consiglieri del centro destra della Bat
consiglieri del centro destra della Bat
Politica

Post elezione presidente provincia Bat: volano gli stracci nel centro destra

De Toma, Albore, Antonucci, Bevilacqua e di Paola lanciano accuse contro i consiglieri del centro destra biscegliese

A leggere la nota che Pasquale De Toma, Cosimo Damiano Albore, Luigi Antonucci, Massimiliano Bevilacqua e Giuseppe di Paola, esponenti della lista di centro destra "Insieme per la Bat" alle elezioni per la nomina del nuovo presidente della provincia Bat, inviano è di quelle che lasciano basiti. Vengono lanciate chiare accuse ad alcuni consiglieri comunali di Bisceglie del centro destra e con essi ad alcuni degli "deus ex machina" della politica della città del Dolmen. Qualcuno ha adombrato che ci fosse dietro l'ex eurodeputato azzurro Sergio Silvestris, anche se i latori del comunicato stampa smentiscono tale ricostruzione. Per altri invece sarebbe stato il Sindaco Angarano a dare questa indicazione a favore di Lodispoto. Resta il fatto che, a parte certe ricostruzioni, alcuni consiglieri del centro destra di Bisceglie, sarebbero loro gli artifici della vittoria del candidato di Michele Emiliano e del centro sinistra, ovvero di Bernardo Lodispoto. Il risultato è un centro destra che nella Bat è fragorosamente spaccato con accuse veementi nei confronti di ex alleati rei di fare oggi del doppiogiochismo.

"In occasione dell'elezione del Presidente della Provincia Barletta-Andria- Trani abbiamo assistito ad una sorta di "teatrino" ed al peggior spettacolo che si potesse mettere in scena.
Alcuni componenti di centrodestra, con un certa facilità, perdendo qualsiasi tipo di contegno e di rispetto della Politica (quella con P maiuscola) hanno deciso di sostenere un candidato di centrosinistra, caldeggiato dal PD e dal presidente della Regione Michele Emiliano.
Si preparano, in vista delle prossime elezioni regionali del 2020.
Tutto frutto della degenerazione del trasformismo politico, quello che diviene alibi per poter cambiare idea ogni volta che conviene.
Tutto ciò semplicemente perché l'amore per il proprio prestigio supera quello per i princìpi, si tenta il tutto per tutto pur di non perdere le luci della ribalta.
Ma durante la strada si perde qualcosa: la credibilità.

Così, venendo meno alla parola data, si perde il senso profondo delle Politica.
Tra gli attori protagonisti di questo deludente spettacolo troviamo l'amministrazione comunale di Bisceglie, composta da numerosi consiglieri comunali eletti nelle file del centrodestra, che non hanno esitato a votare un candidato di centrosinistra, con il solo fine di "conquistare" uno strapuntino in Provincia.
Registi dell'operazione i soliti noti "deus ex machina" della politica biscegliese che ormai hanno perso, evidentemente ed irrimediabilmente, la bussola.
Forse solo un preludio di ciò che potrebbe accadere durante la campagna elettorale per le regionali?
Fortunatamente il centrodestra è ben presente e rappresentato in tutta la provincia, così come nell'assise provinciale con il nostro gruppo "Insieme per la Bat", grazie al quale, qualche settimana addietro, si è giunti all'approvazione del bilancio di previsione, in stallo da più di un anno, oltre a numerosi debiti fuori bilancio.
Noi ripartiamo da qui: dal risultato, seppur falsato, di queste ultime elezioni di secondo livello e da tutti coloro che hanno mostrato coerenza ed affidabilità.

A sipario chiuso ringraziamo sinceramente il candidato del centrodestra Francesco Difeo, il quale ha ottenuto un ottimo risultato in rappresentanza della serietà e dell'unità dei numerosi consiglieri del centrodestra che lo hanno sostenuto.
Auguriamo buon lavoro al nuovo Presidente della Provincia, consapevoli delle molteplici problematiche che attendono soluzione".


Lista "Insieme per la Bat"
Pasquale De Toma
Cosimo Damiano Albore
Luigi Antonucci
Massimiliano Bevilacqua
Giuseppe di Paola
  • Provincia Bat
  • luigi antonucci
  • sergio silvestris
  • elezioni provinciali
  • Bernardo Lodispoto
Altri contenuti a tema
Un decesso da coronavirus nella Bat mentre i positivi in Puglia sono oggi 11 Un decesso da coronavirus nella Bat mentre i positivi in Puglia sono oggi 11 Covid 19: positivo nucleo familiare in Provincia di Foggia
Dalla Regione in arrivo 300 mila euro per ripulire le strade provinciali della Bat Dalla Regione in arrivo 300 mila euro per ripulire le strade provinciali della Bat Complessivamente sono destinati 4 milioni di euro a Comuni e province della Puglia
Ordine pubblico: Garantire il presidio del territorio con i militari anche dopo l'emergenza covid 19 Ordine pubblico: Garantire il presidio del territorio con i militari anche dopo l'emergenza covid 19 Lo chiede Davide Galantino, il deputato biscegliese di Fratelli d'Italia
Sono due oggi i positivi nella Bat mentre in Puglia i casi sono 13 Sono due oggi i positivi nella Bat mentre in Puglia i casi sono 13 Si registrano 5 decessi, nessuno nella sesta provincia
Nessun contagio e decesso oggi nella Bat: solo 8 i positivi in tutta la Puglia Nessun contagio e decesso oggi nella Bat: solo 8 i positivi in tutta la Puglia E' stato registrato un solo decesso in provincia di Brindisi
Coronavirus, Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi in tutta la Bat entro le 21 Coronavirus, Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi in tutta la Bat entro le 21 Ristoranti, paninoteche, bar e pizzerie resteranno aperti fino a mezzanotte con eccezioni venerdì e sabato (all'una)
Ripresa economica e rischio infiltrazioni: riunione gruppo interforze in Prefettura Ripresa economica e rischio infiltrazioni: riunione gruppo interforze in Prefettura Azione di monitoraggio dei contesti territoriali di riferimento sarà svolta da Forze di Polizia e Magistratura
Coronavirus: un caso nella Bat dei 9 positivi registrati oggi in Puglia Coronavirus: un caso nella Bat dei 9 positivi registrati oggi in Puglia E purtroppo si registra nella nostra provincia l'unico decesso odierno
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.