Rifiuti Via Paganini Andria
Rifiuti Via Paganini Andria
Cronaca

Zona «Scuole»: troppi bustoni abbandonati

Via Paganini e Via Toscanini: all'esterno degli istituti rifiuti. Studenti, docenti e residenti: «E' una situazione insostenibile»

La zona ribattezzata, delle «Scuole», ad Andria è ricompresa nel triangolo delle vie Paganini e Toscanini. Da giorni la protesta di alunni, docenti e residenti: per strada un'enorme quantità di rifiuti abbandonati da «incivili». La zona è decisamente periferica e nelle campagne resta alto il tasso di abbandono della propria «immondizia». In particolare esattamente davanti all'istituto «Lotti» e nelle vicinanze del Liceo Scientifico «Nuzzi», buste, bustoni, plastica e carta, abbondano.

Come è possibile rilevare dalle foto, ormai il mucchio di rifiuti è ammassato nelle vicinanze dell'istituto professionale ma su tutta via Paganini vi è la banchina invasa dai rifiuti. In vista del tempo brutto e delle cattive condizioni metereologiche, ma anche per non creare difficoltà agli alunni ed ai docenti, la richiesta è quella di immediato intervento: «E' una situazione che davvero è diventata insostenibile - ci dice Giorgia, una studente ma anche residente in zona - spesso capita di vedere auto che in tutta tranquillità si accostano e lasciano qui le loro buste. Poi quando piove o tira vento diventa tutto ancor più complicato da gestire. Numerosissime le nostre segnalazioni alla ditta ed all'ente comunale, speriamo che si intervenga per la pulizia ma sopratutto per evitare che si ripetano questi eventi».
6 fotoZona «Scuole»: troppi bustoni abbandonati
Via Paganini e Via Toscanini: all'esterno degli istituti rifiutiVia Paganini e Via Toscanini: all'esterno degli istituti rifiutiVia Paganini e Via Toscanini: all'esterno degli istituti rifiutiVia Paganini e Via Toscanini: all'esterno degli istituti rifiutiVia Paganini e Via Toscanini: all'esterno degli istituti rifiutiVia Paganini e Via Toscanini: all'esterno degli istituti rifiuti
  • news andria
  • Rifiuti
  • Istituto "Lotti-Umberto I"
  • via paganini andria
  • Liceo Scientifico Nuzzi
Altri contenuti a tema
Alternanza scuola lavoro degli studenti dell’Istituto Lotti – Umberto I in alcune strutture turistiche di Rimini Alternanza scuola lavoro degli studenti dell’Istituto Lotti – Umberto I in alcune strutture turistiche di Rimini Gli hotel sono diventati aule laboratorio nelle quali i ragazzi hanno strutturato piccoli piani di marketing
Montepulciano: "Lotta agli inquinatori seriali. Grazie alla Polizia locale ed all'Assessore Colasuonno" Montepulciano: "Lotta agli inquinatori seriali. Grazie alla Polizia locale ed all'Assessore Colasuonno" "Dopo anni di lassismo in questo settore, finalmente si comincia a fare sul serio"
Tassa rifiuti troppo alta per le famiglie in Puglia, con punte di 422 euro ad Andria Tassa rifiuti troppo alta per le famiglie in Puglia, con punte di 422 euro ad Andria Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia
Tornano da uno stage a Malta, 13 alunni dell’Istituto “Lotti-Umberto I” di Andria Tornano da uno stage a Malta, 13 alunni dell’Istituto “Lotti-Umberto I” di Andria Gli alunni sono stati selezionati nelle classi quarte degli indirizzi Tecnico Turistico e Tecnico Agrario
Niente raccolta dei rifiuti il 25 aprile Niente raccolta dei rifiuti il 25 aprile Garantito il servizio solo per le udienze non domestiche e a Castel del Monte
Rifiuti, il 25 aprile raccolta solo utenze non domestiche e a Castel del Monte Rifiuti, il 25 aprile raccolta solo utenze non domestiche e a Castel del Monte Alla cittadinanza si chiede collaborazione per evitare disservizi
Raccolta rifiuti: sospensione per Pasqua, Pasquetta e 25 Aprile Raccolta rifiuti: sospensione per Pasqua, Pasquetta e 25 Aprile Verrà effettuata solo per le utenze non domestiche e nella zona residenziale di Castel del Monte
Rilevazione sostanze inquinanti aerodisperse ad Andria: indagine degli studenti del liceo "Nuzzi" Rilevazione sostanze inquinanti aerodisperse ad Andria: indagine degli studenti del liceo "Nuzzi" Progetto avviato grazie al contributo del medico oncologo Dino Leonetti
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.