Foto di Andria dall'alto dell'ospedale e del Monumento ai Caduti
Foto di Andria dall'alto dell'ospedale e del Monumento ai Caduti
Vita di città Aggiornamenti in Diretta

Emergenza Covid, Bruno: «Ad Andria attualmente circa 652 positivi». Chiusi tutti i parchi pubblici

Dalle 18 nuovo stop oltre a quelli di ieri. Non si esclude che ce ne possano essere altri. Più di 250 tamponi al giorno

Misure che potranno ancora variare, in base alla curva dei contagi. L'ultima ordinanza firmata dalla Sindaca Giovanna Bruno riguarda l'interdizione dei parchi pubblici cittadini dal 6 novembre a partire dalle ore 18.00. Misura che si aggiunge a quelle prese ieri, 5 novembre, concordata in un vertice in Prefettura su consiglio della Asl.

«Ci erano giunte diverse segnalazioni di assembramenti nei parchi soprattutto nelle ore serali», spiega la Sindaca in un video messaggio alla città.

«Una precisazione: non sono state chiuse zone dove ci sono interferenze commerciali come piazza Duomo e piazza Catuma, via Regina Margherita o viale Crispi. Non è da escludere però che potranno essere chiuse anche quelle. Ci troviamo difronte ad una emergenza sanitaria che è anche sociale ed economica. Stiamo cercando di porre in essere azioni che vadano nella direzione di contemperare tutte le sfaccettature salvaguardando in primis il diritto alla salute».

«Abbiamo i dati specifici: dal 16 ottobre ad oggi sono circa 652 i positivi ad Andria (circa perché dono numeri sempre in divenire). Giornalmente vengono analizzati 250-300 tamponi nel dipartimento della salute. Dei 652 casi positivi si registrano 2 decessi, 1 ricovero in terapia intensiva, 12 ricoveri in reparti Covid, 15 assistiti a breve, tutti gli altri per lo più asintomatici sono in regime domiciliare».

Naturalmente ci sono anche persone sottoposte a quarantena preventiva in attesa di tampone. Bruno continua ad invocare prudenza e responsabilità.
Social Video5 minutiGiovanna Bruno su dati Covid
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2947 contenuti
Altri contenuti a tema
Più prodotti alimentari comprati dal contadino a causa della corsa dell'inflazione Più prodotti alimentari comprati dal contadino a causa della corsa dell'inflazione Anche nei pesanti tempi del Covid e della guerra in Ucraina i mercati contadini hanno offerto un contributo fondamentale
Covid, diminuisce il numero dei ricoverati in Puglia Covid, diminuisce il numero dei ricoverati in Puglia 5 i decessi rilevati nelle ultime ore
Il neo sottosegretario alla Salute Gemmato annuncia l'impugnazione della legge regionale su medici non vaccinati Il neo sottosegretario alla Salute Gemmato annuncia l'impugnazione della legge regionale su medici non vaccinati Ma Emiliano lo bacchetta: "La legge in questione è del 2021 e non può essere più impugnata"
Covid, dati stabili in Puglia nelle ultime ore Covid, dati stabili in Puglia nelle ultime ore 351 i nuovi casi positivi registrati
Covid in Puglia, registrati oltre 1300 casi nelle ultime ore Covid in Puglia, registrati oltre 1300 casi nelle ultime ore Tasso di positività ai test intorno al 13%
Covid in Puglia, superata quota 15 mila attualmente positivi Covid in Puglia, superata quota 15 mila attualmente positivi Ricoverati in salita nelle ultime ore
Covid in Puglia, 1.469 casi nelle ultime ore Covid in Puglia, 1.469 casi nelle ultime ore Quasi 15 mila gli attualmente positivi
Covid, nessuna variazione sul numero dei positivi ricoverati Covid, nessuna variazione sul numero dei positivi ricoverati Non sono stati registrati decessi nelle ultime ore
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.