Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa:
Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"
Politica

Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"

Iniziativa elettorale del consigliere regionale Sabino Zinni, che ha curato l'introduzione

Si è svolto ieri sera, mercoledì 22 maggio ad Andria, il partecipato confronto con il candidato al parlamento europeo Alfonso Pisicchio. Un confronto schietto, protrattosi anche oltre il previsto considerato il dibattito sviluppatosi sul finale fra i molti presenti. Ovviamente protagonista della serata è stata lei, l'Unione Europea, e il suo futuro su cui si sarà chiamati a decidere domenica 26 maggio.

La posta in gioco in questa tornata è certamente più alta rispetto al passato. Forse per la prima volta nella storia dell'Europa unita non si è chiamati a scegliere fra diversi partiti e le loro proposte per migliorare l'Ue, ma si dovrà scegliere se proseguire sulla strada che porta alla realizzazione del sogno degli Stati Uniti d'Europa, o interromperlo qui. Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa, non ha dubbi: il sogno va perseguito. E non ha dubbi neanche il consigliere regionale Sabino Zinni, promotore dell'incontro a cui è affidata l'introduzione.

"Quest'anno ho spinto perché iniziasse nella nostra città e in tutto il territorio l'avventura dell'Eurodesk" ha spiegato Zinni, "uno sportello di orientamento alle opportunità dell'Ue per i giovani. L'ho fatto perché credo che l'europeismo debba essere militante, e più i vantaggi dell'Europa unita hanno fisionomia concreta, più l'Europa stessa diventa credibile agli occhi dei cittadini. La popolazione europea è il 7% della popolazione mondiale. Solo il 7%. Già così sullo scenario planetario contiamo poco, immaginate quale sarebbe il nostro destino se tornassimo agli stati nazionali, magari anche in conflitto fra loro. Sarebbe una sciagura".

Sullo stesso solco si è inserito poi l'intervento principale del candidato Alfonso Pisicchio
"Il silenzio in cui sta passando questa campagna elettorale delle europee è già di per se significativo. È un silenzio che fa il gioco dei sovranisti, perché appena si parla di Europa la gente capisce quanto sia importante come costruzione politica e quanto sia utile nella vita di tutti i giorni. Ecco che è nostro dovere rompere questo mutismo e far capire quanto un voto dato all'Europa unita sia un voto dato al nostro futuro. +Europa perché? Perché c'è un mondo della sinistra diffusa che non si riconosce nel PD e che comunque va rappresentato, e proprio a rappresentare questo io mi candido, perché io sono uno di loro. Ovviamente è una sinistra che ha come orizzonte il sogno europeo come fatto dai padri storici di questa Unione, il sogno di cui io voglio essere partecipe".
12 fotoAlfonso Pisicchio, candidato con +Europa
Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"Alfonso Pisicchio, candidato con +Europa: "Campagna elettorale in sordina. Rompiamo il silenzio"
  • Sabino Zinni
  • Alfonso Pisicchio
  • elezioni europee 2019
Altri contenuti a tema
Dispersione scolastica, Zinni (ESP): "In arrivo 10 mln dalla Regione. Necessario contenerla, anche ad Andria" Dispersione scolastica, Zinni (ESP): "In arrivo 10 mln dalla Regione. Necessario contenerla, anche ad Andria" Il capogruppo regionale della lista "Emiliano Sindaco di Puglia" aggiunge "Per Bat sarà Andria il capoluogo beneficiario"
Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Ad Andria incontro post voto europeo con il parlamentare neo eletto Mario Furore Appuntamento lunedì 17 giugno, alle ore 20 in via Cavallotti, n. 46
Nicola Giorgino rimbrotta i suoi detrattori: "Taluni di Forza Italia ad Andria, farebbero bene a concentrarsi sull'ultima disfatta elettorale" Nicola Giorgino rimbrotta i suoi detrattori: "Taluni di Forza Italia ad Andria, farebbero bene a concentrarsi sull'ultima disfatta elettorale" E l'ex primo cittadino aggiunge: "Nessun cambiamento di opinione e azione politica verso chi ha tradito il mandato popolare ed il patto con la città"
Post voto europeo: Marmo (FI), richiama tutti a lavorare per la massima inclusione nel partito Post voto europeo: Marmo (FI), richiama tutti a lavorare per la massima inclusione nel partito Il capogruppo regionale, sarà presente agli stati generali di Forza Italia previsto per sabato 1° giugno
Post elezioni europee: si riuniscono gli stati generali di Forza Italia Post elezioni europee: si riuniscono gli stati generali di Forza Italia Sabato 1° giugno a Bari convocazione del commissario di Forza Italia Puglia, on. Mauro D’Attis, e del suo vice, sen. Dario Damiani. 
Zinni (Esp): "I vitalizi un privilegio che andava tagliato. Lo abbiamo fatto" Zinni (Esp): "I vitalizi un privilegio che andava tagliato. Lo abbiamo fatto" Per la precisione si tratta di 207 vitalizi, per un totale 2,2 milioni di euro risparmiati all'anno
Zinni (ESP): Da questo momento potremmo inaugurare una rubrica intitolata “I regali di Giorgino” Zinni (ESP): Da questo momento potremmo inaugurare una rubrica intitolata “I regali di Giorgino” Non passa giorno senza che giungano proteste, legate a vicende negative della trascorsa amministrazione
Avrà inizio da domani, mercoledì 29 maggio, il pagamento dei compensi dei componenti dei seggi elettorali Avrà inizio da domani, mercoledì 29 maggio, il pagamento dei compensi dei componenti dei seggi elettorali In ordine alfabetico, i pagamenti saranno effettuati in 3 differenti giorni e in diverse filiali di Banca Intesa Sanpaolo
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.