I giovani del Pd andriese con Pina Piceno e Maria Elena Boschi
I giovani del Pd andriese con Pina Piceno e Maria Elena Boschi
Politica

I giovani del Pd di Andria alle scuole di formazione di Roma e Napoli

Numerosi gli esponenti governativi presenti alle manifestazioni

Una interessante iniziativa ha visto protagonisti alcuni giovani del partito democratico di Andria, impegnati in incontri presso alcune scuole di formazione politica. Ecco le loro considerazioni.

"A volte la presunzione di sapere e conoscere tutto disillude e allontana da obiettivi autorevoli e lungimiranti!
Nella vita come in politica, non si nasce sapienti: le leggi, le regole, le relazioni hanno spesso radici storiche ma dalle quale si deve partire per essere al passo con i tempi e per non ripetere o per evitare errori.
Ecco perché diventa fondamentale informarsi e, soprattutto, Formarsi.
Il Partito Democratico ha a cuore la formazione e la crescita dei giovani e di una nuova classe dirigente, che non sia legata semplicemente ad una politica "social" o di critica distruttiva ma che sia in grado di affrontare con concretezza i problemi quotidiani della gente.
Fondamentale per la crescita dell'individuo, come anche del "politico", è il confronto con realtà ed esperienze differenti, tra persone di luoghi diversi.
E' questo l'obiettivo che il Partito Democratico si è posto nell'offrire ai giovani la possibilità di frequentare corsi di formazione volti all'accrescimento delle proprie impressioni ed esperienze politiche, grazie al confronto tra giovani e meno giovani, rappresentanti politici nazionali e semplici appassionati della politica, che, pur abitando in città diverse e vivendo differenti esperienze locali, esprimono, in modo arricchente, visioni, esigenze e proposte.
Antonio D'Azzeo, Stefania Noia, Raffaella Troia e Pietro Liso sono solo alcuni dei giovani del Partito Democratico andriese che hanno partecipato ai corsi organizzati a Napoli dall'euro parlamentare Pina Picerno e a Roma da Classedem. A prendervi parte, insieme a centinaia di giovani provenienti da tutta Italia, i maggiori esponenti del Partito Democratico; tra questi: il ministro degli interni Marco Minniti che, parlando di sicurezza e immigrazione, ha espresso l'importanza dell'accoglienza, meglio ancora dell'"accoglienza diffusa", con una più equa distribuzione del flusso migratorio, che induca alla chiusura dei centri che non consentono una sana integrazione.

I percorsi formativi e informativi continueranno per molti weekend ancora. A tanti giovani, anche andriesi, scegliere se impegnarsi per una politica con la "P" maiuscola e divenire nuova ed edificante classe dirigente o limitarsi ad un mero ruolo di "critical social media". Oggi il Partito Democratico offre una grande opportunità di crescita e di impegno, distinguendosi sull'intero panorama politico nazionale e anche in termini di offerta politica seria per le nuove generazioni: un partito ancora giovane, un virgulto in un quadro politico stagnante dove si riaffacciano sulla scena politica scheletri del passato, al passo con i tempi, con strumenti democratici che consentono, a che è spinto da sane e motivate ragioni, di crescere e fare la differenza", conclude la nota del Pd andriese.
I giovani del Pd di Andria alle scuole di formazione di Roma e NapoliI giovani del Pd di Andria alle scuole di formazione di Roma e NapoliI giovani del Pd di Andria alle scuole di formazione di Roma e Napoli
  • partito democratico andria
  • Giovani Democratici
Altri contenuti a tema
I Giovani Democratici di Andria aderiscono al progetto "Siamo Europei" I Giovani Democratici di Andria aderiscono al progetto "Siamo Europei" Si tratta del manifesto lanciato dall'ex ministro Carlo Calenda
Ponte Bailey, l'eterno problema irrisolto, dai costi esorbitanti che sta distruggendo il quartiere Carmine Ponte Bailey, l'eterno problema irrisolto, dai costi esorbitanti che sta distruggendo il quartiere Carmine Video -denuncia della segreteria cittadina del Partito Democratico su questa grave situazione
Vurchio (Pd): "Perdite su crediti iscritti in bilancio. Si aggrava la situazione debitoria del Comune" Vurchio (Pd): "Perdite su crediti iscritti in bilancio. Si aggrava la situazione debitoria del Comune" A causa dell'annullamento automatico delle cartelle per i debiti di importo residuo fino a 1000 euro, posti in riscossione tra il 2000 e 2010
Pd: Boccia davanti a Zingaretti nelle convenzioni assembleari per la votazione del segretario nazionale Pd: Boccia davanti a Zingaretti nelle convenzioni assembleari per la votazione del segretario nazionale Pasquale Di Fazio: "La nostra lotta per garantire la democrazia in questo paese continua"
A causa del pre dissesto, il Comune non paga l'affitto dei locali dell'ufficio del Lavoro A causa del pre dissesto, il Comune non paga l'affitto dei locali dell'ufficio del Lavoro Mirko Malcangi, Segr. Prov GD Bat "Ad Andria il Reddito di cittadinanza rischia di non partire"
Ottimo risultato per la mozione Nicola Zingaretti, alla convenzione PD di Andria Ottimo risultato per la mozione Nicola Zingaretti, alla convenzione PD di Andria Per il Comitato Piazza Grande di Andria intervento di Salvatore Montingelli e di Antonio Griner
Alle convenzioni del Pd, vince ad Andria Nicola Zingaretti con il 65% Alle convenzioni del Pd, vince ad Andria Nicola Zingaretti con il 65% Dalle 15:30 alle ore 21 di oggi, si sono svolte le votazioni riservate agli iscritti, relative alle primarie del Partito Democratico
Anche ad Andria il Pd impegnato per le Convenzioni in vista delle sue primarie Anche ad Andria il Pd impegnato per le Convenzioni in vista delle sue primarie Si terranno domani, sabato 19, le votazioni riservate agli iscritti, in vista dell'importante appuntamento del Partito Democratico
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.