Nino Marmo
Nino Marmo
Politica

Elezioni comunali, il centro destra raddoppia: Marmo scende in campo

A capo di alcune liste civiche l’ex capogruppo regionale azzurro farà del civismo la sua nuova bandiera

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Alla fine Nino Marmo avrebbe deciso di correre per lo scranno più alto di Palazzo di Città. Come più volte sottolineato, questa decisione sofferta e meditata, porterà ad un inedito quadro politico che concorrerà alle elezioni comunali del 20 e 21 settembre.
Un centro destra spaccato non era l'ipotesi paventata da nessuno, tanto meno che delle due fazioni contendenti. Uno spauracchio temuto ma non voluto. Tra il 68enne Nino Marmo, leone della politica del territorio e l'amico 58enne Antonio Scamarcio, nessuno dei due aveva ipotizzato di misurarsi l'uno contro l'altro.

Se Antonio Scamarcio avrà dalla sua i simboli ufficiali del centro destra, Marmo si dovrà accontentare di alcune liste civiche con candidati presi oltre che dal suo storico entourage, Luigi Del Giudice, Gennaro Lorusso, Giuseppe Chieppa, Marcello Fisfola, anche da amici e sostenitori -provenienti anche da Forza Italia, dove si parla già di alcuni ex consiglieri che hanno dato il loro appoggio durante le riunioni che si sono tenute in questi giorni presso il suo quartier generale di via Torino- che fino ad oggi lo avevano sempre sostenuto, esternamente nelle sue tante competizioni.

Pur se vani sono stati i tentativi di pontieri che in questi ultimi giorni hanno misurato ipotesi di aggregazioni di personaggi vicini a Nicola Giorgino, non è escluso che si potranno avere delle reunion di esponenti fino ad oggi critici per questa candidatura.

Inutile aggiungere che sono in tanti ad attendere il "pronunciamento" di Marmo, per il programma di governo e per le possibili proiezioni che questa discesa in campo avrà per un prossimo ballottaggio.
  • nino marmo
Altri contenuti a tema
Nino Marmo: «A schiena dritta e senza paura, avendo un unico obiettivo, il futuro di Andria» Nino Marmo: «A schiena dritta e senza paura, avendo un unico obiettivo, il futuro di Andria» Il discorso di apertura della campagna elettorale del candidato Sindaco
Spighe Verdi 2020, Andria vince il primo premio. La soddisfazione di Nino Marmo Spighe Verdi 2020, Andria vince il primo premio. La soddisfazione di Nino Marmo Nota del candidato sindaco: «La città deve tornare a brillare puntando sui prodotti tipici della nostra terra»
Comunali Andria, Marmo: «L’ingresso della lista “Cambiamo Insieme” un ulteriore importante tassello» Comunali Andria, Marmo: «L’ingresso della lista “Cambiamo Insieme” un ulteriore importante tassello» La nota del candidato sindaco Nino Marmo
Elezioni comunali: giovedì 30 luglio Nino Marmo apre la campagna elettorale Elezioni comunali: giovedì 30 luglio Nino Marmo apre la campagna elettorale Sarà presentato il programma di governo per Andria
Si conclude la tre giorni di incontri con i cittadini del candidato sindaco Nino Marmo Si conclude la tre giorni di incontri con i cittadini del candidato sindaco Nino Marmo Ieri sera, spazio al mondo delle imprese e al tema della sicurezza
"Andria è vita": primo incontro di Nino Marmo con i cittadini per la campagna elettorale "Andria è vita": primo incontro di Nino Marmo con i cittadini per la campagna elettorale Ieri sera, al centro del dibattito la vita della città in termini di territorio, ambiente, mobilità e patrimonio
Comunali di Andria, partono gli incontri di Nino Marmo sul programma elettorale Comunali di Andria, partono gli incontri di Nino Marmo sul programma elettorale Da domani a giovedì 22 luglio tre appuntamenti per condividere idee e proposte
Anche l'ex consigliera azzurra Micaela D'Avanzo lascia Forza Italia per aderire al progetto civico di Marmo Anche l'ex consigliera azzurra Micaela D'Avanzo lascia Forza Italia per aderire al progetto civico di Marmo Continua l'emorragia di dirigenti di quella che fu la prima forza del centro destra in consiglio comunale
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.