Laura Di Pilato abbandona l'aula
Laura Di Pilato abbandona l'aula
Politica

Vicenda Di Pilato, il Tar rigetta ricorso. Si va al Consiglio di Stato

Fisfola resta presidente del consiglio comunale di Andria

Il Tar di Puglia ha respinto il ricorso presentato dalla ex presidente del consiglio comunale di Andria, Laura di Pilato (oggi tra le fila di Fronte popolare e capogruppo della stessa lista in consiglio provinciale), inoltrato dopo la revoca del suo incarico affidato successivamente al forzista Marcello Fisfola che resta, dunque, in sella allo scranno della massima assise comunale al fianco del sindaco Nicola Giorgino. Tutto verte attorno alla questione "dell'abbandono dell'aula" da parte della Di Pilato la quale, invece, parla di "allontanamento".

Il riferimento è ai fatti accaduti nel consiglio comunale del 4 dicembre del 2017 in cui cadde la classica goccia che fa traboccare il vaso: la Di Pilato, interrompendo la relazione in aula dell'assessore Paola Albo, chiese al Segretario generale Giuseppe Borgia la verifica del numero legale con l'appello, il Sindaco ed alcuni consiglieri di maggioranza si opposero a tale istanza generando nella Presidente la ormai nota reazione.

Seguì la richiesta di dimissione da gran parte della maggioranza che fu rispedita al mittente dalla Di Pilato in una conferenza stampa. La revoca fu votata in consiglio l'11 aprile 2018.

L'avvocato Di Pilato che abbiamo contattato telefonicamente prende atto della decisione del Tar ma naturalmente non condividendola annuncia già il ricorso al giudice amministrativo d'appello, ovvero al Consiglio di Stato.
  • laura di pilato
Altri contenuti a tema
Ripartizione soldi delle sanzioni amministrative: la strana voce dei "Momenti progettuali" Ripartizione soldi delle sanzioni amministrative: la strana voce dei "Momenti progettuali" La denuncia della consigliera comunale di Fronte Democratico, avv. Laura Di Pilato. Il VIDEO
Consiglio comunale, Di Pilato: "Dopo l'ultimo deserto nessuna altra convocazione" Consiglio comunale, Di Pilato: "Dopo l'ultimo deserto nessuna altra convocazione" La consigliera di Fronte Democratico parla di "fiction" in aula
Piscina comunale: "Nessuna accordo con Comune e pronti a presentare ricorso al Tar" Piscina comunale: "Nessuna accordo con Comune e pronti a presentare ricorso al Tar" I gestori dell'impianto di via delle Querce, attraverso l'avv. Quinto, smentiscono le affermazioni dell'avv. Laura Di Pilato
Piscina comunale, Laura Di Pilato ribadisce: "I beni comuni vanno rispettati" Piscina comunale, Laura Di Pilato ribadisce: "I beni comuni vanno rispettati" "Al concessionario è stato chiesto di pagare il debito pregresso che ammonta a 435 mila euro?"
Circolo tennis, Di Pilato: "Stop a proroghe" Circolo tennis, Di Pilato: "Stop a proroghe" La consigliera di Fronte democratico torna sulla questione
Discarica ad Andria: serve chiarezza. Intervengono Caracciolo e Di Pilato Discarica ad Andria: serve chiarezza. Intervengono Caracciolo e Di Pilato "Inutili strumentalizzazioni". "Il regno del Supremo"
Ancora deserto il bando di gara dell'Officina S. Domenico, Laura Di Pilato: "Vigilerò sulla vicenda per il bene esclusivo dei cittadini" Ancora deserto il bando di gara dell'Officina S. Domenico, Laura Di Pilato: "Vigilerò sulla vicenda per il bene esclusivo dei cittadini" "Una ulteriore proroga risulterebbe illegittima", sottolinea la consigliera comunale di Fronte Democratico
Circolo Tennis Andria, Laura Di Pilato (F.D.): "I concessionari non avrebbero mai pagato la Tari" Circolo Tennis Andria, Laura Di Pilato (F.D.): "I concessionari non avrebbero mai pagato la Tari" Chieste delucidazioni in merito, attraverso delle interrogazioni, che non hanno ancora avuto risposta
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.