dott. Gaetano Tufariello
dott. Gaetano Tufariello
Vita di città

Vicenda dehors, Tufariello attacca Matera: "Nessun trionfalismo nella comunicazione istituzionale"

Per il Commissario prefettizio: "Lungi dall’esibire fatui “trofei” si è inteso semplicemente rendere noto quanto deciso dal Giudice"

Una bacchettata in piena regola con annessa lezione sulla comunicazione istituzionale. Il Commissario Tufariello raccoglie il guanto di sfida e risponde per le rime al post dell'ex assessore alle attività produttive Pierpaolo Matera, che questa mattina è intervenuto con un post proprio su questa vicenda, attaccando la Gestione commissariale sull'esibizione di fatui trofei.

"La Gestione Straordinaria del Comune di Andria respinge in toto il contenuto della nota dell'ex assessore alle Attività Produttive. Nessun trionfalismo nella comunicazione istituzionale effettuata, ma solo la ricostruzione fedele del contenuto dell'ordinanza del Tar. Come dovrebbe sapere l'ex-assessore la comunicazione istituzionale risponde a regole di oggettività stringente e il comunicato reso nella giornata di ieri sul tema dei dehors non ha derogato, anche in questo caso, a tali regole.

In esso è stato riportato il contenuto dell'ordinanza cautelare resa (un provvedimento giudiziale immediatamente esecutivo) che ha rigettato la sospensione cautelare invocata delle diffide comunali con le quali gli esercenti erano stati invitati 1) a rimuovere immediatamente le strutture abusivamente installate sull'area esterna all'esercizio pubblico, costituenti un dehors per la somministrazione di alimenti e bevande in assenza di titolo abilitativo, e 2) a ripristinare immediatamente lo stato dei luoghi.
Dunque, la procedura sanzionatoria così avviata è stata mandata esente da blocchi e/o ritardi ulteriori e, con il consenso del Giudice, ben può proseguire per il perseguimento dei suoi scopi istituzionali.

Pertanto lungi dall'esibire fatui "trofei" si è inteso semplicemente rendere noto quanto deciso dal Giudice.
In ogni caso, il rispetto del sistema delle regole impone al Comune di Andria, quale autorità di vigilanza sul territorio, l'attesa del pronunciamento del Giudice Amministrativo sul risalente regolamento dei dehors, sempre che la decisione presa l'altro ieri da quel Giudice non susciti nuove consapevolezze ed utili revisioni", ha concluso il Commissario prefettizio Tufariello.
  • Comune di Andria
  • pierpaolo matera
  • dehors
  • gaetano tufariello
Altri contenuti a tema
Andria inserita nell'indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 Andria inserita nell'indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 Le persone selezionate saranno contattate al telefono dai centri regionali della Croce Rossa Italiana
Avvicendamento alla presidenza della sezione di Andria dell'Associazione Nazionale Carabinieri Avvicendamento alla presidenza della sezione di Andria dell'Associazione Nazionale Carabinieri Nuovo responsabile è stato eletto il Maresciallo maggiore Salvatore Garbetta
Albo Associazioni comunale: entro il 30 giugno rinnovo iscrizione Albo Associazioni comunale: entro il 30 giugno rinnovo iscrizione In caso di mancata trasmissione dei documenti richiesti, sarà attivato il procedimento di esclusione dall'Albo 
Prende fuoco autovettura in via Indipendenza: intervento di Polizia Locale e Vigili del Fuoco Prende fuoco autovettura in via Indipendenza: intervento di Polizia Locale e Vigili del Fuoco E' accaduto intorno alle ore 20. L'auto era una Daewoo con impianto a GPL. Foto e Video
2 Covid 19: non si ferma l'attività dell'associazione Onda d'urto uniti contro il cancro Covid 19: non si ferma l'attività dell'associazione Onda d'urto uniti contro il cancro Numerosi gli andriesi che hanno dato sostegno anche economico al sodalizio #andriesidifferenti
Rischio per le scuole paritarie: «Alla crisi delle finanze comunali si aggiunge adesso il covid 19» Rischio per le scuole paritarie: «Alla crisi delle finanze comunali si aggiunge adesso il covid 19» Don Adriano Caricati, direttore diocesano di pastorale della scuola: «Siamo invisibili per questo Governo»
Nuovi orari di chiusura degli esercizi commerciali ad Andria Nuovi orari di chiusura degli esercizi commerciali ad Andria Il 22 maggio è stata emanata apposita ordinanza del commissario prefettizio
Comune: la gestione commissariale detta le linee guida per l'AndriaMultiservice Comune: la gestione commissariale detta le linee guida per l'AndriaMultiservice Tra gli obiettivi anche quello di intercettare nuovi filoni di business con altri segmenti di clientela pubblica e privata
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.