associata di Andria hanno ricordato Giulia Cecchettin riflettendo sul tragico evento che l'ha coinvolta.
In seguito al minuto di silenzio previsto, gli studenti sono stati invitati a scrivere un tema dal titolo "Cara Giulia... Amore rubato".
Tutti i temi sono stati poi posati dagli studenti stessi sulla panchina di colore rosso presente all'ingresso dell'Istituto. Tale panchina fu realizzata qualche anno fa proprio per celebrare la giornata contro la violenza sulle donne e riporta la citazione "La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci" di Isaac Asimov.
Nell'occasione è stata anche ricordata l'utilità del 1522, il numero verde che ogni donna può chiamare per chiedere aiuto.

La giornata si è conclusa in auditorium con la visione del cortometraggio "L'amore rubato" di Irish Braschi. Cara Giulia, ...per te non restiamo in silenzio.
  • Comune di Andria
  • violenza sulle donne
  • paolo farina
  • centro antiviolenza futura
  • centro antiviolenza riscoprirsi
  • CPIA
  • Giulia Cecchettin
Altri contenuti a tema
Strage treni del 2016. Di Bari (M5S): “Nostro dovere tenere vivo il ricordo delle vittime di questa tragedia” Strage treni del 2016. Di Bari (M5S): “Nostro dovere tenere vivo il ricordo delle vittime di questa tragedia” Nota della consigliera del M5S Grazia Di Bari nel giorno dell’ottavo anniversario dell’incidente ferroviario sulla tratta Andria - Corato
Espropri ad Andria per il PNRR: sollevati dubbi sulla correttezza delle procedure effettuate Espropri ad Andria per il PNRR: sollevati dubbi sulla correttezza delle procedure effettuate La nota dell’avvocato Antonio Guantario di Andria
Tragedia ferroviaria: l'on. Matera (FdI) interviene a Montecitorio per ricordare le vittime Tragedia ferroviaria: l'on. Matera (FdI) interviene a Montecitorio per ricordare le vittime In occasione dell’ottavo anniversario della tragedia ferroviaria sulla linea Andria-Corato
Urban Mobility Associazione, la sicurezza è il fulcro della mobilità sostenibile Urban Mobility Associazione, la sicurezza è il fulcro della mobilità sostenibile "La sicurezza deve obbligatoriamente essere alla base dei nostri movimenti", sottolinea il presidente del sodalizio Antonio Leonetti
Dimensionamento scolastico e nuovo ospedale di Andria: intervento di Azione Bat Dimensionamento scolastico e nuovo ospedale di Andria: intervento di Azione Bat Due vicende scottanti per la città fidelis
Nuovo laboratorio di Patologia Clinica al "Bonomo" di Andria Nuovo laboratorio di Patologia Clinica al "Bonomo" di Andria Tra le altre, una apparecchiatura permetterà di avere esami routinari, marcatori tumorali ed ormoni nell’arco di poche ore
Sindaco Bruno: "Situazione preoccupante con il taglio fondi ai Comuni deciso dal Governo" Sindaco Bruno: "Situazione preoccupante con il taglio fondi ai Comuni deciso dal Governo" Confermato un imponente taglio quinquennale in danno di Comuni e Province
Avis Andria: "Torna l'emergenza sangue. Appello alla donazione" Avis Andria: "Torna l'emergenza sangue. Appello alla donazione" Preoccupa, in particolar modo la carenza di sangue del gruppo Zero positivo
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.