distrutte le colonnine di supporto alle sbarre ferroviarie di viale Gramsci
distrutte le colonnine di supporto alle sbarre ferroviarie di viale Gramsci
Cronaca

Salta la piazzola e distrugge le colonnine di supporto alle sbarre ferroviarie

E' accaduto su viale Gramsci angolo via Buozzi: sul posto la Polizia Locale

E' stato necessario l'intervento del personale comunale del Servizio Mobilità, per ripulire il tratto di strada interessato da un incidente stradale che ha mandato distrutte le due colonnine in acciaio dove poggiano le sbarre del passaggio a livello, una volta che queste si abbassano.

E' accaduto questo pomeriggio intorno alle ore 15 al passaggio a livello della Ferrotramviaria di viale Gramsci, all'intersezione con via Bruno Buozzi. Dai primi rilievi effettuati dal personale del Nucleo del Pronto Intervento della Polizia Locale, intervenuti sul posto anche per regolare il notevole traffico veicolare, una autovettura, una Fiata Panda sarebbe sbandata mentre stava svoltando da via Milite Ignoto su viale Gramsci, finendo per invadere la piazzola dove si trovava la colonnina, che è stata irrimediabilmente divelta.

Il violento urto ha provocato la rottura della parte inferiore del vano motore e lo sversamento dell'olio lubrificante sulla sede viaria.
Dopo circa un'ora e mezza la situazione è ritornata alla normalità ed il mezzo incidentato è stato completamente rimosso.
distrutte le colonnine di supporto alle sbarre ferroviarie di viale Gramscidistrutte le colonnine di supporto alle sbarre ferroviarie di viale Gramsci
  • incidente stradale
  • Ferrovia Bari-Nord
  • polizia municipale andria
  • Ferrotramviaria
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Processo strage dei treni, ascoltate in aula le telefonate della mattina dello scontro Ascoltato anche il capostazione di Andria Stefano Benedetto
Ennesimo incendio a deposito di pedane in via Bisceglie Ennesimo incendio a deposito di pedane in via Bisceglie Fiamme altissime si levano dall'immobile: sul posto i VV. F., Polizia di Stato, Locale e Carabinieri. Traffico bloccato nella zona
Vicinanza all'ex collega maresciallo Gaetano De Vincenziis dal Comando della Polizia Locale di Andria Vicinanza all'ex collega maresciallo Gaetano De Vincenziis dal Comando della Polizia Locale di Andria Il sottufficiale, in servizio con un collega nella città di Bisceglie, è stato aggredito solo per aver fatto il suo dovere
Violento impatto tra due auto al bivio Montegrosso-Minervino, feriti gravi in codice rosso al "Bonomo" Violento impatto tra due auto al bivio Montegrosso-Minervino, feriti gravi in codice rosso al "Bonomo" E intanto, nel centro cittadino andriese, investita una donna mentre attraversava le strisce pedonali
Scontro con un tir sulla tangenziale, una donna in codice rosso al "Bonomo" di Andria Scontro con un tir sulla tangenziale, una donna in codice rosso al "Bonomo" di Andria Incidente avvenuto questa mattina intorno alle ore 10
Grave incidente stradale in via Conversano: tre feriti al Bonomo ed un minorenne in codice rosso al "Dimiccoli" Grave incidente stradale in via Conversano: tre feriti al Bonomo ed un minorenne in codice rosso al "Dimiccoli" E' accaduto questa sera poco dopo le ore 19,20. Sul posto 118, carabinieri e gli agenti della Polizia Locale che hanno effettuato i rilievi
Sicurezza ed ordine pubblico, D'Ambrosio (M5S): "Andria e la Bat devono aspirare ad elevati livelli di vivibilità" Sicurezza ed ordine pubblico, D'Ambrosio (M5S): "Andria e la Bat devono aspirare ad elevati livelli di vivibilità" Avviata interlocuzione con il nuovo Ministro Lamorgese e con il Comandante dei CC. Nistri
La città di Andria si dota di altri 3 defibrillatori La città di Andria si dota di altri 3 defibrillatori I nuovi strumenti salva-vita si aggiungono agli altri già presenti sul territorio comunale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.