Nino Marmo
Nino Marmo
Politica

Sanità, Marmo (FI): "Dipartimento emergenza della Bat ancora senza guida. Cosa si aspetta?"

La nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo

"La Bat, evidentemente, non merita un'organizzazione con tutte le pedine sulla scacchiera: da mesi, ormai, non viene nominato il Capo Dipartimento dell'Emergenza, figura di guida e coordinamento tra tutti i reparti del settore nel territorio. Cosa si aspetta?".

Questo chiede in un nota il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo, che continua: "L'incarico, come è noto, viene affidato al primario con più anni di servizio, quindi non è necessario sfoderarlo dal cilindro. C'è ed è il dottor Nicola Di Venosa, di Andria. Chiedo alla Asl, quindi, di procedere alla nomina per rendere pienamente operativo il dipartimento. Anche perché il presidente Emiliano sta portando avanti la sua riforma dell'emergenza-urgenza, con l'istituzione della nuova azienda regionale. Anche questa, chissà perché, non ha un occhio di riguardo verso la Bat: infatti, prevedendo le centrali operative per territorio, nel testo manca proprio quella della nostra provincia! Qualcuno si degni, almeno, di completare il cerchio dell'attuale struttura… a contrastare la nuova azienda mangiasoldi di Emiliano ci penseremo noi".
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Sanità. Di Bari (M5S): “Emiliano nel giro della Asl BT  dimentica Andria e Spinazzola” Sanità. Di Bari (M5S): “Emiliano nel giro della Asl BT  dimentica Andria e Spinazzola” Polemica la rappresentante pentastellata dopo l'annuncio della vista di domattina del governatore pugliese
AslBt Day: il presidente Michele Emiliano in visita nelle strutture della Bat AslBt Day: il presidente Michele Emiliano in visita nelle strutture della Bat La visita è in programma domani venerdì 4 ottobre c.a.
Nella Bat il Congresso regionale dell'Associazione chirurghi ospedalieri italiani Nella Bat il Congresso regionale dell'Associazione chirurghi ospedalieri italiani Il tema scelto sarà: “Il trattamento laparoscopio delle urgenze chirurgiche addominali”
Fascicolo Sanitario Elettronico, Laricchia (M5S): "Attivato solo 63mila pugliesi. Campagne informative su tutto il territorio" Fascicolo Sanitario Elettronico, Laricchia (M5S): "Attivato solo 63mila pugliesi. Campagne informative su tutto il territorio" "Numeri per i quali francamente c'è poco da esultare". Istituito nel 2012 è costato 5 mln di euro
Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici Regione: attivati i primi 2 mila fascicoli sanitari elettronici Il servizio rientra nel più ampio quadro di SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale
Migliorano in Puglia la cura e la persona negli ospedali: la classifica 2019 Migliorano in Puglia la cura e la persona negli ospedali: la classifica 2019 Chiude il Forum Mediterraneo in Sanità: nella provincia Bat 1° il Dimiccoli di Barletta, a seguire il V. Emanuele II di Bisceglie ed il Bonomo di Andria
Mangia (USB): "Internalizzazione 118, giu’ le mani dalle Sanitaservice!" Mangia (USB): "Internalizzazione 118, giu’ le mani dalle Sanitaservice!" Il sindacato USB precisa alcuni punti espressi da politici regionali, quali Nino Marmo, su ipotesi di gestione del servizio Emergenza Urgenza
Giuseppe Tiritiello è il nuovo segretario provinciale dell'Usppi Sanità Giuseppe Tiritiello è il nuovo segretario provinciale dell'Usppi Sanità Autista soccorritore del 118, 37anni, è stato nominato dal segretario generale Nicola Brescia
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.