Marco Di Vincenzo
Marco Di Vincenzo
Politica

Gruppo Consiliare Catuma 2015: "Da che pulpito viene la predica"

Continua serrato il dibattito sui conti del Comune di Andria e sulla procedura di pre dissesto

Continua serrato il dibattito sui conti del Comune di Andria e sulla procedura di pre dissesto. Questa volta ad intervenire è il gruppo consiliare "Catuma 2015", che sostiene l'amministrazione Giorgino. Ecco le dichiarazioni rese dal suo rappresentante avv. Marco Pantaleo Di Vincenzo.

"Sgomento. Questo il sentimento che hanno destato in noi le critiche, anche pesantemente personali, piovute sull'amministrazione e sullo stesso Sindaco.
Sgomento dovuto, principalmente, al pulpito da cui tali critiche sono dispensate; si può accettare la critica, anche la più aspra, ma non la menzogna premeditata. Non ci soffermeremo sulle cifre, vengono snocciolate quasi fossero numeri da giocare su una non ben precisata ruota della lotteria nazionale e dimostrano, si facendo, lo scarso supporto tecnico di cui beneficiano; quello che ci preme precisare, invero, è la difficolta di poter accettare le critiche da chi, ora seduto fra i banchi dell'opposizione o comodamente adagiato sul divano di casa, dovrebbe indirizzarle a se stesso in quanto attore protagonista della situazione che si è venuta a determinare. Perché se degli errori sono stati fatti, primo fra tutti è stato quello di scegliere di rimboccarsi le maniche nel 2010 per risanare le disastrate casse comunali, senza rendere edotti sin da subito i cittadini andriesi circa la situazione ereditata da chi oggi si erge a statista o fine interprete dell'economia politica. No, non possiamo accettare lezioni di qualsivoglia natura da chi, sottraendosi alle proprie responsabilità, ha sottaciuto il danno arrecato per ergersi, solo oggi, a paladino della città.

L'indirizzo deliberato dal Consiglio Comunale, il ricorso al piano di riequilibrio con la conseguente possibilità di attingere al fondo di rotazione, consentirà un'operazione di riordino dei conti pubblici, di ripristino di liquidità e, ne siamo convinti, permetterà di ripianare debiti che il comune ha contratto per consegnare alla città l'Officina San Domenico, per portare a termine i lavori relativi al primo e secondo stralcio di Via Bisceglie, di Largo Grotte, di Piazza Duomo, dello stadio Sant'Angelo dei Ricchi, della Villa Comunale (per citare solo alcune delle trentanove opere pubbliche) al contrario di chi, in passato, contraeva mutui per 40 Milioni di euro in soli tre anni (dal 2005 al 2008) per finanziare la nascita di Strade spontanee e opere pubbliche mai realizzate.

Il percorso intrapreso verrà portato a termine nonostante le dicerie delle cassandre locali.

Il centro destra unito, condizione questa indispensabile ed imprescindibile, porterà a termine la radicale trasformazione della città iniziata otto anni fa, restituendola ai legittimi proprietari, i cittadini, quegli stessi che hanno premiato con un ampio consenso elettorale e per ben due volte il lavoro svolto, bocciando pesantemente chi, oggi e ripetiamo solo oggi, pensa di potersi dare visibilità sulle macerie che ha lasciato dietro di sé.

Citando l'indimenticato Principe della risata Antonio de Curtis: ma mi faccia il piacere….", si conclude l'intervento del gruppo consiliare "Catuma 2015".
  • Comune di Andria
  • Consiglio comunale
  • catuma 2015
  • Bilancio Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Cinema Teatro Astra: la Gestione Commissariale pensa ad un acquisto pubblico Cinema Teatro Astra: la Gestione Commissariale pensa ad un acquisto pubblico La dott.ssa Rachele Grandolfo ha avviato l'iter per accedere ad un finanziamento regionale
Troia (Verdi): Organizzare la macchina amministrativa del Comune è “conditio sine qua non…” Troia (Verdi): Organizzare la macchina amministrativa del Comune è “conditio sine qua non…” Nuovo intervento del dr. Cesareo Troia, componente esecutivo regionale dei Verdi
Il nuovo Prefetto della Bat, Maurizio Valiante accolto a Palazzo di Città Il nuovo Prefetto della Bat, Maurizio Valiante accolto a Palazzo di Città Esaminate le vicende amministrative e finanziarie del Comune di Andria
In visita al Comune di Andria il nuovo Prefetto della Bat Valiante In visita al Comune di Andria il nuovo Prefetto della Bat Valiante Il rappresentante del Governo sarà a Palazzo di Città per le ore 13.30
Oltre 150 partecipanti ad Andria al corso per raccoglitori di funghi Oltre 150 partecipanti ad Andria al corso per raccoglitori di funghi Al corso base si è aggiunto anche quello di aggiornamento per conoscere i funghi commestibili
Vicenda dehors: la Gestione Commissariale presenta ricorso al Consiglio di Stato Vicenda dehors: la Gestione Commissariale presenta ricorso al Consiglio di Stato Il Comune chiede con questa richiesta al giudice amministrativo di appello, di cancellare la sospensiva del Tar
Comune: assunti 4 geometri dopo procedura di stabilizzazione Comune: assunti 4 geometri dopo procedura di stabilizzazione L'assunzione avrà decorrenza giuridica ed economica dal prossimo 1° dicembre 2019
Nuova Tangenziale di Andria: incontro della provincia Bat con i consiglieri regionali e Tufariello Nuova Tangenziale di Andria: incontro della provincia Bat con i consiglieri regionali e Tufariello L'appuntamento è per domani, venerdì 29 novembre alle ore 17 presso gli uffici tecnici della Bat, a Barletta
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.