I vertici regionali di Forza Italia ricevuti a Roma da Berlusconi
I vertici regionali di Forza Italia ricevuti a Roma da Berlusconi
Politica

I vertici regionali di Forza Italia ricevuti a Roma da Berlusconi

Con i parlamentari pugliesi il capogruppo regionale Nino Marmo, assenti Nicola Giorgino e l’ex coordinatore Luigi Vitali

Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, ha ricevuto ieri mattina a Palazzo Grazioli i parlamentari nazionali ed europei, i Consiglieri regionali, i Sindaci e gli altri eletti della Regione Puglia, guidati dal Coordinatore Regionale Mauro D'Attis e dal vice coordinatore Dario Damiani (grandi assenti l'ex coordinatore regionale Luigi Vitali ed il Sindaco di Andria Nicola Giorgino), presenti, tra gli altri il capogruppo regionale Nino Marmo, il sindaco di Foggia Landella, per fare il punto anche in vista delle importanti scadenze amministrative che riguardano la Regione. Nel corso dell'incontro, Berlusconi si è soffermato "sui gravi problemi" della Regione Puglia, che ha definito «una terra di grandi opportunità e di grandi ingiustizie, storicamente legata al centro-destra, in questi anni caduta - anche per effetto dei nostri errori e delle nostre divisioni - nelle mani di giunte di centro-sinistra come quella di Decaro a Bari e di Vendola prima, di Emiliano poi, in Regione, che hanno avuto grande visibilità ma non hanno portato risultati concreti, bensì drammatici, sul piano dei servizi ai cittadini, sempre più carenti».

Al contrario, «la Puglia e' stata teatro di vicende clamorosamente mal gestite, che hanno rischiato di mettere in discussione le stesse speranze di crescita e lavoro della Regione e di una larga fetta del Sud - prosegue Berlusconi - L'irresponsabilità con la quale governo nazionale e regione hanno affrontato la questione ILVA, giocando sulla pelle dei cittadini, ha messo grandemente in pericolo la loro salute, l'occupazione, le speranze di crescita di un intero territorio.

Il disastro è stato evitato solo perchè i Cinque Stelle sono stati costretti, sull'ILVA come sul TAP, a rinnegare le loro irresponsabili promesse elettorali. L'entusiasmo e la qualità che trovo fra voi dimostrano che anche in Puglia Forza Italia si è profondamente rinnovata e si sta attrezzando per tornare a vincere. Dovremo farlo a partire dalle prossime amministrative, che non riguarderanno solo Bari e Foggia ma anche molti importanti comuni superiori: penso a Lucera, a San Severo, a Orta Nova, a Ostuni, a Copertino, a Corato, a Gioia del colle e a tanti altri - dice ancora il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi - In ogni territorio Forza Italia, grazie anche alla celebrazione dei congressi provinciali e comunali, si presenterà con una squadra rinnovata e qualificata, in grado di far vincere il centro-destra in una terra che storicamente appartiene alle nostre sensibilità e della quale condividiamo la cultura seria e operosa.

Per fare questo e' fondamentale trovare con gli alleati di centro-destra un accordo organico, che parta dalla valorizzazione dei Sindaci in carica e che ci consenta, Comune per Comune, anche a Bari, di individuare insieme le soluzioni migliori senza forzature e senza ricorrere a strumenti vecchi, già falliti nel PD, che avrebbero solo una funzione propagandistica. Ci riferiamo naturalmente alla ventilata ipotesi delle primarie. Siamo convinti invece che dobbiamo lavorare insieme, nel rispetto di tutti, per individuare città per città la candidatura migliore non soltanto per vincere, ma per assicurare ai cittadini cinque anni di buon governo del loro Comune. Questo e' il solo metodo unificante possibile che proponiamo ai nostri alleati per cambiare davvero la Puglia», ha così concluso.
  • forza italia
Altri contenuti a tema
Immacolata a Roma con Salvini: da Andria #cistava anche Giorgino Immacolata a Roma con Salvini: da Andria #cistava anche Giorgino Il Primo cittadino sempre più vicino alla Lega che a livello nazionale governa con il M5S
Crisi olivicola, perdite fino al 95% mentre la xylella arriva alle porte di Fasano Crisi olivicola, perdite fino al 95% mentre la xylella arriva alle porte di Fasano Damascelli (FI) chiede audizione in Regione mentre Amati (Pd) "Nessun progetto di ricerca su Xylella ha fornito risultati apprezzabili"
Il sen. Damiani (FI) componente della Commissione per il controllo sugli enti di previdenza Il sen. Damiani (FI) componente della Commissione per il controllo sugli enti di previdenza La Commissione avvierà i propri lavori mercoledì 5 dicembre
1 Forza Italia Andria: «Il tempo della fiducia incondizionata legata al vincolo di maggioranza è concluso» Forza Italia Andria: «Il tempo della fiducia incondizionata legata al vincolo di maggioranza è concluso» La nota del Coordinamento Cittadino in merito al Piano di riequilibrio finanziario
Gelate: approvato in Senato ordine del giorno per sostegno ad agricoltori Gelate: approvato in Senato ordine del giorno per sostegno ad agricoltori La notizia arriva da Roma per mano del vice coordinatore azzurro Dario Damiani
Incontro pubblico "Nuova tangenziale? Uno spreco e un danno per il territorio" Incontro pubblico "Nuova tangenziale? Uno spreco e un danno per il territorio" Manifestazione promossa ed organizzata dall'associazione "Urban Center" di Andria
Agenzia emergenza-urgenza. Le critiche del M5S e del capogruppo di Forza Italia Nino Marmo Agenzia emergenza-urgenza. Le critiche del M5S e del capogruppo di Forza Italia Nino Marmo Il disegno di legge è stato rinviato a causa della mancanza del Presidente Emiliano
Forza Italia Andria: Nicola Fuzio traghetterà il partito al congresso Forza Italia Andria: Nicola Fuzio traghetterà il partito al congresso La decisione è avvenuta d'intesa tra D'Attis ed il gruppo consiliare al Comune di Andria
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.