intervento del 118
intervento del 118
Politica

Agenzia rete emergenza-urgenza. Conca a Marmo: “Necessario un coordinamento centralizzato”

E la Asl/Bt, d'ora innanzi pubblicherà tutte le determine e le disposizioni di pagamento delle Associazioni

"Una centrale unica di coordinamento è necessaria per garantire l'omogeneità nell'erogazione dei servizi dell'emergenza – urgenza e per assicurare tutele lavorative, l'emergenza in mare, l'elisoccorso e un trasporto bariatrico oggi inesistenti". Lo dichiara il consigliere del M5S Mario Conca in merito alle dichiarazioni del capogruppo di Forza Italia Nino Marmo sulla nuova agenzia per l'emergenza – urgenza.

"Marmo si chiede dove andranno a finire i volontari – continua Conca –vorrei informarlo che purtroppo i volontari sono di fatto lavoratori in nero senza nessuna tutela assicurativa e contributiva. Allo stato attuale abbiamo un centinaio di postazioni del 118 gestite da una quarantina di associazioni private, onlus sulla carta, ma nella maggior parte dei casi associazioni a scopo di lucro. Una situazione per cui abbiamo sporto denunce – continua il pentastellato – alla Procura della Repubblica, all'ispettorato del lavoro, in Consiglio regionale e alla stampa. Non si possono definire volontari persone che fanno turni anche da 24 ore, compresi notturni e festivi, non maturando una pensione e per giunta sottopagati. La dimostrazione della bontà dell'agenzia unica è che la totalità dei lavoratori è d'accordo. A proclamarsi contrari – prosegue – sono solo alcuni direttori di centrale perché temono una riduzione dello stipendio, i presidenti delle associazioni che tremano all'idea di perdere 36 milioni di euro e il sindacato dei medici del 118 probabilmente per il timore di perdere iscritti. Le associazioni di volontariato vanno definitivamente superate, non possiamo più permettere che continuino a sfruttare la manodopera dei loro dipendenti, non garantendo neanche il pagamento puntuale degli stipendi, come denunciato dai lavoratori in sciopero della fame a Mattinata in questi giorni. Invito il consigliere Marmo – conclude Conca – a farsi un giro nelle attuali centrali operative e nelle postazioni per rendersi conto di persona di quanto sia necessario un riordino della rete".

E Conca assicura che "La Asl/Bt d'ora innanzi, pubblicherà tutte le determine e le disposizioni di pagamento alle Associazioni".
  • asl bat 1
  • nino marmo
  • 118
  • Mario Conca (M5S)
  • M5S Puglia
Altri contenuti a tema
Sulle liste d'attese nella Asl Marmo chiede di conoscere la posizione della giunta regionale Sulle liste d'attese nella Asl Marmo chiede di conoscere la posizione della giunta regionale "Il mancato abbattimento delle liste d'attesa è tra le cause di decadenza dall'incarico di direttore generale della Asl"
E' legge la proposta M5S per contrastare bullismo e cyberbullismo E' legge la proposta M5S per contrastare bullismo e cyberbullismo La consigliera regionale Di Bari: "Vittoria per ragazzi e famiglie. La Giunta non perda tempo"
Il Sulpl sollecita una legge di riordino per la Polizia Locale Il Sulpl sollecita una legge di riordino per la Polizia Locale Il sovrintendente capo di Bisceglie Gaetano De Vincenziis ha incontrato a Roma la parlamentare 5 Stelle Francesca Galizia
Soccorso dal 118 ultraottantenne al quartiere Europa Soccorso dal 118 ultraottantenne al quartiere Europa L'incidente, a seguito di una caduta, sarebbe avvenuto questa mattina, a causa di marciapiedi sconnessi. La protesta di Montaruli
1 Rete emergenza - urgenza: prosegue il botta e risposta tra Nino Marmo (FI) e Mario Conca (M5S) Rete emergenza - urgenza: prosegue il botta e risposta tra Nino Marmo (FI) e Mario Conca (M5S) Un sistema particolarmente importante per la comunità regionale che necessita di alcuni aggiustamenti
Sanità digitale, nella Bat la tecnologia in "soccorso" della città domiciliare Sanità digitale, nella Bat la tecnologia in "soccorso" della città domiciliare Presentata la piattaforma eLifeCare di Exprivia
1 Rimbrotto a Marmo da parte dei partiti e movimenti del centro destra: "Torni nei ranghi" Rimbrotto a Marmo da parte dei partiti e movimenti del centro destra: "Torni nei ranghi" "Le procedure vanno seguite a prescindere dagli umori personali del momento" la replica alle sue affermazioni contro Giorgino
Quattro feriti in due incidenti stradali nel centro cittadino Quattro feriti in due incidenti stradali nel centro cittadino Intervento della Polizia Locale e del 118
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.