Pd Bat
Pd Bat
Politica

Questione consiglio provinciale all'esame dell'assemblea provinciale del Pd

Sullo sfondo la vicenda della reggenza di un vice-presidente Pasquale De Toma, nominato da Giorgino poche ore prima di decadere

É convocata per domenica 9 giugno, alle ore 11 a Trani presso l'auditorium San Luigi, l'assemblea provinciale PD su impulso del presidente Giovanna Bruno.

Al Segretario provinciale Pasquale Di Fazio sarà affidata la relazione introduttiva sull'analisi del voto europeo dello scorso 26 maggio.
Spazio anche alla disamina dell'anomala questione provinciale, con un consiglio che non si è ancora ricostituito all'esito delle recenti vicende dello scioglimento del consiglio comunale di Andria, nonché dell'ingresso in giunta a Trani del Carlo Avantario. Sullo sfondo anche la reggenza di un vice-presidente (Pasquale De Toma), nominato da Nicola Giorgino poche ore prima di essere destituito da Sindaco e, quindi, da Presidente della Provincia. A relazionare sul punto sarà il consigliere provinciale Michele Lamacchia. Probabile presenza anche dell'europarlamentare uscente Elena Gentile, grata alla Federazione Bat del Partito Democratico, per il supporto ricevuto in occasione di questa difficile tornata elettorale europea.

"Il Partito Democratico non si sottrae mai dal confronto democratico, a partire dai propri apparati interni. Il voto del 26 maggio sarà lo spunto per continuare il percorso di dialogo critico e costruttivo avviato dalla federazione provinciale, finalizzato a sviscerare le criticità sui territori e ad amplificare i punti di forza di un partito che ambisce a crescere in credibilità e consensi". Questa la dichiarazione della presidente Giovanna Bruno, cui si aggiunge l'intervento del segretario Di Fazio: "siamo quotidianamente impegnati a ricostruire il partito sui territori, motivando i militanti e affiancando i segretari di circolo nel loro incessante lavoro di ricucitura con gli elettori. Per il Pd Bat ci sono sfide cruciali ormai alle porte, rispetto alle quali non ci si può far trovare impreparati. Siamo pronti a fare tutte le analisi possibili per comprendere errori, farne tesoro e proseguire con slancio per raggiungere importanti traguardi".
  • giovanna bruno
  • Pd
Altri contenuti a tema
Comune, Vurchio (Pd): "Iniziamo a fare chiarezza sui conti pubblici" Comune, Vurchio (Pd): "Iniziamo a fare chiarezza sui conti pubblici" "La nostra città è indebitata per 80 milioni di euro!!!", evidenzia il segretario cittadino del Pd, al quotidiano "Repubblica" 
Nuovi ospedali sud Salento e Andria, Amati (Pd): “La Giunta autorizzi la progettazione per anticipare i tempi dell’appalto lavori” Nuovi ospedali sud Salento e Andria, Amati (Pd): “La Giunta autorizzi la progettazione per anticipare i tempi dell’appalto lavori” E' emerso dopo l’audizione dei direttori generali e dei dirigenti regionali
Beni culturali, Mennea (Pd): “Per il Mibac Canne e Barletta non esistono. Per la Bat ci sono solo Castel del Monte e Trani” Beni culturali, Mennea (Pd): “Per il Mibac Canne e Barletta non esistono. Per la Bat ci sono solo Castel del Monte e Trani” Il consigliere regionale barlettano critica il governo gialloverde: "Quella nazionale è una politica distratta e non attenta"
Regione: la Gentile si presenterà alle primarie? Ecco le condizioni Regione: la Gentile si presenterà alle primarie? Ecco le condizioni Per la candidatura alla Presidenza della Regione Puglia: “Evitiamo uno spettacolo non edificante”
Il Pd provinciale impegnato in importanti tavoli politici per le elezioni di Andria e Trani Il Pd provinciale impegnato in importanti tavoli politici per le elezioni di Andria e Trani De Fazio: "Andria saccheggiata selvaggiamente in ambito economico- finanziato dalla amministrazione del neo leghista Giorgino"
Bilancio di previsione 2019: "l’oscuro oggetto del desiderio" Bilancio di previsione 2019: "l’oscuro oggetto del desiderio" Intervento delle ex consigliere comunali Giovanna Bruno e Daniela Di Bari
Vurchio (Pd) a Fratelli dìItalia: "Le mie scuse per una infelice espressione. Ma dove sono quelle di chi ha ridotto Andria in queste condizioni?" Vurchio (Pd) a Fratelli dìItalia: "Le mie scuse per una infelice espressione. Ma dove sono quelle di chi ha ridotto Andria in queste condizioni?" Il segretario cittadino del Partito Democratico, analizza la sua vicenda ma anche le ipocrisie di quanti avrebbero ben altro da farsi perdonare
Lettera aperta al Commissario Tufariello: "Creare momenti di confronto con la città" Lettera aperta al Commissario Tufariello: "Creare momenti di confronto con la città" Il Gruppo Partecipa - Partito Democratico elenca alcune delle priorità cui la città attende soluzioni
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.