Differenziata Andria
Differenziata Andria
Vita di città

Ritiro kit per la raccolta differenziata: allestiti ad Andria i vari sportelli per l’accoglienza delle utenze

L’attività di distribuzione delle nuove attrezzature per il servizio di igiene urbana partirà il 29 luglio e durerà fino al 30 settembre

Partirà venerdì 29 luglio e durerà fino al 30 settembre l'attività di distribuzione delle nuove attrezzature per il servizio di igiene urbana nel Comune di Andria.

Nel punto di distribuzione all'interno del Palazzetto dello Sport, in corso Germania, sono stati allestiti ben cinque sportelli per accogliere le utenze, cui si aggiunge la postazione attiva il martedì e il giovedì pomeriggio all'interno del Centro Comunale di Raccolta in via Stazio. In questa fase potranno ritirare il kit le utenze domestiche singole, condominiali ed extraurbane. Le nuove attrezzature potranno essere utilizzate a partire dalla data di entrata in vigore del nuovo calendario. Fino a quel giorno occorrerà seguire il calendario di raccolta vigente, conferendo i rifiuti nei mastelli in dotazione. Quando il passaggio diventerà effettivo le vecchie attrezzature potranno essere consegnate al Centro Comunale di Raccolta.

ORARI DEI PUNTI DI DISTRIBUZIONE
- Palazzetto dello Sport (con 5 postazioni distinte) dal lunedì al venerdì ore 9.00-13.00 / 16.00-18.00 e sabato ore 9.00-13.00.
- Centro Comunale di Raccolta: martedì e giovedì ore 16.00-18.00.

IN COSA CONSISTE IL KIT
N. 1 mastello blu per la carta; N. 1 mastello verde per il vetro; N. 1 mastello marrone per l'organico; N. 1 mastello sotto lavello; Sacchetti in Mater-Bi per l'organico; Sacchetti per la plastica; Sacchetti per il non riciclabile; Materiale informativo. I mastelli, a differenza delle attrezzature in dotazione, sono dotati di codice e tag RFID che verranno assegnati alla singola utenza in fase di distribuzione. Quali sono i documenti necessari per ritirare le attrezzature? Documento di identità e tessera sanitaria dell'intestatario TARI. È possibile delegare al ritiro.

CALENDARIO UTENZE DOMESTICHE
Occorre seguire il calendario vigente fino a nuova comunicazione. Il nuovo calendario di raccolta verrà consegnato a domicilio.

UTENZE NON DOMESTICHE
La consegna verrà effettuata a domicilio. Fino ad allora occorre seguire il calendario di raccolta in vigore. I contenitori rotti verranno subito sostituiti.

CONDOMINI
Gli utenti che risiedono nei condomini possono recarsi al Punto di Distribuzione per ritirare le nuove attrezzature. Chi ha i carrellati può continuare a conferire all'interno di essi i rifiuti. I carrellati rotti verranno sostituiti.

ANZIANI E PERSONE CON DISABILITÀ
Il ritiro delle attrezzature potrà avvenire su delega ad un parente/persona di fiducia. Il modulo per l'autocertificazione si potrà compilare direttamente al Punto di Distribuzione. È necessario portare copia del docenti di identità e del codice fiscale dell'intestatario TARI. È possibile, inoltre, in questa sede compilare un modulo per richiedere il ritiro aggiuntivo di pannolini/pannoloni.

VECCHIE ATTREZZATURE
Bisognerà continuare ad utilizzarle fino all'entrata in vigore del nuovo calendario di raccolta. Dopo quella data potranno essere consegnate al Centro Comunale di Raccolta.

Intanto nel weekend scorso è partita la distribuzione porta a porta del kit e dei ganci per l'esposizione corretta delle diverse frazioni di rifiuto nella zona "Abbondanza" al fine di avviare, a partire dal 1 agosto, un "progetto-pilota" mediante l'attuazione del nuovo calendario di raccolta. Inoltre entro il 1 agosto verranno sostituiti i carrellati nella zona di Castel del Monte e nelle contrade. Per ogni info e chiarimento si può contattare il numero verde 800959304 (raggiungibile ESCLUSIVAMENTE da rete fissa); in alternativa il numero 3286955354 (da rete mobile e WhatsApp). Sono, inoltre, attivi i profili Instagram e la pagina Facebook "Andria Differenzia" per restare aggiornati in tempo reale su tutte le news relative al servizio di igiene urbana, le regole di corretto conferimento da seguire, i servizi on demand.
  • Raccolta Differenziata
Altri contenuti a tema
1 Sciopero revocato: raggiunta l'intesa tra sindacati e società raccolta rifiuti Sciopero revocato: raggiunta l'intesa tra sindacati e società raccolta rifiuti Ieri incontro proficuo presso la prefettura di Barletta
Sciopero raccolta rifiuti ad Andria per il 5 e 6 Dicembre: adesione del Cobas-Lp Sciopero raccolta rifiuti ad Andria per il 5 e 6 Dicembre: adesione del Cobas-Lp Ci sarà un presidio dinanzi ai cancelli del cantiere Pomo
Sciopero raccolta rifiuti lunedì 5 e martedì 6 dicembre: possibili disservizi Sciopero raccolta rifiuti lunedì 5 e martedì 6 dicembre: possibili disservizi Saranno garantiti i servizi minimi essenziali, mentre il ritiro porta a porta potrebbe subire dei ritardi o rallentamenti
Cumuli di rifiuti assediano corso Cavour: "E' indegno che questo accada nel salotto buono di Andria" Cumuli di rifiuti assediano corso Cavour: "E' indegno che questo accada nel salotto buono di Andria" "Necessario prendere dei provvedimenti" chiedono esasperati i residenti e gli esercenti le attività commerciali
XIV edizione di Comuni Ricicloni Puglia: la città di Andria ferma al 60% XIV edizione di Comuni Ricicloni Puglia: la città di Andria ferma al 60% Sono state premiate le Amministrazioni che mantengono lo smaltimento del rifiuto secco sotto i 75kg/anno/ab, che in Puglia sono 7
Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti A indirlo è il sindacato Federazione Italiana Libera
Quartiere Europa: avvistati cani di grossa taglia che banchettano vicino ai bustoni dei rifiuti Quartiere Europa: avvistati cani di grossa taglia che banchettano vicino ai bustoni dei rifiuti Ai bustoni lasciati dagli esercenti le attività commerciali si aggiungono quelli di organico abusivamente lasciati da alcuni cittadini
Ripulito corso Cavour dalla catasta di rifiuti, dopo la denuncia di questa mattina su AndriaViva Ripulito corso Cavour dalla catasta di rifiuti, dopo la denuncia di questa mattina su AndriaViva Dito puntato su residenti e commercianti della zona, che non conferirebbero durante gli orari prestabiliti
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.