il furto dell'auto
il furto dell'auto
Cronaca

Rubano un suv in via delle Querce. La scena ripresa dalle telecamere. Intercettati dai CC si danno alla fuga

E' accaduto questo pomeriggio intorno alle ore 15. Meno di due minuti per il furto dell'auto

Un vero e proprio blitz, durato poco meno di due minuti. Un furto d'auto, come purtroppo accadono di frequente ad Andria, tutto ripreso dalle telecamere di sicurezza presenti nella zona.

E' accaduto questo pomeriggio alla periferia di Andria, in via Delle Querce, intorno alle ore 15. Dopo aver individuato l'auto, sono riusciti ad aprirla, a quanto sembra con l'utilizzo di giunti in lattice e dopo aver disinserito l'allarme ed aver manomesso il blocco, hanno agganciato l'auto e, con l'aiuto della propria Golf -rubata- hanno spinto il suv portandolo via.

Fortunatamente per il proprietario del mezzo e sfortunatamente per i "soliti ignoti", la comitiva degli "allegri briganti" è stata intercettata nei pressi di Monte Vitolo, una contrada situata su via vecchia Spinazzola, a circa 12 chilometri da Andria, da una gazzella del nucleo radiomobile della locale Compagnia Carabinieri.

Messisi alle costole dei ladri d'auto, i carabinieri non hanno mollato la piccola carovana, tanto da indurre i malviventi ad abbandonare l'auto rubata e fuggire con la propria Golf. Infruttuoso l'inseguimento dei militari, in quanto i ladri sono riusciti a dileguarsi e far perdere le loro tracce.

Dopo alcuni accertamenti compiuti dai carabinieri, l'autovettura è stata quindi restituita al legittimo proprietario che ormai aveva perso le speranze di rivedere il proprio veicolo.

Una vicenda questa conclusasi con il lieto fine ma che purtroppo la dice lunga del tasso di sicurezza presente ad Andria, così come troppo spesso, facilmente decantato e sottovalutato da politici poco accorti.
le foto del furto in via delle Quercele foto del furto in via delle Quercele foto del furto in via delle Quercele foto del furto in via delle Quercele foto del furto in via delle Querce
  • Carabinieri
  • carabinieri andria
Altri contenuti a tema
Market della droga in un sottano scoperto dai Carabinieri Market della droga in un sottano scoperto dai Carabinieri Arrestato un insospettabile 25enne
Ladri penetrano all'interno del liceo scientifico "R. Nuzzi"...per un caffè Ladri penetrano all'interno del liceo scientifico "R. Nuzzi"...per un caffè Intorno alle ore 3 le guardie giurate dell'IVRI hanno scoperto che la porta d'accesso era stata forzata. Indagano i Carabinieri
Mezzi rubati fuori regione scoperti dai Carabinieri Mezzi rubati fuori regione scoperti dai Carabinieri Una importante operazione è in corso da stamane. Fermati alcuni individui
Andria-Bisceglie: Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada Andria-Bisceglie: Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada Alle porte della città dei Dolmen, intervento del 118 e dei Carabinieri
Grave un anziano investito sulla sp 13 all'altezza della sede di Telesveva: indagano i Carabinieri Grave un anziano investito sulla sp 13 all'altezza della sede di Telesveva: indagano i Carabinieri E' accaduto stamane intorno alle ore 5.30. Adesso è ricoverato in codice rosso al "L. Bonomo"
Commerciante e spacciatore, arrestato dai Carabinieri ad Andria Commerciante e spacciatore, arrestato dai Carabinieri ad Andria Si tratta di un insospettabile incensurato, incappato in un posto di controllo su via Barletta
Minaccia il cassiere di un supermercato con un coltello: denunciato un 68enne Minaccia il cassiere di un supermercato con un coltello: denunciato un 68enne E' accaduto in un esercizio commerciale di via Trani, di fronte a numerosi clienti. Intervento dei Carabinieri della locale Stazione
Inseguono ladri d'auto su via Don Lotti: incidente per una gazzella dei Carabinieri di Andria Inseguono ladri d'auto su via Don Lotti: incidente per una gazzella dei Carabinieri di Andria E' il secondo sinistro stradale nel giro di 24 ore, durante interventi per bloccare autori di reati predatori
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.