Consiglio comunale semi vuoto
Consiglio comunale semi vuoto
Politica

Catuma 2015: "Voteremo il bilancio per il bene della Città"

"Catuma 2015 continuerà a sostenere e difendere gli interessi della nostra Comunità e lo farà con assoluta convinzione"

"Come abbiamo sempre fatto finora, ci assumiamo le nostre responsabilità e voteremo con convinzione il bilancio, coerentemente con la nostra collocazione all'interno della maggioranza".

Lo dichiarano, in una nota stampa i rappresentanti del movimento politico di centro destra "Catuma 2015", Marco Di Vincenzo e Nico Lotito.

"Auspichiamo che tutte le altre forze politiche che nel 2015 hanno consentito la rielezione a Sindaco di Nicola Giorgino, si assumano le proprie responsabilità politiche e prediligano operare una scelta fondamentale e strategica a vantaggio dell'intera Città, rispetto ad una miope e dannosa decisione politico-personalistica.
Andria si trova ad affrontare un periodo storico, dal punto di vista economico e sociale, che impone, ad una lungimirante classe politica, di non abbandonare la nave a dieci mesi dai prossimi appuntamenti elettorali ma, al contrario, di prendere in mano la situazione e di affrontarla con coraggio e determinazione.

Seguendo le sirene delle opposizioni, quelle ufficiali e quelle ufficiose, si rischia di vanificare un percorso che, tra alti e bassi, ha portato a profonde ed innovative modifiche delle abitudini dei cittadini andriesi, a grandi cambiamenti e allo sviluppo di settori e aree strategiche. Progetti reali e concreti che meritano di essere portati a compimento.

La mancata approvazione del bilancio di previsione e di conseguenza lo scioglimento del consiglio comunale, rischiano di vanificare gli sforzi finora sostenuti e da sostenersi per il reperimento di milioni di euro di finanziamenti sia in materia ambientale che di sviluppo del territorio (discarica di San Nicola La Guardia, progetto "centrare le periferie", progetto "ripensiamo il centro-storico), per la mancata approvazione di fondamentali provvedimenti in materia urbanistica che rilancerebbero l'economia di un tessuto sociale già devastato dalla crisi olivicola (approvazione del RET, delle NTE, variante al PRG)
Gravi conseguenze a livello occupazionale ed organizzativo si avrebbero anche per il rischio di mancato rinnovo del contratto dei dipendenti della Multiservice e della stabilizzazione di n. 4 tecnici dei settori di edilizia pubblica e privata.

Pertanto, chiunque non anteponga le reali esigenze della Città ai propri interessi politici, avrà di che rispondere con la propria coscienza a tutti quei cittadini che si vedranno costretti a pagare alcune evitabilissime scelte scellerate.

Catuma 2015 continuerà, al contrario, a sostenere e difendere gli interessi della nostra Comunità e lo farà con assoluta convinzione di essere parte integrante di un percorso politico-amministrativo che deve continuare fino al suo effettivo compimento".
  • catuma 2015
Altri contenuti a tema
1 Gruppo Consiliare Catuma 2015: "Da che pulpito viene la predica" Gruppo Consiliare Catuma 2015: "Da che pulpito viene la predica" Continua serrato il dibattito sui conti del Comune di Andria e sulla procedura di pre dissesto
CATUMA 2015: "Nessun palazzo al posto di Villa Bonomo" CATUMA 2015: "Nessun palazzo al posto di Villa Bonomo" Per il movimento civico di centro destra "I 5 stelle andriesi producono l'ennesima fake news". L' area dell'Astra edificabile per appartamenti
1 Discarica (Centrodestra): "I Pentastellati praticano i loro giochi preferiti: Disinformàzia e Imprecisione" Discarica (Centrodestra): "I Pentastellati praticano i loro giochi preferiti: Disinformàzia e Imprecisione" I capigruppo della maggioranza replicano ai cinquestelle sulla discarica di San Nicola la Guardia
7 Catuma 2015: "Il gioco delle tre carte del M5S" Catuma 2015: "Il gioco delle tre carte del M5S" Il movimento si esprime su Tari, discarica e bilanci
Bosco Finizio, Catuma 2015: "Le chiacchiere da marciapiede del M5S" Bosco Finizio, Catuma 2015: "Le chiacchiere da marciapiede del M5S" Dopo il sequestro nell'agro andriese, continuano le polemiche
Comunali 2015, Guglielmi: «Filo diretto tra Quartiere e Palazzo di Città» Comunali 2015, Guglielmi: «Filo diretto tra Quartiere e Palazzo di Città» La presentazione della giovanissima candidata della lista Catuma 2015
Comunali 2015, per Catuma la presentazione di Maria Guglielmi Comunali 2015, per Catuma la presentazione di Maria Guglielmi Inaugurazione del comitato prevista per oggi, lunedì 11 maggio alle 18,30
Comunali 2015, Di Vincenzo: «Prosegue l'impegno attivo» Comunali 2015, Di Vincenzo: «Prosegue l'impegno attivo» L'avvocato andriese pronto alla nuova sfida nella lista Catuma
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.