nicola giorgino e luigi del giudice
nicola giorgino e luigi del giudice
Politica

Discarica di Andria, Vincenzo Coratella (M5S): "Fuori tempo il commento dell’assessore all'ambiente Del Giudice"

"Negare sempre anche l'evidenza e difendere l'indifendibile, questo è il motto di questa amministrazione", sottolinea l'esponente pentastellato

"Va tutto bene per l'amministrazione, per il Sindaco e l'assessore, per quel che riguarda la discarica di Andria. Potete stare tranquilli, perché lo dicono loro".

E' sarcastico il tono con il quale il consigliere pentastellato Vincenzo Coratella, commenta con un post sulla sua pagina fb l'intervento dell'assessore comunale Del Giudice.

"Ancora una volta risulta fuori tempo e fuori luogo il commento dell'assessore all'ambiente Luigi del Giudice sulla discarica, (in un articolo sulla Gazzetta) anche alla luce delle dichiarazioni diffuse da Telesveva e per le quali presenteremo un esposto alla Procura perché indaghi sulla vicenda.
Il M5S sull'argomento ambiente è sempre stato vigile, informando e denunciando quando necessario di quello che accade ed è accaduto sul nostro territorio.
Il nostro fare pressing sulle problematiche ambientali e sul controllo delle polizze assicurative ha portato alla revoca della concessione della gestione della discarica alla Daneco e la successiva chiusura. La bonifica poi dobbiamo pagarla noi, con i soldi della Regione, quindi sono sempre soldi nostri e l'assessore invece si vanta di esser riuscito a far pesare ancora una volta sui cittadini il costo che spettava alla società Daneco.

Non ci meraviglia visto che nonostante lo dicano le "carte", l'assessore all'ambiente abbia avuto il coraggio di negare che su Andria, la Regione ha previsto una nuova discarica. Scelta condivisa dal Sindaco Giorgino.
Negare sempre anche l'evidenza e difendere l'indifendibile, questo è il motto di questa amministrazione.
Ricordatelo, perché verranno a chiedere voti".
nicola giorgino e luigi del giudice
  • luigi del giudice
  • M5S Andria
  • discarica
  • Vincenzo Coratella
Altri contenuti a tema
Tassa rifiuti, Michele Coratella (M5S): "Arriva un nuovo aumento del 15%" Tassa rifiuti, Michele Coratella (M5S): "Arriva un nuovo aumento del 15%" Immagine impietosa quella che traccia il capogruppo pentastellato della situazione a Palazzo San Francesco
Rifiuti, Italia condannata dalla Corte di Giustizia Ue per non aver adeguato 44 discariche: tra queste vi sono anche le 2 di Andria Rifiuti, Italia condannata dalla Corte di Giustizia Ue per non aver adeguato 44 discariche: tra queste vi sono anche le 2 di Andria Per quelle degli ex F.lli Acquaviva e D'Oria, i lavori per renderle conformi furono effettuati solo tra il 2017 ed il 2018
E D'Ambrosio (M5S) risponde stizzito al collega Galantino: "Fa male vicenda di Roma ma anche quella del deputato biscegliese" E D'Ambrosio (M5S) risponde stizzito al collega Galantino: "Fa male vicenda di Roma ma anche quella del deputato biscegliese" "Dichiarazioni di Galantino ci lasciano senza parole. Se è contrario a questi principi, è contrario al M5S stesso, quindi può farsi da parte"
Regione, Piano dei rifiuti: Grandaliano in audizione in Commissione Ambiente Regione, Piano dei rifiuti: Grandaliano in audizione in Commissione Ambiente La richiesta è stata fatta dal consigliere azzurro Franzoso per conoscere l'attuale progettazione impiantistica
Discarica di Andria, il M5S deposita un esposto alla Procura della Repubblica di Trani Discarica di Andria, il M5S deposita un esposto alla Procura della Repubblica di Trani Lo comunica il capogruppo consiliare Michele Coratella. Il VIDEO
Tangenziale ovest di Andria: 9 km di nuovo ed inutile tracciato stradale Tangenziale ovest di Andria: 9 km di nuovo ed inutile tracciato stradale Circa 60 ettari di uliveti sarebbero espiantati per un costo che andrebbe oltre i 20 mln di euro
Arpa Puglia, Di Bari (M5S): "Percolato fuoriesce dalla discarica Daneco" Arpa Puglia, Di Bari (M5S): "Percolato fuoriesce dalla discarica Daneco" I rappresentanti pentastellati pubblicano un ampio stralcio della relazione dell'Arpa Puglia, dopo la visita dello scorso 13 marzo 2019
Canale Ciappetta-Camaggio, Di Bari (M5S): "Quando Zinni, Marmo e Caracciolo, smetteranno di prendersi i meriti degli altri?" Canale Ciappetta-Camaggio, Di Bari (M5S): "Quando Zinni, Marmo e Caracciolo, smetteranno di prendersi i meriti degli altri?" "Per il definitivo sblocco dei fondi, ci vorrà il nulla osta da parte dell'agenzia per la Coesione Territoriale, con il Ministro Lezzi"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.