Conferenza stampa dehors Andria
Conferenza stampa dehors Andria
Vita di città

Dehors, il legale dei gestori: "Allo stato il Comune non può eseguire l’ordine di rimozione"

Le parole dell'avv. Mastroviti nella nota di Confcommercio e Confesercenti

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"Il giudice ha rilevato che vertendosi in ipotesi di contestazione sollevata ai sensi del codice della strada, la rimozione delle opere abusive (cioè dei dehors) dovrebbe costituire oggetto di una sanzione accessoria rispetto a quella amministrativa pecuniaria già irrogata. Sanzione che allo stato non è stata ancora comminata e che laddove fosse comminata dovrebbe essere adottata dall'autorità statale competente, e non certo dal Comune". Lo scrive l'avvocato Fulvio Mastroviti in una nota ad uno dei ricorrenti inviata insieme all'ordinanza del Tar sulla domanda cautelare proposta con il ricorso contro le diffide inoltrate ai proprietari degli esercizi commerciali di corso Cavour e piazza Imbriani. Dunque conclude Mastroviti nella lettera "allo stato il Comune non può eseguire l'ordine di rimozione ma deve chiedere al prefetto di emettere ordinanza in tal senso".

Con queste parole la Confcommercio e la Confesercenti vogliono chiarire, in attesa della sentenza contro l'intero regolamento che verrà emessa a stretto giro, ciò che sta accadendo in merito alla vicenda dei dehors ad Andria.

Inoltre Claudio Sinisi e Mario Landriscina, vista la delicatezza della questione invitano anche "rappresentanti di altre associazioni non più rappresentativi a evitare interventi fuorvianti e contrari agli interessi dei proprietari dei dehors di corso Cavour e piazza Imbriani che, ribadiamo, al momento non devono smantellare nulla. La sospensiva non è stata accolta perché il Comune ha inoltrato solo una diffida agli esercenti e non un provvedimento di rimozione. Indipendentemente dall'esito dei ricorsi, che possono essere accolti o rigettati, riteniamo comunque che in questa vicenda si sia cristallizzata una cosa: chi è dalla parte dei commercianti e chi invece non fa altro che remare contro Confcommercio, Confesercenti e gli interessi di molti operatori del settore della ristorazione che con il ricorso abbiamo tentato di tutelare".
  • confcommercio
Altri contenuti a tema
"Conf Aperitivo" con Giuseppe Porro, social media editor da 1mln di followers "Conf Aperitivo" con Giuseppe Porro, social media editor da 1mln di followers Giovedì 9 luglio, a partire dalle 19.00, presso il Good for food in viale Crispi ad Andria. Suriano e Sinisi: “Così mettiamo in rete idee di successo”
La riapertura del Castel del Monte stenta a decollare: accesso vietato alle guide turistiche esterne La riapertura del Castel del Monte stenta a decollare: accesso vietato alle guide turistiche esterne Confguide Bat-Bari:” Pessima gestione della riapertura post Covid e organizzazione del sito Unesco”
Movida ad Andria, revocata l’ordinanza di chiusura dei locali entro mezzanotte Movida ad Andria, revocata l’ordinanza di chiusura dei locali entro mezzanotte Sinisi (Confcommercio): “Un segnale di ritorno alla normalità. Noi sempre attenti alle misure anti-Covid”
Mercato settimanale “tradizionale” ad Andria, Confcommercio: “Ora la categoria riparte davvero” Mercato settimanale “tradizionale” ad Andria, Confcommercio: “Ora la categoria riparte davvero” Nessuno spacchettamento, né trasferimento. All’incontro a Palazzo di Città hanno partecipato Claudio Sinisi e i referenti della Fiva
Mercati settimanali ancora fermi, Carriera e Nazzarini: “Situazione insostenibile” Mercati settimanali ancora fermi, Carriera e Nazzarini: “Situazione insostenibile” Anche per Andria, Confcommercio e Fiva chiedono l’intervento di Anci, Regione e Governo
Ad Andria nasce la Fipe ristorazione Confcommercio: “Fare gruppo per la ripartenza” Ad Andria nasce la Fipe ristorazione Confcommercio: “Fare gruppo per la ripartenza” Si è costituita la Federazione italiana pubblici esercizi per la rappresentanza di ristoranti. Presidente Gabriele Leonetti, vice Michele D’Errico
Microprestito regionale, Confcommercio ad Andria apre uno sportello Microprestito regionale, Confcommercio ad Andria apre uno sportello Operativo da lunedì 25 maggio. L'importo erogato sarà rimborsabile entro 5 anni
1 Fase 2, Confcommercio vicina agli operatori per la prova della ripartenza Fase 2, Confcommercio vicina agli operatori per la prova della ripartenza Le attività svolte e quelle in cantiere al centro di una visita dei vertici dell’associazione nella sede della delegazione di Andria
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.