Una vita al volante Scuola Colasanto
Una vita al volante Scuola Colasanto
Scuola e Lavoro

Una Vita al Volante, "praticamente" tra i ragazzi degli Istituti superiori

Dopo l'ultimo incontro plenario nella Scuola "Rosmini", partecipata assemblea al "Colasanto"

Il progetto "Una Vita al Volante" della Confraternita Misericordia di Andria, è sbarcato anche all'interno degli Istituti Secondari di 2° grado cittadini. Dopo l'ultimo incontro plenario svoltosi negli scorsi giorni all'interno della Scuola Primaria "Rosmini", infatti, la Campagna di sensibilizzazione ad un "uso consapevole della strada", approvata dal Ministero delle Politiche Giovanili e che ha già coinvolto numerosi partner istituzionali, si è spostata all'Istituto "Colasanto" che nella mattinata di mercoledì ha accolto la carovana del progetto in una partecipata due ore di assemblea dedicata alle classi quarte e quinte.

L'autorevole ed importante voce dell'Arma dei Carabinieri di Andria, con il Capitano Marcello Savastano ed il Luogotenenteo Andrea Aiello, la testimonianza della Governatrice della Misericordia di Andria, Angela Vurchio, lo sprint e la coinvolgente lezione di Maria Grazia De Renzo, Direttrice dell'ACI Bari - BAT, la curiosità e la concentrazione degli studenti. E' stato questo il mix perfetto che ha consentito ad "Una Vita al Volante" di aprire il ciclo di incontri all'interno degli Istituti superiori, in vista della prossima annata scolastica in cui vi sarà un ulteriore approfondimento del progetto stesso.

I pericoli della strada ed i rischi connessi all'assunzione di alcool e droghe, ma anche la facile distrazione attraverso l'uso dei cellulari e le buone norme di comportamento con cinture di sicurezza e rispetto delle più elementari regole sia alla guida dell'auto che alla guida di altri veicoli a motore. Testimonianze dirette di educazione alla legalità corroborate da video d'impatto e dalla prova pratica su di un percorso dell'ACI in cui si è simulato lo stato di ebrezza, da effetto di sostanze psicotrope e di sonnolenza.
Una Vita al Volante,Una Vita al Volante,Una Vita al Volante,Una Vita al Volante,Una Vita al Volante,
  • Misericordia Andria
Altri contenuti a tema
Ufficialmente aperta la "Casa della Misericordia" Ufficialmente aperta la "Casa della Misericordia" Gilardi: «Un luogo al servizio della comunità»
“Casa della Misericordia”: l’inaugurazione del nuovo spazio sociale dedicato a Nicola Castellano “Casa della Misericordia”: l’inaugurazione del nuovo spazio sociale dedicato a Nicola Castellano Il giovane volontario è morto a Bisceglie in un drammatico incidente stradale
L'ultimo saluto a Nicola sarà mercoledì 7 febbraio alle ore 15,30 L'ultimo saluto a Nicola sarà mercoledì 7 febbraio alle ore 15,30 Nella Chiesa di S. Andrea Apostolo ad Andria celebrazione del correttore della Misericordia don Michele Lamparelli
Al via la formazione delle Misericordie per "Progettare nel sociale" Al via la formazione delle Misericordie per "Progettare nel sociale" Il corso si svolgerà a Ginosa il 13 e 14 gennaio nell'ambito del progetto "Value-Mise"
Campagna "Io non rischio", nella Bat mobilitate le Misericordie Campagna "Io non rischio", nella Bat mobilitate le Misericordie A Barletta decine di volontari provenienti da Andria, Trani, Canosa, Molfetta e San Ferdinando
"Maldafrica" il 20 ottobre al Palasport "Maldafrica" il 20 ottobre al Palasport Un progetto della Confraternita Misericordia
"Maldafrica": il 20 ottobre il Palasport apre le porte all'integrazione "Maldafrica": il 20 ottobre il Palasport apre le porte all'integrazione Un laboratorio musicale ideato dalla Misericordia di Andria e da New Asincrono per il CAS "Buona Speranza"
Le G.eMMe pugliesi crescono nel 1° Campus nazionale di Borgo a Mozzano Le G.eMMe pugliesi crescono nel 1° Campus nazionale di Borgo a Mozzano 19 ragazzi delle Misericordie di Andria e Trani tra volontari ed ospiti del CAS "Buona Speranza" in servizio in Toscana
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.