ospedale Lorenzo Bonomo
ospedale Lorenzo Bonomo
Politica

Sanità, Di Bari (M5S): "Si continua a ridurre l'offerta sanitaria della Bat illudendo i cittadini con il nuovo ospedale"

Duro attacco della consigliera pentastellata all'assessore/governatore Michele Emiliano

"Da quando sono stata eletta segnalo la progressiva chiusura dei reparti dell'Ospedale Bonomo di Andria o il loro trasferimento in altre strutture, con la conseguente perdita di posti letto. Una situazione denunciata solo dal M5S, per cui continuiamo a chiedere risposte al Presidente/Assessore Emiliano". Lo dichiara la consigliera del M5S Grazia Di Bari, che torna a denunciare il progressivo impoverimento dell'offerta sanitaria per i cittadini della Bat.

"Emiliano - continua la pentastellata - e la sua maggioranza cercano di distrarre i cittadini illudendoli con la chimera del nuovo ospedale da costruire, ma non si comprende, quando e se ci sarà la nuova struttura, quali reparti ospiterà, viste le chiusure e i trasferimenti di questi anni. Nel frattempo l'ospedale di Andria ha perso oculistica, chirurgia plastica, otorinolaringoiatria, anatomia patologica. Nel reparto di cardiologia mancano l'emodinamica e l'angiografia e anche neurologia è a rischio visti i tempi biblici per la sostituzione del primario che va in pensione. A tutto questo bisogna aggiungere l'assenza di gastroenterologia, pur essendo presente un ambulatorio di endoscopia, e la stroke-unit, che seppure già sostanzialmente presente, con eccellenze professionali, non è mai stata formalmente riconosciuta. Ultima in ordine di tempo la chiusura del centro trasfusionale. Il dubbio - incalza la pentastellata - è che l'obiettivo sia la chiusura dell'ospedale. Chiedo al Presidente Emiliano se non sia questo il vero motivo per il quale i lavori per il terzo e sesto piano non sono mai iniziati. Come si conciliano tutte queste perdite con la costruzione del nuovo ospedale? Siamo sicuri che l'area individuata per la costruzione dello stesso sia idonea o, come diciamo da tempo, ci sono problemi a causa della presenza di tralicci? Domande a cui pe spero di ricevere risposta, per il momento il silenzio del Governatore è assordante".
  • Ospedale Bonomo
  • regione puglia
  • michele emiliano
  • grazia di bari
  • Nuovo ospedale di andria
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
L'avv. Grazia Di Bari è il nuovo capogruppo del M5S alla Regione Puglia L'avv. Grazia Di Bari è il nuovo capogruppo del M5S alla Regione Puglia Oggi la decisione del gruppo pentastellato
Morbillo, dalla Regione l'invito a vaccinarsi Morbillo, dalla Regione l'invito a vaccinarsi L'Adusbef chiede alle autorità sanitarie la massima chiarezza
Sanità, stabilizzazioni. Di Bari (M5S): "Emiliano invece di prendersi meriti non suoi migliori le prestazioni sanitarie nella Bat" Sanità, stabilizzazioni. Di Bari (M5S): "Emiliano invece di prendersi meriti non suoi migliori le prestazioni sanitarie nella Bat" "Visiti con noi tutti gli ospedali e faccia la fila ai Cup, dove si è costretti a fare file di ore"
Verso la creazione dell'Agenzia emergenza urgenza, Emiliano: "Professionalizziamo il sistema" Verso la creazione dell'Agenzia emergenza urgenza, Emiliano: "Professionalizziamo il sistema" E intanto Marmo critica la sua breve partecipazione alla riunione della Commissione Sanità
La Regione Puglia chiama a raccolta le sue giovani eccellenze La Regione Puglia chiama a raccolta le sue giovani eccellenze Torna il premio #studioinpugliaperché
Coldiretti: l'andriese Muraglia nella nuova giunta confederale che affiancherà il neo presidente Prandini Coldiretti: l'andriese Muraglia nella nuova giunta confederale che affiancherà il neo presidente Prandini Classe 1979, Savino Muraglia si è laureato all’Università Luiss di Roma in Economia Aziendale
Di Bari (M5S): "Orgogliosi su richiesta Corecom di far parte del tavolo permanente su contrasto a bullismo e cyberbullismo" Di Bari (M5S): "Orgogliosi su richiesta Corecom di far parte del tavolo permanente su contrasto a bullismo e cyberbullismo" "Sarei felice di dare vita insieme al Corecom a iniziative e progetti nelle scuole e nelle istituzioni per sensibilizzare su tali fenomeni"
Nuova sede Regione e caso plafoniere: fuoco di fila del M5S e di Forza Italia Nuova sede Regione e caso plafoniere: fuoco di fila del M5S e di Forza Italia Le 1600 plafoniere da 637 euro l'una, sono ormai diventate un "caso nazionale" dopo la trasmissione di Giletti
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.