Convegno
Convegno "Nuovo Ospedale di Andria"
Vita di città

“Nuovo ospedale di Andria”: presentazione del progetto con il Dg Delle Donne

Consegnata al dott. Acquaviva la borsa di studio “Giuseppe Marano” della Fondazione Porta di Sant’Andrea

"Nuovo ospedale di Andria" è stato il tema affrontato, ieri sera, venerdì 13 dicembre presso il Museo Diocesano "San Riccardo", dal Direttore generale dell'Asl/Bt avv. Alessandro Delle Donne, in occasione del 30° anniversario della Fondazione Porta di Sant'Andrea.

Ad introdurre la serata è intervenuto il prof. avv. Giuseppe Losappio, docente di Diritto Penale presso l'Ateneo barese e presidente della suddetta fondazione, il quale ha ricordato: «Uno degli obiettivi della Fondazione consiste nel sostenere attività educative, culturali e di istruzioni, mediante l'assegnazione della borsa di studio dr.Giuseppe Marano al laureato in medicina più meritevole. Questa sera, per celebrare il 30° anniversario della Fondazione Porta di Sant'Andrea che si venne a costituirsi nel 1989 proprio per ricordare la figura di un nostro concittadino illustre il dr.Giuseppe Marano, abbiamo deciso di dedicare una riflessione su un tema di straordinaria importanza: il futuro ospedale di Andria. Il nuovo ospedale sarà una delle risorse del territorio più importanti in un momento particolarmente difficile per la nostra città».

Dopo i saluti della dott.ssa Flora Brudaglio, presidente del Circolo della Sanità di Andria, il Dg. Delle Donne mediante diapositive, ha delineato alla cittadinanza i progetti in corso per la realizzazione di un nuovo ospedale della provincia Bat che sorgerà in contrada Macchia di Rosa, ad Andria. «Abbiamo già concluso l'istruttoria per aprire la gara per la progettazione, dopodiché conclusa e consegnata la progettazione consecutiva si parte con l'avvio della gara per la realizzazione. Abbiamo già geolocalizzato l'area e siamo riusciti a blindare il finanziamento da parte dello Stato mediante l'art.20», spiega il Dg Alessandro Delle Donne. «Di questo finanziamento, una parte è stata già autorizzata e stralciata da parte della regione Puglia: abbiamo a disposizione 15 ml di euro già per avviare la progettazione. Siamo pronti per avviare in autonomia, tutte le fasi per l'individuazione del contraente che sarà chiamato a realizzare questa "bella opera", un ospedale di II livello, tecnologicamente molto avanzato con 380 posti letto, tutti afferenti al dipartimento di emergenza/urgenza di II livello. E' un ospedale che chiude una importante cerniera tra Bari e Foggia e che raccoglie l'esigenza sanitaria presente nel territorio.Inoltre, l'ospedale che noi oggi abbiamo (riferendosi al "Lorenzo Bonomo" n.d.r.), è insufficiente da un punto di vista numerico e penso che siamo arrivati al momento giusto per vedere roseo il futuro».

Presenti durante la manifestazione il consigliere regionale, notaio Sabino Zinni, primo presidente della Fondazione che passò successivamente il testimone al cardiologo dott. Sabino Figliolia. A suggellare l'incontro è intervenuta la figlia del prof. Marano che dopo aver ricordato l'indimenticato padre, si è svolta la cerimonia di consegna della borsa di studio "Giuseppe Marano" al laureato in medicina più meritevole del 2018 nonché il dott. Antonio Acquaviva. «Mi sto specializzando in medicina interna a Novara e sono davvero onorato di ricevere questo riconoscimento da parte dell'ordine dei medici della Bat», dichiara il giovane medico andriese. «Penso in parte di meritarmelo, considerando i tanti esami che ho dovuto affrontare: è stata una carriera seppur breve ma abbastanza intensa. Lo considero una ricompensa per tutti i sacrifici che ho dovuto passare duranti gli anni universitari».

Inoltre sono stati consegnati attestati ad altri giovani medici, altrettanto meritevoli di riconoscimenti per la loro lodevole carriera universitaria.




IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • fondazione porta sant'andrea
  • Sabino Zinni
  • Alessandro Delle Donne
  • Sabino Figliolia
Altri contenuti a tema
2 Andria, ripartiamo da qui: elaborazione di scenari per una città possibile Andria, ripartiamo da qui: elaborazione di scenari per una città possibile Tappa conclusiva de "Il caffè delle idee" di Andria Bene in Comune
Nasce Senso Civico, un nuovo Ulivo per la Puglia: Sabino Zinni sarà il capogruppo Nasce Senso Civico, un nuovo Ulivo per la Puglia: Sabino Zinni sarà il capogruppo “Noi al fianco di Emiliano. Al via il nostro manifesto programmatico del futuro e delle idee”
Tasse comunali non pagate per oltre 24 mln di euro, l'amaro commento delle opposizioni Tasse comunali non pagate per oltre 24 mln di euro, l'amaro commento delle opposizioni I pareri del segretario cittadino del PD, Giovanni Vurchio e del consigliere regionale Sabino Zinni
All'ospedale di Andria decima donazione di organi del 2019 All'ospedale di Andria decima donazione di organi del 2019 Delle Donne: "Un abbraccio alla famiglia del donatore"
Avvocato Delle Donne (Asl Bt): "Le prestazioni del 118 pagate lo scorso 23 dicembre" Avvocato Delle Donne (Asl Bt): "Le prestazioni del 118 pagate lo scorso 23 dicembre" Il Dg dell'Asl assicura: "Determine regolarmente pubblicate sul portale ed i mandati di pagamento sono contestuali"
Mons. Mansi celebra alla chiesa delle Sacre Stimmate la Messa natalizia per il personale del "Bonomo" Mons. Mansi celebra alla chiesa delle Sacre Stimmate la Messa natalizia per il personale del "Bonomo" L'iniziativa della Direzione della Asl Bt ha unito nella preghiera i dipendenti in servizio presso le strutture sanitarie cittadine
Tangenziale ovest: verso un adeguamento del tracciato esistente della Sp 2 Tangenziale ovest: verso un adeguamento del tracciato esistente della Sp 2 La gestione commissariale concorde nel rimandare la problematica all'insediamento del nuovo consiglio comunale
"San Valentino Casa Comune": il consigliere regionale Zinni incontra i residenti "San Valentino Casa Comune": il consigliere regionale Zinni incontra i residenti Presentati gli interventi che l'Arca Puglia implementerà sul patrimonio residenziale pubblico del quartiere
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.