ulivi secolari in piazza a Milano
ulivi secolari in piazza a Milano
Attualità

Vengono dalla Puglia gli ulivi secolari portati in piazza, a Milano?

Per la Design Week, un viale di piante storiche sradicate e infilate in vasi di plexiglas. "Sono sculture green"

Di bello non è neanche bello, di green non ha assolutamente nulla, di ecologico poi non ne parliamo proprio. Sradicare, trasportare e infilare in un vaso sedici ulivi secolari per la Milano Design Week, è un delitto nei confronti di una Puglia già provata da Xylella, tap e furti di ulivi. In realtà non conosciamo la provenienza. Non sappiamo se sono ulivi secolari made in Puglia o no. Ma poco importa. Restano ulivi con centinaia di anni alle spalle comunque. Considerati patrimonio dell' Umanità. Intoccabili e preservati da tutto. Invece nel nome del design possono anche essere "traslocati". Assurdo. Questo scempio ha un nome: "The Green Life", e non è uno scherzo, ma è quello scelto per l'iniziativa che dal 5 al 22 aprile, porta nel flasgship store Rinascente di Piazza Duomo a Milano una installazione della designer olandese Sabine Marcelis.

Lo scopo, udite udite, "è far riflettere i clienti sui temi ambientali e fare un omaggio al verde italico, che dona alla città una piacevole passeggiata verde, costellata da comode sedute".

La piazza ospiterà anche 8 sculture mobili della Marcelis: piante e alberi di specie diverse che, ornate con dischi di plexiglass colorati. Altri commenti sono inutili. Il "green" a volte è solo un colore da abbinare al nero che sfina.
  • regione puglia
Altri contenuti a tema
Spazi scolastici, dalla Regione 200 mila euro per il loro pieno utilizzo in orari extracurricolari Spazi scolastici, dalla Regione 200 mila euro per il loro pieno utilizzo in orari extracurricolari Per la provincia Bat 2 gli interventi previsti. Il commento del consigliere Colonna alla misura approvata dalla Giunta pugliese
Rifiuti, Regione: "L’importanza di una corretta raccolta differenziata dell’organico" Rifiuti, Regione: "L’importanza di una corretta raccolta differenziata dell’organico" Più informazione da parte delle amministrazioni comunali e più attenzione da parte dei cittadini
Di Bari (M5S): "Grazie al Ministero della Salute sono stati destinati € 138 mln per il nuovo Ospedale di Andria" Di Bari (M5S): "Grazie al Ministero della Salute sono stati destinati € 138 mln per il nuovo Ospedale di Andria" Le felicitazioni della consigliera e capogruppo pentastellata alla Regione Puglia, Grazia Di Bari
1 Nuovo ospedale di Andria, Zinni: "Ricevuto l'ok definito dal Ministero della Salute" Nuovo ospedale di Andria, Zinni: "Ricevuto l'ok definito dal Ministero della Salute" "A settembre firmato Accordo di Programma fra Regione e Ministero. Disponibili i 138 mln di euro", sottolinea il consigliere regionale
Liste di attesa in sanità: la Asl/Bt pubblica le informazioni sui propri tempi di attesa Liste di attesa in sanità: la Asl/Bt pubblica le informazioni sui propri tempi di attesa Richieste dall'apposito Piano Regionale, contengono tra l'altro il tempo prospettato al momento della prenotazione
Danni a condotte idriche causano crepe sulla facciata e sul portale della chiesa di sant'Agostino Danni a condotte idriche causano crepe sulla facciata e sul portale della chiesa di sant'Agostino Il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo interpella il governatore Emiliano
Campagna antincendio boschivo 2019: nella Bat già 90 gli interventi effettuati Campagna antincendio boschivo 2019: nella Bat già 90 gli interventi effettuati Ad oggi si sono registrati in tutta la Puglia 14 operazioni aeree e 1788 incendi
Piano di riordino ospedaliero. Di Bari (M5S): "Bat provincia più penalizzata" Piano di riordino ospedaliero. Di Bari (M5S): "Bat provincia più penalizzata" "Le proteste dei medici ne sono la dimostrazione", sottolinea la consigliera regionale pentastellata
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.