I due poliziotti omaggiati a Roma
I due poliziotti omaggiati a Roma
Vita di città

Salvarono famiglia dalle fiamme, promozione per due poliziotti andriesi. LA VIDEO INTERVISTA

La presidente del Senato: "Siete l’orgoglio del Paese". Biancolillo e Scarcelli: "Non chiamateci eroi"

In momenti del genere si pensa solo ad agire, davanti ad una richiesta di aiuto non c'è tempo per farsi prendere dalla paura. Il coraggio prende il sopravvento. Per aver salvato un'intera famiglia dalle fiamme, in casa c'era anche un giovane disabile, due poliziotti in quel periodo in servizio al Commissariato di Andria sono stati premiati a Roma nella cerimonia che si è svolta per i 166 anni della nascita della Polizia di Stato. Era il 5 luglio del 2015, da un'autorimessa in viale Ovidio si sprigionò un incendio, sul posto giunse una volante con a bordo gli assistenti capo Michele Biancolillo e Sebastiano Scarcelli. I due poliziotti, dopo aver fatto evacuare l'area e posto in sicurezza la zona, furono raggiunti da un uomo che chiedeva aiuto affinchè fosse messa in salvo la sua famiglia rimasta intrappolata in un'abitazione. Dopo una non facile ricerca a causa delle fiamme e del fumo con coraggio e spirito di servizio, i due agenti riuscirono a rintracciare le persone in casa, tra loro c'era anche un giovane disabile con problemi di deambulazione. Lo accompagnarono fuori portandolo sulle spalle. Di quel giorno ricordano il fumo ed il fatto di non riuscire a respirare ma soprattutto la vicinanza della gente una volta fuori dallo stabile.
Ai due agenti andriesi, ora dopo la promozione ricevuta vice sovrintendenti, il premio ricevuto dalle mani del presidente della Camera, Roberto Fico, e della presidente Senato, Maria Elisabetta Casellati, che, ascoltata la loro storia ha commentato: "Siete l'orgoglio del Paese". "Noi siamo orgogliosi di appartenere alla grande famiglia della Polizia di Stato", commentano i due agenti tra gli otto in Italia omaggiati a Roma ieri. Il loro pensiero va ai tanti colleghi che ogni giorni, in silenzio, lontano dalle cerimonie ufficiali e dai riflettori lavorano con sacrificio e rischiano la vita al servizio del Paese per la sicurezza dei cittadini. "Esserci sempre", oltre che essere lo slogan della cerimonia, è il loro impegno quotidiano. "Non chiamateci eroi, siamo persone comuni che cercano di aiutare le persone in difficoltà. Chiunque al nostro posto avrebbe fatto lo stesso, in quel momento c'eravamo noi ma poteva esserci anche qualche altro nostro collega. Siamo certi che avrebbe fatto la stessa cosa", dicono Biancolillo e Scarcelli.
le onorificenzeWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Tentata estorsione nei confronti del titolare di un'azienda agricola, arrestato 49enne Tentata estorsione nei confronti del titolare di un'azienda agricola, arrestato 49enne L'imprenditore si è rivolto ai poliziotti di Andria
1 Da anni irreperibile, ad Andria eseguito un mandato d'arresto europeo Da anni irreperibile, ad Andria eseguito un mandato d'arresto europeo Si aprono le porte del carcere di Trani per rumeno in attesa di essere estradato
Una "Domenica a 4 zampe", iniziativa dell'associazione IdeAzione Una "Domenica a 4 zampe", iniziativa dell'associazione IdeAzione Evento organizzato dall’associazione IdeAzione. Dimostrazione dei cani dell'Unità cinofila della Polizia di Stato
Trauma cranico per un ragazzo ghanese aggredito da due giovani a bordo di uno scooter Trauma cranico per un ragazzo ghanese aggredito da due giovani a bordo di uno scooter Non si conoscono i motivi della violenza. Intervento del 118 e della Polizia di Stato
Il procuratore Di Maio in visita negli uffici di Polizia nella Bat Il procuratore Di Maio in visita negli uffici di Polizia nella Bat Dopo Barletta sarà ad Andria sul cantiere della neo Questura
Furto di monete dal distributore di bevande dell'ospedale, arrestato 27enne Furto di monete dal distributore di bevande dell'ospedale, arrestato 27enne I poliziotti hanno notato il giubbotto appesantito, in tasca l'uomo aveva 30 euro
Il dr. Leonida Marseglia promosso capo di gabinetto della Questura di Bari Il dr. Leonida Marseglia promosso capo di gabinetto della Questura di Bari Nel frattempo arrivano ad Andria i primi rinforzi tra ispettori ed agenti alla squadra volanti
Aggressione De Robertis, CISL Bari: "Esemplare comportamento della Polizia locale" Aggressione De Robertis, CISL Bari: "Esemplare comportamento della Polizia locale" Si propone un riconoscimento alla Polizia locale per l'egregio lavoro svolto
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.