Grumo
Grumo
Attualità

Libri di testo 2018/2019: il Comune assume la spesa, al via procedure per distribuzione

Il provvedimento riguarda 5168 alunni di 8 circoli didattici

Come assicurato nei giorni scorsi è stata adottata dalla Giunta Municipale la deliberazione di variazione di bilancio e ieri è stata assunta la determinazione dirigenziale di impegno della spesa necessaria alla concessione del contributo, di 181.000 euro, da destinare alle scuole per farne pagamento alle cartolibrerie per il rilascio dei libri di testo. La determina è stata ufficialmente trasmessa ieri dal competente settore Pubblica Istruzione alle scuole interessate messe così nella condizione di avviare le relative procedure di distribuzione delle cedole librarie.

"Come stabilito in un primo incontro del 25 settembre con i dirigenti scolastici ed i segretari amministrativi delle scuole, poi confermato il 4 ottobre nel corso dell'incontro convocato per discutere del caso mensa scolastica, l'Assessorato -spiega il dott. Gianluca Grumo, Assessore alla Pubblica Istruzione – ha adottato la determinazione utile per assegnare, a ciascuna scuola, la somma di denaro pari al numero di alunni interessati ai libri di testo. Ora ciascuna scuola dovrà prendere atto della somma assegnata e, su questa base, verranno poi pagate ai cartolibrai le cedole rilasciate. Quindi i libri di testo verranno distribuiti con grande rapidità non appena le segreterie scolastiche avranno avviato la procedura di loro competenza con il risultato che tutti insieme - comune, scuole, cartolibrerie - avranno assicurato la consegna dei libri con un ritardo di soli 10-15 giorni rispetto agli anni scorsi, evitando, così, disagi più pesanti alle famiglie e consentendo, ai cartolibrai, di ricevere le somme di loro competenza in tempi ragionevoli".
Il provvedimento riguarda 5168 alunni di 8 circoli didattici.
  • gianluca grumo
  • libri di testo
Altri contenuti a tema
1 Libri di testo, Dirigenti scolastici: "Impossibilitati ad anticipare somme che non rientrano nelle nostre voci di spesa" Libri di testo, Dirigenti scolastici: "Impossibilitati ad anticipare somme che non rientrano nelle nostre voci di spesa" "Entro la fine della settimana, studieremo insieme con il Comitato dei Presidenti dei Consigli di Istituto/Circolo eventuali soluzioni"
Vicenda libri di testo, M5S: "Effetti del dissesto del Comune di Andria" Vicenda libri di testo, M5S: "Effetti del dissesto del Comune di Andria" "Hanno lasciato nell'abbandono genitori, cartolibrai e dirigenti scolastici ma soprattutto i bambini!!!"
Contributo Libri di Testo a.s. 2018/2019, prorogato il termine di presentazione delle domande Contributo Libri di Testo a.s. 2018/2019, prorogato il termine di presentazione delle domande La richiesta dovrà essere effettuata online
Suona la campanella, il messaggio di Giorgino e Grumo alle comunità scolastiche Suona la campanella, il messaggio di Giorgino e Grumo alle comunità scolastiche Citando Platone: “la gioventù è tempo privilegiato per la ricerca e l’incontro con la verità”
Vurchio (Pd): "Per i buoni libro, il caos regna sovrano nelle cartolibrerie cittadine" Vurchio (Pd): "Per i buoni libro, il caos regna sovrano nelle cartolibrerie cittadine" "Le scuole ora vogliono fare delle procedure di gara per assegnare le forniture ad un unico soggetto!", annuncia il segretario del Pd
Servizi offerti dal Settore Pubblica Istruzione: giovedì 13 settembre riunione della IV CCP Servizi offerti dal Settore Pubblica Istruzione: giovedì 13 settembre riunione della IV CCP Il Presidente Nespoli ha invitato a relazionare l'assessore Grumo e la dirigente Matera
Niente gara, mensa a rischio? La IV commissione chiede lumi all'assessore Grumo Niente gara, mensa a rischio? La IV commissione chiede lumi all'assessore Grumo Nessun problema per l'asilo nido anche se nei prossimi giorni a situazione dovrebbe essere più chiara
Offerta formativa per il prossimo anno scolastico, Grumo: “Sollecitiamo proposte” Offerta formativa per il prossimo anno scolastico, Grumo: “Sollecitiamo proposte” Un lavoro sinergico a favore della comunità
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.