Attualità

10° edizione “Autunno in Cappella”: presente l’andriese Antonio Pistillo, per “Saperi e Sapori Italia&Friends”

L'evento culturale si terrà a Napoli sabato 16 novembre con la partecipazione di Don Riccardo Carafa

Si terrà, sabato 16 novembre nella Real Cappella del Tesoro di San Gennaro, nel centro storico di Napoli, la celebrazione del decennio (2010–2019) dei valori ispirati agli ideali d'azione dell'UNESCO. La rassegna "Autunno in Cappella", giunta alla X edizione, mira al dialogo fra Bisceglie e la Puglia con Napoli. L'obiettivo consiste nello scoprire e rafforzare le radici culturali condivise e quanto esse hanno inciso sulla storia del territorio e del popolo.

Tra i partecipanti ci sarà anche l'andriese Antonio Pistillo, Ambasciatore de "Saperi e Sapori Italia&Friends" che mirerà ad esaltare le peculiarità che caratterizzano e identificano il nostro territorio oltre che presentare la prof.ssa Pina Catino in qualità di Console Onorario. Interverrà, inoltre, nel corso della serata anche Don Riccardo Carafa, duca d'Andria e Castel del Monte.

Gli eventi in questa celebrazione del decennale della Rassegna vedono insieme la collaborazione di artisti delle diverse forme dell'arte e studiosi per affrontare le sfide che la comunicazione e la cultura pongono in questi anni. Concerti, convegni, mostra d'arte e documentaria sul Patrimonio culturale tangibile e intangibile dialogano da anni nella Cappella Reale del Tesoro di San Gennaro, per favorire sempre nuovi ponti di comprensione e di rispetto, perché aumenti la tolleranza e la cooperazione nel sempre più comune e condiviso proposito di promuovere la Pace mediante la cooperazione intellettuale; dare, in tal modo, voce al messaggio UNESCO, contribuendo alla realizzazione degli ideali che propugna e favorire la Formazione sui valori fondanti sanciti dallo Statuto delle Nazioni Unite.

La celebrazione del decennio è in piena armonia con L'Agenda 2030, un programma d'azione per le persone, per il pianeta e per la prosperità, sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell'ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile - (SDGs) - in un grande programma d'azione per un totale di 169 'target' o traguardi.

La serata prevede nel 1° Tempo, arie liriche di Gounot e Stradella, interpretate dal M° Gianni Mazzone Tenore, Direttore dell'Accademia Cantomania di Ruvo di Puglia; all'organo il M° Angelarosa Graziani, musica medioevale dal Laudario di Cortona con l'Ensemble " Contessa de Dia" di Napoli, diretto dal M° Ferdinando De Martino.Segue la lettura di brani e poesie ispirati a San Gennaro con le voci recitanti di Alessia Esposito e Francesco Rosa.

Il 2° Tempo si apre sulla figura di Lucrezia Borgia nel cinquecentesimo anniversario della morte (1519-2019), con la relazione a cura del professor Luigi Palmiotti, Presidente Archeoclub d'Italia Sede di Bisceglie, studioso di Storia Patria. Ancora un omaggio a San Gennaro sarà devoluto con le poesie dei poeti Liliana Palermo e Giuseppe Scognamiglio.

La tutela del nostro pianeta sarà rappresentata dalle opere d'arte grafico–pittoriche di giovani artisti: Renato Aiello, Ilenia Amore, Francisco Basile, Sabrina Colantuono, Aurora Micieli De Biase, Luca Di Pace, Dario Lapegna, Pasquale Montanino, Enrico Scamardella, Ladi Traore, Maria Francesca Varchetta.
Le conclusioni saranno affidate all'insegnante Agata Angelico, docente referente del progetto UNESCO del II Circolo Didattico Statale "Caputi" di Bisceglie. Interverranno per i saluti istituzionali, il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, un rappresentante del comune di Napoli, il Vicario Generale G. P. Massimo Civale, della Confederazione Internazionale Cavalieri di San Bernardo di Chiaravalle, l'Ambasciatore Saperi e Sapori Italia&Friends, dott. Antonio Pistillo e Antonio Speranza, Presidente dell'Osservatorio Nazionale " Duchessa Lucrezia Borgia".

Aprono la celebrazione del Decennio, dopo la lettura del Preambolo Atto Costitutivo dell'UNESCO, il vice Presidente Ecc.ma Deputazione Real Cappella del Tesoro di San Gennaro, don Riccardo Carafa, Duca d'Andria e Castel del Monte, i presidenti, prof. Fortunato Danise - Club per l'UNESCO di Napoli, e il cav. Pina Catino - Club per l'UNESCO di Bisceglie anche Direttore Scientifico dell'Accademia delle Culture e delle Scienze Internazionali per le Ricerche Storiche.
IMG WA
  • “Saperi e Sapori Italia&Friends”
Altri contenuti a tema
10° edizione di “Autunno in Cappella”: Andria presente con Antonio Pistillo per “Saperi e Sapori Italia&Friends” 10° edizione di “Autunno in Cappella”: Andria presente con Antonio Pistillo per “Saperi e Sapori Italia&Friends” Il tradizionale evento culturale si è svolto sabato 16 novembre a Napoli
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.