Conferenza stampa Giorgino: Ecco chi sono i traditori
Conferenza stampa Giorgino: Ecco chi sono i traditori
Vita di città

Cade l'amministrazione, Giorgino: "Ecco chi e perchè ha tradito"

Conferenza stampa del sindaco a poche ore dalla fine del secondo mandato

Con tanto di cartelli alla mano il sindaco Nicola Giorgino a poche ore dall'ultimo consiglio comunale in cui il bilancio è stato bocciato epilogo che ha segnato la fine del suo secondo mandato e la caduta della giunta comunale in una conferenza stampa ha innanzitutto elencato le opere pubbliche completate ad Andria tra cambiamenti "epocali" e "quotidiani" realizzati in 9 anni e poi spiegato ancora una volta che la posizione assunta da Forza Italia nel non votare il bilancio non ha nulla di amministrativo ma si fonda su ragioni politiche se non addirittura personali, forse la vicinanza di Giorgino alla Lega di Salvini, "preferendo consegnare Andria nelle mani di un commissario prefettizio anziché andare avanti fino al 2020". In sostanza per il Sindaco "Forza Italia immobilizza Andria" ed "i consiglieri comunali Nino Marmo, Marcello Fisfola, Antonio Nespoli, Micaela D'Avanzo e Gennaro Lorusso hanno tradito il mandato popolare".

"Mi accusano di salire sul carro del vincitore quando invece secondo me sono loro che sono in cerca di una scialuppa di salvataggio. Io coerentemente percorro le ragioni del centrodestra che oggi ha una forte trazione della Lega con Matteo Salvini leader. Questa mia decisione che non è dell'ultim'ora ma nasce nel 2015 con la lista e la prima consigliera eletta nel Sud Italia. Forse sono altri a non essere coerenti perché quando Alleanza Nazionale ha governato con la Lega di Bossi nessuno ha avuto nulla da eccepire".

In pratica per Giorgino da oggi cambiano i confini della coalizione di centrodestra, composta dai consiglieri e dagli assessori che hanno agito con coerenza e votato il bilancio di previsione. "Con chi ha tradito il mandato elettorale è difficile creare condivisione perché il tradimento quando avviene una volta avviene sempre".
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Nicola Giorgino
Altri contenuti a tema
Ripristinare il plenum del consiglio provinciale: ecco l'esposto presentato alla Provincia Bat Ripristinare il plenum del consiglio provinciale: ecco l'esposto presentato alla Provincia Bat L'atto depositato lo scorso 13 maggio presso la Provincia Bat dagli ex consiglieri Lorusso e Di Pilato
“Provincia e GAL ostaggio di squallide alchimie di potere” “Provincia e GAL ostaggio di squallide alchimie di potere” Nota di Forza Italia Bat ed Andria. Chiesto l'intervento del Prefetto Sensi
Zinni (ESP): “La città può ripartire con il centrosinistra, ma a determinate condizioni” Zinni (ESP): “La città può ripartire con il centrosinistra, ma a determinate condizioni” Il consigliere regionale della lista Emiliano Sindaco di Puglia, a tutto campo sulla situazione politica nella città di Andria
Forza Italia Bat ed Andria: "Lega partito distante dalle nostre idee e dalle battaglie della gente del Sud" Forza Italia Bat ed Andria: "Lega partito distante dalle nostre idee e dalle battaglie della gente del Sud" Luigi De Mucci e Nicola Fuzio parlano della crisi nel centro destra andriese, della sfiducia a Nicola Giorgino e delle prossime elezioni
Coratella e Di Bari (M5S): "'L'aumento della tassa dei rifiuti è uno dei grandi risultati di Giorgino" Coratella e Di Bari (M5S): "'L'aumento della tassa dei rifiuti è uno dei grandi risultati di Giorgino" Ieri mattina appuntamento con l'europarlamentare Rosa D'Amato
Vurchio (Pd): "Aumento della TARI, il ricordo di Giorgino & company è tornato alla memoria degli andriesi" Vurchio (Pd): "Aumento della TARI, il ricordo di Giorgino & company è tornato alla memoria degli andriesi" "Siamo solo all'inizio del post Giorgino. I cittadini andriesi lo ricorderanno poco e spesso per i tanti danni generati"
Conferenza sindaci Bat sul dopo Giorgino «Subito alle elezioni» Conferenza sindaci Bat sul dopo Giorgino «Subito alle elezioni» Riunito il tavolo dei primi cittadini della sesta Provincia
Primo effetto di Giorgino nella Lega: a Bisceglie entra in consiglio comunale con Rossano Sasso Primo effetto di Giorgino nella Lega: a Bisceglie entra in consiglio comunale con Rossano Sasso L'esponente eletto nella lista Bisceglie Svolta ha aderito al movimento guidato da Matteo Salvini
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.