Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini
Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini
Politica

Cambio al vertice in Puglia per la Lega, lascia Caroppo arriva D'Erasmo

Una novità che potrebbe incidere sulla crisi politica in atto a Palazzo di Città?

Era da giorni che i bene informati riferivano di novità all'interno della Lega-Noi con Salvini Premier in Puglia. Erano ormai in molti ad avere inviso l'ex forzista Andrea Caroppo, responsabile regionale del Carroccio in Puglia. Da tempo stavano arrivando a Matteo Salvini chiari messaggi volti ad estromettere il consigliere regionale leccese, soprattutto dopo i commissariamenti effettuati nelle province pugliesi con amici a lui vicino e la candidatura ad uno scranno a Bruxelles, non era stata digerita da tutti.

Ma invece di arrivare un uomo dal profondo nord a prendere le redini della Lega in Puglia è giunto un abruzzese, l'aquilano Luigi D'Eramo, deputato dal marzo dello scorso anno, a traghettare il partito di Matteo Salvini verso le prossime europee e le regionali del 2020.

Qualcuno sostiene che questo cambio della guardia potrebbe adesso portare, a cascata, a cambiamenti anche per i rappresentanti provinciali e quindi comunali. Andria, una delle città in cui la Lega è maggiormente presente e suffragata, con la sua provincia, potrebbe essere tra queste. Non è più un mistero per nessuno che ad Andria e in provincia, le anime del partito sono due, entrambi forti per numero e per giunta agguerrite. A prescindere se adesso Antonio Campana resterà alla guida della Bat o se gli subentrerà qualcun'altro e lo stesso dicasi per il suo rappresentante comunale Giuseppe Massaro, sono in molti a chiedersi se di questa partita farà parte Nicola Giorgino e se questo "nuovo corso" potrà incidere nella crisi politica, tutta interna al centro destra andriese che attanaglia Palazzo di città.

Nicola Giorgino, il timoniere della Lega nella Bat, potrebbe quindi far presagire nuovi scenari, inesplorati ma altrettanto suggestivi, soprattutto adesso che sono in tanti ad aspettarsi la contromossa che il Sindaco di Andria e presidente della Bat ha in serbo per scongiurare la paventata, mancata approvazione del bilancio di previsione, su cui dovrà discutere il consiglio comunale del 17 aprile p.v.
L'attenzione è ancora una volta puntata su Forza Italia, sulle decisioni che saranno prese e su possibili "soccorsi rossi" che potrebbero giungere a salvare il "soldato Ryan/Giorgino".
  • Comune di Andria
  • Nicola Giorgino
  • Consiglio comunale
  • matteo salvini andria
  • Antonio Campana Lega Salvini Premier
Altri contenuti a tema
Fitto nell'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia: anche per Andria nuovi scenari politici all'orizzonte? Fitto nell'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia: anche per Andria nuovi scenari politici all'orizzonte? Il neo parlamentare europeo: "C'è grande euforia per un progetto politico che sta crescendo in modo sistematico ed organico"
Tre giorni di protesta dei fruttivendoli andriesi: disertato il Mercato generale ortofrutticolo Tre giorni di protesta dei fruttivendoli andriesi: disertato il Mercato generale ortofrutticolo Questa mattina poche contrattazioni all'interno della struttura commerciale di via Barletta
Piazza SS. Trinità ripulita da cittadini diligenti: raccolti numerosi bustoni di immondizia Piazza SS. Trinità ripulita da cittadini diligenti: raccolti numerosi bustoni di immondizia La parrocchia chiederà adesso al Comune di poter "adottare" questo luogo, senza dimenticare nel contempo una maggiore vigilanza
Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Appuntamento lunedì 17 giugno, alle ore 20 in via Cavallotti, n. 46
Lega Puglia: aperto ad Andria il tesseramento 2019 Lega Puglia: aperto ad Andria il tesseramento 2019 A partire da questo pomeriggio, sabato 15 giugno dalle ore ore 17.30 alle ore 20.30 con un gazebo in viale Crispi
Rinviato a data da destinarsi il convegno su "da Mons. Di Donna a don Riccardo Zingaro” Rinviato a data da destinarsi il convegno su "da Mons. Di Donna a don Riccardo Zingaro” Nota del Centro studi "Don Riccardo Zingaro" onlus
1 "E' sempre colpa di Giorgino!". L'ironico post dell'ex sindaco di Andria "E' sempre colpa di Giorgino!". L'ironico post dell'ex sindaco di Andria "Pure se fa caldissimo e ci sono i moscerini..."
Questura, D'Ambrosio (M5S): "Da Palazzo Chigi sbloccati i fondi per terminare i lavori" Questura, D'Ambrosio (M5S): "Da Palazzo Chigi sbloccati i fondi per terminare i lavori" La soddisfazione del parlamentare pentastellato: "Nel 2020 dobbiamo realizzare il collaudo perchè i cittadini possano avere la Questura!"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.