chiostro San Francesco. <span>Foto Vincenzo Cassano</span>
chiostro San Francesco. Foto Vincenzo Cassano
Eventi e cultura

Concorso di idee “Prendiamocene cura”: cerimonia di premiazione mercoledì 5 giugno p.v.

L'iniziativa è stata promossa dal Mo.V.I., Movimento di Volontariato Italiano

Dopo mesi di intense attività, sono sbocciati i "fiori" del concorso di idee "Prendiamocene cura", promosso da Mo.V.I., Movimento di Volontariato Italiano- una Federazione di organizzazioni di Volontariato presente sul territorio da oltre 40 anni - Fondazione con il Sud e Ret'Attiva, la rete delle associazioni di Andria nata nel 2015 e finalizzata a promuovere azioni di cittadinanza attiva in sinergia con associazioni e cittadini, con il patrocinio del Comune di Andria.
Negli ultimi mesi, infatti, alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado hanno lavorato per prendersi cura di un pezzetto di scuola, insieme a genitori, docenti e volontari delle associazioni: l'obiettivo era appunto quello di sviluppare il senso di appartenenza al luogo stesso, di apertura verso l'esterno e di piena integrazione con la restante collettività.

Mercoledì 5 giugno, alle ore 18.30 presso il Chiostro San Francesco ad Andria, si svolgerà la premiazione, a cui parteciperanno le scuole coinvolte Scuola Secondaria di I Grado "Enrico Fermi", Scuola Statale Primaria "Paolo Borsellino", Scuola Statale Primaria "Giuseppe Verdi", Scuola Statale Primaria "Giovanni Paolo II", Scuola Secondaria di I Grado "Vittorio Emanuele III-Dante Alighieri".
Durante la serata di premiazione saranno presentati i lavori realizzati nelle scuole e interverranno i dirigenti e i referenti delle scuole partecipanti, i componenti della giuria formata dalle associazioni di Ret'Attiva, gli alunni e i genitori protagonisti delle azioni di recupero

La scuola, come e più di altri, è un bene comune: la cittadinanza è invitata a partecipare.
locandina
  • Chiostro di San Francesco
  • volontariato
Altri contenuti a tema
“Io sono l’a-more”: il romanzo di Giovanna Politi ad Andria “Io sono l’a-more”: il romanzo di Giovanna Politi ad Andria In programma oggi pomeriggio alle ore 18.00 presso il chiostro di San Francesco
La Radiologia Domiciliare di Andria compie 10 anni: festa con l'associazione TSRM La Radiologia Domiciliare di Andria compie 10 anni: festa con l'associazione TSRM Ieri pomeriggio incontro presso il Chiostro di San Francesco con il Presidente Emiliano
Ai nastri di partenza "Noi…alla festa del libro!" Ai nastri di partenza "Noi…alla festa del libro!" Dodicesima edizione dell'appuntamento che vede protagoniste le scuole primarie e secondarie di 1° grado del territorio andriese
Andria,"Trilogia della Bellezza": il 17 maggio ultimo appuntamento del secondo ciclo di incontri Andria,"Trilogia della Bellezza": il 17 maggio ultimo appuntamento del secondo ciclo di incontri In programma alle ore 18.00 presso il chiostro di San Francesco
Il 17 maggio terzo e ultimo incontro del ciclo di eventi "Bellezza e Colori" Il 17 maggio terzo e ultimo incontro del ciclo di eventi "Bellezza e Colori" Incontri organizzati dall’Associazione “L’Altrove” e dall’Università degli Studi di Bari
Don Geremia Acri e i giovani della Casa Accoglienza S. Maria Goretti aprono il 3° Happening del Volontariato Don Geremia Acri e i giovani della Casa Accoglienza S. Maria Goretti aprono il 3° Happening del Volontariato Appuntamento a sabato 11 maggio 2019, ore 9.00 I.I.S.S. Aldo Moro, in via Gran Bretagna, 1 a Trani  
Moro, Jannuzzi e l’Europa: ad Andria una lezione di attualità Moro, Jannuzzi e l’Europa: ad Andria una lezione di attualità Appuntamento mercoledì 8 maggio presso il chiostro San Francesco
“Sport è Cultura”, confronto tra le istituzioni e le eccellenze dello sport “Sport è Cultura”, confronto tra le istituzioni e le eccellenze dello sport Martedì 7 maggio un interessante incontro presso il Chiostro di San Francesco
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.