Ass. Federiciani
Ass. Federiciani
Associazioni

Nuova sede per i volontari della “Nat. Federiciana Verde Onlus” di Andria

Accordo tra il Comune ed il Presidente dell’Associazione Volontari Federiciani, che scelgono l’ex ufficio Informagiovani

Dopo continue sollecitazioni da parte dell'associazione dei Volontari Federiciani all'Amministrazione comunale per un necessario trasferimento della propria sede in una nuova, giunge la notizia dell'avvenuta intesa raggiunta.

Da quanto dichiarato dal Prof. Francesco Martiradonna, Presidente provinciale, Responsabile Legale del Nucleo delle G.P.G.V. Zoofila, Ittica, Ambientale, Venatoria, Ecologica dell'associazione consorziate con "Ambiente e/è Vita Onlus", l'attuale sede, situata all'interno della Villa Comunale di Andria, risulta di dimensione non idonea per un corretto svolgimento di specifiche attività e quindi in condizioni non sufficientemente adeguate per garantire la sicurezza dell'intera struttura, oltre che condivisa con un'altra associazione di diversa natura.

L'Associazione dei Volontari Federiciani, ha tra i suoi obiettivi anche quello di formare giovani associati alle attività di Aib (Antincendio Boschivo), Bls cioè Basic Life Support (sostegno di base alle funzioni vitali), una tecnica di primo soccorso che comprende la rianimazione cardiopolmonare, Rcp (rianimazione cardiopolmonare) una sequenza di azioni di supporto di base alle funzioni vitali, il Blsd (Basic Life Support and Defibrillation, ovvero primo soccorso con l'impiego di defibrillatore semiautomatico), da attuare in caso di arresto cardio-circolatorio ,come rianimazione in caso di arresto cardiaco dell'adulto e infine predispone specifici corsi di intervento e di attività ambientali con altre tipologie di formazione e con corsi specializzati riconosciuti dalla Regione Puglia. Tutte attività che richiedono l'utilizzo di veicoli e di vari strumenti, non adatti ad essere depositati nella sede della Villa comunale.

Pertanto, per consentire un proficuo svolgimento di tali mansioni, il Prof. Martiradonna ha partecipato, qualche giorno fa, ad un incontro svoltasi presso il Comando della Polizia Municipale di Andria.

L'incontro è stato presenziato dal Sindaco, avv. Nicola Giorgino e da altri membri dell'amministrazione comunale, tra cui l'avv. Pierpaolo Matera, Assessore alle attività produttive e Polizia Municipale, l'avv. Michele Lopetuso, Assessore ai lavori pubblici e sport, il dr. Vincenzo Rutigliano e il Comandante della suddetta Polizia, dr. Riccardo Zingaro, i quali hanno stabilito non solo l'assegnazione di una sede definitiva che sembra rispondere alle esigenze dell'associazione, ossia l'ex ufficio Informagiovani, sito in piazza Bersaglieri ma hanno anche sancito quelli che sono gli accordi per la tutela del territorio urbano.

"Una richiesta sostenuta da molti cittadini e da circa duecento famiglie dei nostri iscritti –tiene a sottolineare il Presidente dell'Associazione Martiradonna –. Questo dimostra come la nostra organizzazione è una realtà importante, fortemente voluta dalla Comunità locale, poiché in grado di garantire una vera e propria tutela e salvaguardia dell'ambiente circostante".
atto di sedeatto di sedeatto di sede
  • Comune di Andria
  • volontari federiciani
Altri contenuti a tema
Comune: dirigente Settore finanziario la scelta tra una rosa di sei nomi Comune: dirigente Settore finanziario la scelta tra una rosa di sei nomi Rinviato invece al 26 marzo il colloquio per il Dirigente tecnico
Consiglio Comunale: approvati tutti gli argomenti all'odg, tenuta della maggioranza Consiglio Comunale: approvati tutti gli argomenti all'odg, tenuta della maggioranza Questa sera quindi non si terrà alcuna seduta. Via libera alla variante per l'ampliamento dell'industria Sanguedolce
Affissioni pubblicitarie: spunta un esposto su asserita nuova irregolarità Affissioni pubblicitarie: spunta un esposto su asserita nuova irregolarità Il documento è stato inviato con pec a tutti i componenti del consiglio comunale, paventati danni erariali
Andria celebra la giornata della "Festa della Primavera” Andria celebra la giornata della "Festa della Primavera” Iniziativa di “FareAmbiente - laboratorio verde" di Andria e  dell’Istituto Scolastico Secondario di 1° grado "G. Salvemini"
Via Giovanni Gentile: la culla dell’inciviltà di alcuni andriesi Via Giovanni Gentile: la culla dell’inciviltà di alcuni andriesi Drammatica situazione segnalata dalla segreteria del Partito Democratico di Andria
Occupazione suolo pubblico, la Polizia locale sui cantieri edili Occupazione suolo pubblico, la Polizia locale sui cantieri edili Un terzo delle imprese controllate non sono in regola, avendo evaso il previsto tributo comunale
Troppe le cose non vere dette sul conto della Soc. AndriaMultiservice Troppe le cose non vere dette sul conto della Soc. AndriaMultiservice L’Amministratore unico della Società in house del comune di Andria, il dr. Martiradonna replica alle accuse dell'USB         
Di Bari (ESP): C'è un modo per salvare l'Officina San Domenico: il bando "Luoghi Comuni" Di Bari (ESP): C'è un modo per salvare l'Officina San Domenico: il bando "Luoghi Comuni" Lo propone a nome di un gruppo di giovani la consigliera comunale Daniela Di Bari
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.