liceo classico
liceo classico "Carlo Troya"
Vita di città

Domenica vaccini anche al liceo classico di Andria, inizia la sfida al Covid

Saranno in 200, una parte al Centro Dopo di noi. Lunedì si procede con gli over 80 anche a domicilio

Con la vaccinazione di 1622 docenti delle scuole di ogni ordine e grado della Provincia Bat comincia domenica la campagna di vaccinazione dedicata organizzata dalla Asl Bt in collaborazione con le amministrazioni comunali.
A partire dalle 8.30 a Trani presso il Palazzetto dello Sport saranno vaccinati 722 docenti, a Barletta presso il Palazzetto dello Sport saranno vaccinati 700 docenti mentre ad Andria saranno vaccinati un totale di 200 docenti di cui una metà presso il centro Dopo di Noi e l'altra metà presso il liceo classico "Carlo Troya". Saranno impegnati più di 40 operatori tra medici e infermieri a cui si aggiungerà il personale amministrativo per le esigenze legate alla registrazione dei dati.
Nei palazzetti dello Sport e al centro Dopo di Noi sono stati allestiti gazebo per garantire la privacy, postazioni per l'anamnesi e aree per l'osservazione necessaria dopo la somministrazione del vaccino. Massima attenzione è stata naturalmente dedicata al rispetto di tutte le misure di sicurezza.
Lunedì 22 alle 15 comincia la vaccinazione degli over 80 con una organizzazione capillare sul territorio: saranno avviate sia le vaccinazioni domiciliari che quelle ambulatoriali organizzate presso tutti gli Uffici di Igiene della Provincia. Ogni mezz'ora saranno vaccinati 5 utenti in maniera tale da garantire i tempi necessari per la registrazione dei dati, la somministrazione del vaccino e l'osservazione. A tutti gli utenti sarà contestualmente dato l'appuntamento per effettuare la seconda dose. Tutti gli utenti programmati per lunedì 22 sono stati già contattati attraverso un servizio di recall dedicato per confermare l'appuntamento e dare le informazioni necessarie.
"Un impegno di personale senza precedenti, una organizzazione studiata in ogni dettaglio, una partecipazione che non conosce eguali – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – uno sforzo per il quale ringrazio tutti quelli che ci stanno lavorando con il massimo dell'impegno possibile. L'avvio di questa seconda fase di somministrazione del vaccino è per noi molto importante e rappresenta uno spiraglio in questa lotta corale al Covid 19".
"Ringrazio i sindaci di Andria, Barletta e Trani nonché le scuole di ogni ordine e grado per la collaborazione che hanno garantito nella organizzazione della vaccinazione per le scuole. In pochi giorni hanno allestito i loro spazi rendendoli luoghi ideali per le nostre attività. Una bella sinergia che mi preme sottolineare e sostenere. Questa è una battaglia che dal primo momento ci vede mettere in campo, ognuno per la sua parte, tutte le forze a disposizione".

Il Direttore Generale Alessandro Delle Donne sarà presente presso il Palazzetto dello Sport di Trani alle 9, presso il Palazzetto dello Sport di Barletta alle 10 e al Centro Dopo di Noi alle 11.

Lunedì 22 alle ore 14.30 sarà allestito un punto stampa presso il Dipartimento di Prevenzione di Andria in viale Trentino 79. Alle 15 comincerà la somministrazione del vaccino agli over 80.
  • referente covid
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1782 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, in Puglia oltre 1000 casi su quasi 8500 tamponi Covid, in Puglia oltre 1000 casi su quasi 8500 tamponi Nella Bat 74 nuovi contagi
Avviata anche nella Bat la campagna vaccinale anti covid per i Vigili del fuoco Avviata anche nella Bat la campagna vaccinale anti covid per i Vigili del fuoco Fp Cgil Bat: “Soccorritori che ogni giorno rischiano il contagio”. Il 2 marzo è cominciata la somministrazione
Covid 19, Asl Bt: avviato servizio di assistenza psicologica Covid 19, Asl Bt: avviato servizio di assistenza psicologica Dedicato ai pazienti Covid, ai loro familiari ed ai dipendenti dei presidi ospedalieri per la gestione clinica del coronavirus
Sempre alti i positivi in Puglia, oggi sono 1.483 e 110 nella Bat Sempre alti i positivi in Puglia, oggi sono 1.483 e 110 nella Bat Anche questa volta i tamponi eseguiti sul territorio regionale superano le 10 mila unità
Covid, i dati di Andria: 168 attualmente positivi, i guariti complessivi sono 3077 Covid, i dati di Andria: 168 attualmente positivi, i guariti complessivi sono 3077 La città federiciana registra il dato più alto dei decessi nella provincia Bat, 122 dall'inizio della pandemia
Emergenza covid 19 in Puglia, per la scuola che succederà da lunedì 8 marzo? Emergenza covid 19 in Puglia, per la scuola che succederà da lunedì 8 marzo? Accelerare sui vaccini e trovare una soluzione per il personale escluso, la richiesta dei sindacati
Emergenza covid: la Puglia ancora in zona gialla Emergenza covid: la Puglia ancora in zona gialla Indice Rt di poco inferiore a 1. La decisione del ministro della salute Speranza giunta in serata
Emergenza covid: ad Andria tornano le restrizioni anti assembramento Emergenza covid: ad Andria tornano le restrizioni anti assembramento Preoccupa il diffondersi della variante inglese e l'atteggiamento sconsiderato di troppi individui
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.