Condominio
Condominio
Attualità

ANACI Bat: "Astenersi dalle riunioni condominiali"

L'invito rivolto agli amministratori di condominio per evitare "affollamento di persone"

Astenersi dall'effettuare riunioni condominiali. E' invito che l'ANACI Bat, l'Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari, il cui presidente provinciale Ugo Calò rivolge ai propri associati.

"A seguito del D.P.C.M (Decreto Presidente Consiglio dei Ministri) del 4 marzo 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale serie Generale n. 55 del 04/03/2020 contenente misure riguardanti il contrasto e il contenimento su TUTTO il territorio nazionale del diffondersi del COVID19 (Coronavirus) entrato in vigore oggi, la sede ANACI della BAT (Barletta, Andria, Trani) in aderenza all'orientamento espresso anche dalla Presidenza Nazionale dell'Associazione, considerato il quadro generale della situazione di questi ultimi giorni, al fine di evitare affollamento di persone in luoghi tali da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, fissata nel D.P.C.M., invita i propri iscritti, tutti gli amministratori condominiali, ed i Signori Condomini a valutare la necessità di astenersi da tutte le attività relative allo svolgimento di assemblee condominiali a data da destinarsi, fino a quando le condizioni emergenziali avranno termine, nel rispetto dei provvedimenti delle istituzioni preposte alla tutela della salvaguardia della salute pubblica".

"Difatti -prosegue la nota dell'ANACI Bat-, anche qualora le assemblee condominiali potessero essere tenute in locali aventi caratteristiche idonee a garantire la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, si potrebbero manifestare, nel corso della riunione, pericoli di contagio derivanti da comportamenti interpersonali non prevedibili. Inoltre, a fronte delle raccomandazioni delle Autorità, i soggetti anziani ed immunodepressi si potrebbero astenere dal presenziare alle riunioni causando limitazioni alla formazione regolare della volontà assembleare. A fronte del timore ingenerato nella popolazione e nella susseguente astensione alla partecipazione assembleare il Condominio che dovesse tenere una riunione assembleare correrebbe il rischio di subire azioni di impugnazione del deliberato. Pertanto, al fine di evitare violazioni del D.P.C.M. del 4 marzo, gli amministratori condominiali sono invitati a non convocare assemblee condominiali per tutto il periodo indicato nel provvedimento emanato salvo ulteriori eventuali provvedimenti di revoca o modificativi del contenuto del D.P.C.M (Decreto Presidente Consiglio dei Ministri) del 4 marzo 2020", conclude il Presidente Provinciale ANACI Bat, Ugo Calò.
lettera ANACI
  • ANACI
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1199 contenuti
Altri contenuti a tema
Al Dipartimento di prevenzione della Asl Bt, luci accese fino a sera inoltrata per esame tamponi Al Dipartimento di prevenzione della Asl Bt, luci accese fino a sera inoltrata per esame tamponi La consigliera pentastellata Di Bari ringrazia tutto il personale per il lavoro incessante cui sono sottoposti
La Regione decide per la sospensione dei ricoveri programmati e non urgenti fino a martedì 27 ottobre La Regione decide per la sospensione dei ricoveri programmati e non urgenti fino a martedì 27 ottobre Le risorse umane sanitarie saranno così destinate alle attività connesse ai ricoveri d’urgenza che siano o no legate alla pandemia
Stretta sui controlli anti contagio da parte delle Forze dell’ordine Stretta sui controlli anti contagio da parte delle Forze dell’ordine Si intensifica ulteriormente l’attività contro gli assembramenti ed il mancato uso delle mascherine
Covid, Caroppo: «Lopalco spieghi stop attività ospedaliera ordinaria nella Bat» Covid, Caroppo: «Lopalco spieghi stop attività ospedaliera ordinaria nella Bat» «L’assessore regionale alla sanità e il direttore generale Asl spieghino per quali dati epidemiologici o sanitari è stata assunta questa decisione»
Non si ferma la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: siamo a 631 positivi di cui 101 nella Bat Non si ferma la curva dei contagi da coronavirus in Puglia: siamo a 631 positivi di cui 101 nella Bat Di quelli della Bat la metà sarebbero di Andria. Registrati anche 10 decessi
Coronavirus, Giovanna Bruno convoca i volontari: niente allarme ma tanta responsabilità Coronavirus, Giovanna Bruno convoca i volontari: niente allarme ma tanta responsabilità Decise alcune misure di contenimento del contagio con controlli e vocale della sindaca
Laurea ai tempi del Covid: discussione tesi in presenza per la laureanda Porzia Guglielmi Laurea ai tempi del Covid: discussione tesi in presenza per la laureanda Porzia Guglielmi La neo dottoressa, lo scorso lunedì 21 ottobre, ha conseguito la laurea in “Medicina e Chirurgia” con la presenza di solo 5 persone
Coronavirus, il sindaco Bruno: «Ad Andria nessuna chiusura delle scuole» Coronavirus, il sindaco Bruno: «Ad Andria nessuna chiusura delle scuole» Questa mattina il Primo Cittadino ha incontrato Asl e dirigenti scolastici
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.