Cane
Cane
Vita di città

Via libera in giunta al progetto di fattibilità di un rifugio per cani

Passaggio propedeutico alla candidatura per fondi ministeriali. Sorgerà a ridosso della provinciale per Bisceglie

La Giunta comunale ha approvato oggi un progetto di fattibilità tecnica ed economica per la "Realizzazione di un rifugio per cani randagi" per 200 unità, su un'area di superficie di circa 11.000 mq, posta nel quadrante est della città a ridosso della S.P. per Bisceglie.
Grazie a questo progetto il Comune potrà candidarsi ai contributi previsti da un decreto del 7 maggio scorso del Ministero degli Interni per la progettazione e costruzione di nuovi rifugi per cani randagi.

Il progetto è il risultato dell'indirizzo, dato il primo giugno scorso, dall'Assessore ai LL.PP.-Patrimonio, arch. Mario Loconte, e dall'Assessore alla Polizia Locale, Pasquale Colasuonno, al Settore LLPP-Patrimonio per la predisposizione degli atti tecnici necessari alla partecipazione all'avviso pubblico.
Il progetto ha un importo complessivo di euro 1.160.000,00 e con la sua approvazione il Comune può partecipare all'avviso pubblico ministeriale e darsi una propria struttura per cani randagi rispettosa dei requisiti previsti dalle normative regionali vigenti in materia.
  • canile convenzionato
  • Cani randagi
  • adottare cani
Altri contenuti a tema
Veterinario gratis per chi adotta dai canili Veterinario gratis per chi adotta dai canili Nota dei consiglieri regionali di Forza Italia Gatta, Lacatena e Mazzotta: "Nostra proposta mai attuata"
Rifugio per cani, Ass. Colasuonno: "Lavoro di sinergia con Assessore Loconte e Comandante Zingaro e rispettivi uffici" Rifugio per cani, Ass. Colasuonno: "Lavoro di sinergia con Assessore Loconte e Comandante Zingaro e rispettivi uffici" "Riusciti a candidare Andria ad un finanziamento, che se ottenuto, rimedierà al problema randagismo"
Fenomeno randagismo: un tavolo tecnico convocato dal Comune Fenomeno randagismo: un tavolo tecnico convocato dal Comune L'intervento dell’Assessore alla Sicurezza Pasquale Colasuonno e del Comandante della Polizia Locale, Riccardo Zingaro
Canile, Civita (Scamarcio Sindaco) all’Amministrazione: «Chiarezza su situazioni di natura gestionale e strutturale» Canile, Civita (Scamarcio Sindaco) all’Amministrazione: «Chiarezza su situazioni di natura gestionale e strutturale» Il consigliere comunale: «quali atti adottare per liquidare le fatture per servizi resi in assenza di atti autorizzatori»
Un Bull Terrier inglese cerca casa Un Bull Terrier inglese cerca casa Ha circa 3 anni ed è rimasto senza un padrone
In via Vecchia Barletta ad Andria c'è chi si prende cura di un cane randagio In via Vecchia Barletta ad Andria c'è chi si prende cura di un cane randagio Lo hanno battezzato “Fiocco”, il meticcio bianco che da Pasqua si aggira nei pressi della zona
Investito ad Andria, ora Ken attende adozione a Barletta: «Merita una famiglia» Investito ad Andria, ora Ken attende adozione a Barletta: «Merita una famiglia» A lanciare l'appello è stato il presidente dell’associazione ENPA di Barletta
Cane investito salvato dalla Polizia Locale: un veterinario di Barletta se ne prende cura Cane investito salvato dalla Polizia Locale: un veterinario di Barletta se ne prende cura L'incidente è avvenuto ieri sera sulla via per Canne della Battaglia, vicino al Santuario della Madonna dei Miracoli
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.