Nino Marmo
Nino Marmo
Politica

Sanità, Marmo (FI): "Dipartimento emergenza della Bat ancora senza guida. Cosa si aspetta?"

La nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo

"La Bat, evidentemente, non merita un'organizzazione con tutte le pedine sulla scacchiera: da mesi, ormai, non viene nominato il Capo Dipartimento dell'Emergenza, figura di guida e coordinamento tra tutti i reparti del settore nel territorio. Cosa si aspetta?".

Questo chiede in un nota il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo, che continua: "L'incarico, come è noto, viene affidato al primario con più anni di servizio, quindi non è necessario sfoderarlo dal cilindro. C'è ed è il dottor Nicola Di Venosa, di Andria. Chiedo alla Asl, quindi, di procedere alla nomina per rendere pienamente operativo il dipartimento. Anche perché il presidente Emiliano sta portando avanti la sua riforma dell'emergenza-urgenza, con l'istituzione della nuova azienda regionale. Anche questa, chissà perché, non ha un occhio di riguardo verso la Bat: infatti, prevedendo le centrali operative per territorio, nel testo manca proprio quella della nostra provincia! Qualcuno si degni, almeno, di completare il cerchio dell'attuale struttura… a contrastare la nuova azienda mangiasoldi di Emiliano ci penseremo noi".
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Agenzia 118 per l'emergenza urgenza: la contrarietà delle opposizioni Agenzia 118 per l'emergenza urgenza: la contrarietà delle opposizioni In Commissione sanità Forza Italia e M5S si sono astenuti con diverse motivazioni
Sanità, Regione verso un concorso unico per infermieri Sanità, Regione verso un concorso unico per infermieri Galante (M5S) a Emiliano : "Garantire parità di trattamento tra i candidati"
Oltre 110 mln per politiche sociali, 35 mln ad ambiente ed 11 alla Protezione civile: la giunta approva il Bilancio regionale 2019 Oltre 110 mln per politiche sociali, 35 mln ad ambiente ed 11 alla Protezione civile: la giunta approva il Bilancio regionale 2019 Ed il livello di indebitamento scende di altri 70 mln di euro rispetto allo scorso anno
Sanità nella Bat e liste d'attesa: a Palazzo di Città incontro con il Dg Delle Donne Sanità nella Bat e liste d'attesa: a Palazzo di Città incontro con il Dg Delle Donne Al centro della discussione il protocollo d'intesa stilato da Cgil, Cisl e Uil assieme alla direzione generale della Asl Bt
Regione, avvio della seconda fase del Tecnopolo per la Medicina di Precisione Regione, avvio della seconda fase del Tecnopolo per la Medicina di Precisione Si darà impulso alla ricerca traslazionale nel campo della medicina di precisione mediante approcci innovativi circa le nanotecnologie
Inaugurazione dell’Ambulatorio SPE.S. (SPEcialistico Solidale) “Mons. Raffaele Calabro” Inaugurazione dell’Ambulatorio SPE.S. (SPEcialistico Solidale) “Mons. Raffaele Calabro” Servizio di assistenza per quanti hanno difficoltà di accesso alle strutture pubbliche, convenzionate e private della sanità
Sanità, liste d'attesa. Il CIMO contro la proposta di blocco intramoenia in Puglia "Autospospendiamoci..." Sanità, liste d'attesa. Il CIMO contro la proposta di blocco intramoenia in Puglia "Autospospendiamoci..." Il sindacato dei medici ospedalieri, provocatoriamente, rivolge una clamorosa proposta
Sanità, sbloccati 212 mln di euro di premialità sul 2016 Sanità, sbloccati 212 mln di euro di premialità sul 2016 “Viene premiato il durissimo lavoro di questi tre anni" ha commentato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.