Uomin in piazza - Andria (Foto di Agnese Pistillo)
Uomin in piazza - Andria (Foto di Agnese Pistillo)
Vita di città

Uomini in piazza: con loro anche i figli di Vincenza Angrisano

In piazza con una benda sulla bocca e le mani annodate da una corda

Uomini in piazza, ieri sera, 6 dicembre, ad Andria sono scesi, nel cuore della città, piazza Catuma, per manifestare contro la violenza di genere.

L'iniziativa è nata spontaneamente da un piccolo gruppo di amici che hanno deciso di organizzare il raduno, subito dopo la morte di Vincenza Angrisano, uccisa dal marito nei giorni scorsi. Sul posto presente un folto gruppo di uomini decisi a manifestare in silenzio la propria presenza per dire NO alla violenza sulle donne.

Vincenza Angrisano, 42 anni, è stata uccisa dal marito che non accettava la separazione. Prima le urla e i litigi continui e poi un pugnale, sferrato da mani violenti. «Sono stati i due simboli che i partecipanti hanno voluto rappresentare indossando una benda che copriva la bocca e un'altra che legava i polsi. A significare che le parole feriscono, avvelenano, uccidono al pari delle mani, che vanno tenute legate quando non si è più in grado di elaborare le emozioni o la frustrazione» spiegano gli organizzatori.

Alle donne, che erano presenti dapprima ai margini e poi al centro della folla di uomini che si era formata in piazza, è stato donato un fiore con una semplice parola :"scusa".

Gli organizzatori, tre semplici cittadini andriesi, Domenico Lattanzio, Ninni Inchingolo e Dino Leonetti sono stati felici nel vedere la presenza di tante persone ed in particolare di due bambini, i figli della signora uccisa, accompagnati dai loro parenti.

«Erano lì anche loro. E' stato spiegato che gli uomini sanno imparare a usare la bocca e le mani per manifestare benevolenza e dolcezza» concludono.

Presente anche la sindaca di Andria, Giovanna Bruno, con Patrizia Lomuscio, presidente Centro Antiviolenza "RiscoprirSi.
Uomin in piazza - Andria (Foto di Agnese Pistillo)Uomin in piazza - Andria (Foto di Agnese Pistillo)Uomin in piazza - Andria (Foto di Agnese Pistillo)Uomin in piazza - Andria (Foto di Agnese Pistillo)Uomin in piazza - Andria (Foto di Agnese Pistillo)
  • Comune di Andria
  • violenza sulle donne
  • centro antiviolenza riscoprirsi
  • piazza catuma
  • Femminicidio
  • Vincenza Angrisano
Altri contenuti a tema
Quarta edizione del Premio della Pace, organizzato dal Rotary Club Andria Castelli Svevi Quarta edizione del Premio della Pace, organizzato dal Rotary Club Andria Castelli Svevi Questa mattina la cerimonia di consegna
Le associazioni cittadine contro la bretella sud della tangenziale, mentre si dimette il capogruppo del Pd Le associazioni cittadine contro la bretella sud della tangenziale, mentre si dimette il capogruppo del Pd Intanto ieri il Consiglio di Stato non si è pronunciato sulla sospensiva chiesta dal Comune di Andria. Si andrà a sentenza
Approvato raddoppio ferroviario Andria-Barletta e la realizzazione di una Casa - Ospedale di Comunità Approvato raddoppio ferroviario Andria-Barletta e la realizzazione di una Casa - Ospedale di Comunità Nel corso della massima assise cittadina di ieri 28 febbraio
Restauro e riuso di Palazzo Ducale: pubblicato il bando per l'appalto integrato Restauro e riuso di Palazzo Ducale: pubblicato il bando per l'appalto integrato Un recupero completo degli spazi distribuiti nei quattro livelli dell’edificio, che trasformeranno lo storico palazzo in un polo culturale
Periti agrari esclusi dal bando servizio esternalizzato UMA: le critiche del Collegio provinciale Periti agrari esclusi dal bando servizio esternalizzato UMA: le critiche del Collegio provinciale La richiesta di spiegazioni rivolta all'Amministrazione comunale: "Un vero e proprio sgarbo istituzionale"
Centro di aggregazione Fornaci: la Giunta comunale da il via libera al progetto di fattibilità tecnico-economica Centro di aggregazione Fornaci: la Giunta comunale da il via libera al progetto di fattibilità tecnico-economica Intervento di manutenzione straordinaria
In giunta il ponte Bailey e messa in sicurezza del Canale Ciappetta-Camaggio In giunta il ponte Bailey e messa in sicurezza del Canale Ciappetta-Camaggio Approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica
Ad Andria al via le candidature per l'esternalizzazione del servizio Uma Ad Andria al via le candidature per l'esternalizzazione del servizio Uma Ecco tutte le informazioni utili per gli interessati
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.