Sabino Zinni
Sabino Zinni
Politica

Zinni (Esp): «In Puglia si fanno pochissimi figli. Necessario un Piano di Politiche Famigliari»

Nota del consigliere regionale e capogruppo "Emiliano Sindaco di Puglia"

«C'è un problema fondamentale che sia la politica che la società civile continua a sottovalutare: il fatto che non si fanno più figli. Questo è vero per l'Italia intera, ma soprattutto per la Puglia. Dobbiamo abbandonare l'idea che al Sud la natalità sia più alta che al Nord che per tanti anni ci ha cullato: purtroppo non è più così!». Il consigliere regionale e capogruppo "Emiliano Sindaco di Puglia", Sabino Zinni, commenta i dati sulla denatalità esortando a dare corso al Piano per le Politiche Famigliari.

«Ce lo dicono chiaro e tondo i dati Istat raccolti e messi in risalto dal Forum delle Associazioni Familiari: La Puglia ha fatto registrare nel 2018 solo 28.921 nuovi nati, ossia nella nostra regione il numero di figli per donna è di 1.25 (contro una media nazionale dell'1.32). Dal 2011 il numero dei morti pugliesi supera quello dei nati; nel 2018 il saldo naturale negativo è stato di 2000 unità circa. La conseguenza è una riduzione della popolazione dell'1.02%, con un picco del 5,9% nella fascia d'età tra gli zero e i 14 anni. I nuovi nati sono stati l'8.4% in meno rispetto agli anni precedenti.

L'età media delle donne pugliesi al primo parto sfiora ormai i 32 anni e viene procrastinato sempre più da parte delle coppie il momento di metter su famiglia; ciò comporta inevitabilmente l'incremento di quelle senza figli o con figlio unico.

Ma come mai succede questo? Non giriamoci intorno, alla base di questo fenomeno non c'è alcun decadimento morale o presunto passaggio generazionale, il problema è prevalentemente economico: fare figli, in Italia, rende più poveri. A volte estremamente poveri. Ancora una volta a confermarlo ci sono i dati: l'incidenza della povertà assoluta è del 9.2% per le coppie con due figli e sale al 15.45% per quelle con tre e più figli; la povertà relativa invece è del 18.8% nelle coppie con due figli e di ben il 27% per quelle con tre o più figli.

Ecco che di fronte a uno scenario simile, compito della politica - di quella politica che per una volta vuole guardare oltre la stretta quotidianità - è adoperarsi per invertire questa tendenza infausta. Non è impossibile, in Germania e in Francia ci sono riusciti, in questi Paesi il numero di nuovi nati è tornato a crescere. Per questi motivi credo che sia più che mai necessario un Piano pluriennale regionale di Politiche Familiari, come chiesto dalla Conferenza regionale sulla Famiglia nel novembre 2018.

Le proposte ci sono e spero possano presto diventare fattuali. Ovviamente, nel limite delle mie competenze, mi adopererò perché ciò avvenga. Spero inoltre che questa battaglia non venga avvertita come una battaglia meramente cattolica, perché non lo è affatto. È una battaglia che riguarda il futuro della nostra Regione e del nostro Paese, un problema di tutti indiscriminatamente, o perlomeno di chiunque ritenga che la vita sia un valore da difendere al di là di qualunque differenza culturale o religiosa».
  • Sabino Zinni
Altri contenuti a tema
Andria ammessa al finanziamento del bando regionale “Open Call - Street Art”: soddisfazione del consigliere Sabino Zinni Andria ammessa al finanziamento del bando regionale “Open Call - Street Art”: soddisfazione del consigliere Sabino Zinni L’opera proposta s’intitola “RITORNERAI?” e verrà realizzata nei pressi del parchetto “Graziella Mansi”
Regionali 2020: Senso Civico incontra Partito Repubblicano Regionali 2020: Senso Civico incontra Partito Repubblicano L’incontro si è concluso con l’impegno di convocare gli organismi dirigenti regionali per sciogliere ogni eventuale riserva di collaborazione
La Regione assegna 500mila euro per la riqualificazione della pineta di Castel del Monte La Regione assegna 500mila euro per la riqualificazione della pineta di Castel del Monte Zinni (ESP): "Potranno essere realizzati percorsi pedonali e ciclabili ma anche dedicati all’equitazione"
Elezioni provincia Bat, Marmo e Zinni scrivono a De Toma per un rinvio della votazione, causa esclusione di Andria Elezioni provincia Bat, Marmo e Zinni scrivono a De Toma per un rinvio della votazione, causa esclusione di Andria Colpo di scena in merito alle previste elezioni di secondo livello del 26 settembre
Zinni (Esp): «Novità in arrivo per l'ospedale Bonomo di Andria» Zinni (Esp): «Novità in arrivo per l'ospedale Bonomo di Andria» Nota del Consigliere regionale e capogruppo della lista "Emiliano Sindaco di Puglia"
Verso le regionali 2020, Senso civico incontra Udc: “Piena convergenza su obiettivi” Verso le regionali 2020, Senso civico incontra Udc: “Piena convergenza su obiettivi” Virtuosa assonanza politica che proseguirà anche nei prossimi mesi
Zinni (ESP): "Festival Castel dei Mondi, una delle poche oasi all’interno del deserto culturale che la politica cittadina ha creato ad Andria negli ultimi tempi" Zinni (ESP): "Festival Castel dei Mondi, una delle poche oasi all’interno del deserto culturale che la politica cittadina ha creato ad Andria negli ultimi tempi" Il consigliere regionale Sabino Zinni alla presentazione della 23esima edizione, che avrà luogo grazie all’intervento della Regione
Premio Giovanni Bovio, alla cerimonia presente il consigliere regionale Sabino Zinni Premio Giovanni Bovio, alla cerimonia presente il consigliere regionale Sabino Zinni "Cogliere l'eredità morale del grande filosofo e politico dell'Ottocento"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.