Nino Marmo e Michele Emiliano
Nino Marmo e Michele Emiliano
Politica

Sanità: Marmo protesta per il nuovo ospedale di Andria che passa dal secondo al terzo posto nella priorità regionale

"Invito Emiliano a ripristinare le priorità della programmazione di sempre della Regione Puglia", sottolinea l'esponente di Forza Italia

Sarebbe stata ribaltata la priorità di programmazione per i nuovi ospedali pugliesi: Andria passa così dal secondo al terzo posto. Lo dichiara il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo.

"La rete dei nuovi ospedali è nota da tempo, ma l'ultima delibera della Giunta regionale pare ribaltare tutto, calpestando un lavoro comune che abbiamo compiuto anche noi con gli ultimi governi regionali. Secondo l'ordine che era stato dato, infatti, il primo ospedale da realizzare era quello di Taranto, che ha delle esigenze particolari per l'Ilva e l'inquinamento ambientale; il secondo, doveva essere quello di Andria, per colmare la grave insufficienza di posti letto dell'ospedale Bonomo e della Asl Bat; il terzo, quello del Sud Salento, ed il quarto era l'ospedale di Monopoli-Fasano. Ora, invece, in barba a tutti i precedenti atti di programmazione, l'ospedale di Andria è stato sorpassato, senza alcuna ragione, da quello del Sud Salento.

E' quanto emerge dalla tabella allegata alla delibera. Qualcuno potrebbe replicare che la tabella è unica e tutte le opere verranno finanziate. Ciò potrebbe non essere vero: se, per ipotesi, i conti al governo centrale non dovessero funzionare, c'è sempre la norma che prevede il de-finanziamento di opere previste se la spesa eccede le possibilità. In tal caso, verrà finanziato solo il primo ospedale della lista, che non è più quello della Bat. Perciò, invito Emiliano a ripristinare le priorità della programmazione di sempre della Regione Puglia, rispettando un territorio, quello della provincia di Barletta-Andria-Trani, a cui mancano ben 1000 posti letto e verso cui aveva assunto impegno in prima persona. Se le parole non sono acqua...", conclude l'esponente azzurro.
  • michele emiliano
  • nino marmo
  • Nuovo ospedale di andria
Altri contenuti a tema
Tangenziale ovest di Andria: 9 km di nuovo ed inutile tracciato stradale Tangenziale ovest di Andria: 9 km di nuovo ed inutile tracciato stradale Circa 60 ettari di uliveti sarebbero espiantati per un costo che andrebbe oltre i 20 mln di euro
Global Strike for future: Emiliano sulla mobilitazione dei giovani per salvare il pianeta Global Strike for future: Emiliano sulla mobilitazione dei giovani per salvare il pianeta "Qui in Puglia, stiamo combattendo da tre anni per tutelare ambiente e salute da continue minacce"
Affidare prenotazioni ai medici di famiglia, così stop a lunghe code a Cup ed ospedali Affidare prenotazioni ai medici di famiglia, così stop a lunghe code a Cup ed ospedali La proposta formulata dal presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo
Canale Ciappetta Camaggio: il plauso dei consiglieri Zinni, Marmo e Caracciolo Canale Ciappetta Camaggio: il plauso dei consiglieri Zinni, Marmo e Caracciolo "La mitigazione del rischio idrogeologico per il canale Ciappetta-Camaggio è finalmente realtà"
Nuovo ospedale di Andria: "Un'opera essenziale per la provincia Bat" Nuovo ospedale di Andria: "Un'opera essenziale per la provincia Bat" Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia
Bene annullare l'appuntamento con Franceschini, fondatore delle Brigate Rosse Bene annullare l'appuntamento con Franceschini, fondatore delle Brigate Rosse Lo ha dichiarato Nino Marmo (FI). E intanto stamane incontro tra il gruppo regionale ed il Commissario regionale di Forza Italia
Fondatore BR partecipa a convegno su Aldo Moro, Marmo (FI): "Fatto grave, Regione disdica" Fondatore BR partecipa a convegno su Aldo Moro, Marmo (FI): "Fatto grave, Regione disdica" Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo
Nuovo Ospedale di Andria: il Ministero della Salute da il via libera Nuovo Ospedale di Andria: il Ministero della Salute da il via libera L'annuncio del Direttore Generale della Asl Bt, Delle Donne, nel corso di un convegno medico svoltosi stamane a Trani
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.